Tecnico dei servizi enogastronomici

Titolo corso
Tecnico dei servizi enogastronomici
Technology of enogastronomic services

A.A. 2017-2018

Obiettivo del Corso
Formare operatori specializzati nell’ambito del settore agro-alimentare in grado di integrare sia le competenze tecnico-professionali ed abilitanti richieste nel comparto Food & Beverage sia quelle manageriali per organizzare, gestire e sviluppare le attività di impresa, non perdendo mai di vista la responsabilità sociale e l’etica in un settore determinante nella guida sull’adozione di un corretto stile di vita, per la prevenzione delle malattie cronico-degenerative e nella diffusione della cultura alimentare.
Le competenze acquisite favoriranno sia un rapido inserimento nel mondo del lavoro sia la possibilità di avviare e sviluppare proprie attività imprenditoriali.

Requisiti di ammissione
Master di primo livello: Laurea triennale, Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento).
Corso di formazione:  Diploma di scuola superiore.

Profilo professionale
La peculiarità del Corso è specificatamente quella di formare un nuovo profilo professionale: il Tecnico in gestione dei servizi Enogastronomici. Questa nuova e completa figura professionale possiederà una visione specializzata del settore grazie all’acquisizione delle competenze necessarie:

  • per gestire gli aspetti tecnici di conoscenza legati alla produzione e alla lavorazione degli alimenti
  • per esercitare con titolarità varie funzioni grazie al conseguimento di alcune abilitazioni e di titoli professionali previsti dalla normativa per gli operatori addetti al trattamento e manipolazione degli alimenti
  • per gestire e sviluppare in modo manageriale l’unità organizzativa di un’azienda e/o avviare un’attività imprenditoriale

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Tecnico dei servizi Enogastronomici (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni e al superamento della prova finale).

Attestato di partecipazione al Corso di formazione in Tecnico dei servizi enogastronomici (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni e al superamento della prova finale).

Dipartimento
Giurisprudenza - Palermo

Direttori
Giampaolo Frezza
Salvatore Latino

Comitato di direzione
Giampaolo Frezza
Salvatore Latino

Comitato scientifico

  • Antonio Stagliano (Vescovo di Noto)
  • Giampaolo Frezza ordinario di Diritto Civile, direttore Dipartimento Giurisprudenza- LUMSA Palermo)
  • Luigi Montanari (docente Università degli Studi di Sassari)
  • Giorgio Calabrese (nutrizionista – docente in scienze della nutrizione alla Federico II di Napoli)
  • Salvatore Magazzù (Commissione Europea – EC- CHAFEA)
  • Cinzia Scaffidi (docente UniPollenzo e vice presidente slow food Italia)
  • Domenico Nevoso (libero professionista esperto di sviluppo locale e filiere agroalimentari)
  • Salvatore Latino (agronomo, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Aurora Mazzucchelli (chef stellata – JRE)
  • Cristina Bowerman (chef stellata – Ambasciatore del Gusto)
  • Fabrizio Carrera (giornalista, direttore Cronache di Gusto)
  • Stefania Corrado (autrice di numerosi libri di settore, docente e consulente Food & beverage)
  • Camillo Privitera (Presidente AIS Sicilia)
  • Pietro Pulvirenti (docente di scienze dell’alimentazione e presidente Onaf)

Struttura
Numero massimo di partecipanti: 30
Numero minimo di partecipanti: 18

Ore complessive di formazione 1500 così ripartite:

  • lezioni frontali: n. ore 560
  • periodo di stage o project work: n. ore 640
  • studio individuale: n. ore 300

Prove di verifica: gli allievi dovranno sostenere una prova di esame scritta/orale, per ciascun modulo didattico, che verterà sui contenuti degli insegnamenti specifici e le prove di esami previste per il conseguimento delle certificazioni ed abilitazioni corrispondenti che verranno rilasciate solo se la prova verrà superata.
Al termine della attività di stage, i singoli partecipanti dovranno preparare un report sintetico che verrà presentato e discusso in sede di chiusura e consegna del titolo.

Descrizione attività didattica

Le attività didattiche sono articolate su 3 moduli

Modulo 1
Conoscenze sul mondo food & wine (ore 190; CFU 11)
AGR/15
Scienze agrarie

Modulo 2
Conoscenze tecnico-scientifiche (ore 132; CFU 7)
SPS/08
Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Modulo 3
Conoscenze economico-gestionali (ore 238; CFU 12)
IUS/07
Diritto del lavoro

Tirocini formativi  (ore 640; CFU 30)
Tema proposto dall’Azienda che offre il tirocinio formativo

Docenti

  • Cristina Bowerman (chef Stellata e Presidente degli Ambasciatore del Gusto)
  • Giorgio Calabrese (nutrizionista – docente in scienze della nutrizione alla Federico II di Napoli)
  • Chiara Cantone ( dott. agronomo)
  • Fabrizio Carrera (giornalista, direttore Cronache di Gusto)
  • Giuseppe Cicero (enologo e capo panel della commissione per la certificazione degli oli DOP e IGP)
  • Stefania Corrado (docente e consulente Food & beverage, autrice di numerosi libri di settore)
  • Carmelo Danzì (agronomo, Esperto in Tutela  e Promozioni delle produzioni dop e Igp)
  • Renato De Bartoli (enologo e AD Baglio di Pianetto)
  • Roberta Garibaldi (prof. aggregato di Marketing e di Economia e gestione delle Imprese Turistiche, Università di Bergamo)
  • Santina Giannone (giornalista, amministratrice e fondatrice di ReputationLab)
  • Rossella Giaquinta (tecnologo alimentare)
  • Marlene Giuliani (avvocato, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Vincenzo Grienti (giornalista professionista caposervizio e responsabile web di Tv2000 e in Blu Radio)
  • Ivana La Pira (psicologo – coach)
  • Salvatore Latino (agronomo, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Paola Lorefice (libera professionista, esperta nella prevenzione negli ambienti e luoghi di lavoro)
  • Salvatore Magazzù (Commissione Europea – EC- CHAFEA)
  • Aurora Mazzuchelli (chef Stellata e c.d.a. JRE ITALIA)
  • Luigi Montanari (docente Università degli Studi di Sassari)
  • Domenico Nevoso (libero professionista esperto di sviluppo locale e filiere agroalimentari)
  • Pietro Pappalardo (tecnologo alimentare – responsabile ONAF SICILIA)
  • Vito Perremuto (coordinatore FED - medico SIAN _ ASP RAGUSA)
  • Camillo Privitera (sommelier - Presidente AIS Sicilia)
  • Cinzia Scaffidi (docente UniPollenzo e vice presidente slow food Italia)
  • Rosalba Scifo (docente madrelingua inglese)
  • Stefano Vaccari (Capo Dipartimento ICQRF)

Sede
Polo Enogastronomico “Il Mercato” C.so Umberto 54- Ispica (RG);
AGI Soc. Coop. Via Isonzo 35-Rosolini (SR)
I.I.S. “G.Curcio” Professione Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Ispica (RG)
 

Durata
Annuale

Periodo
Inizio lezioni: 29 gennaio 2018
Fine lezioni: 13 giugno 2018

Inizio tirocini formativi: 18 giugno 2018
Fine tirocini formativi: 31 ottobre 2018

Orario
Da lunedì a venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00.

Project Work

  • AIS associazione italiana Sommeliers
  • ONAF organizzazione nazionale assaggiatori di formaggio
  • SSNIF Sensory Service Nose Index Factory
  • ICF International Coach Federation
  • Sicilian Tasty-bottega sicula

Quota di iscrizione e modalità di pagamento

Costo: € 4.500,00

La quota di iscrizione dovrà essere pagata tramite bonifico bancario entro e non oltre 09 gennaio 2018 nella maniera seguente:

  • I rata: € 500,00 sul c/c della LUMSA:
    UBI-Banca Popolare di Bergamo codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (specificare nella causale nome e cognome e titolo del corso).
  • II rata: € 500,00 sul c/c Agi Soc.Coop:
    Banca Monte dei Paschi di Siena codice IBAN IT 26 Q 01030 84501000061211242
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

Rate successive all’iscrizione da versare sul c/c Agi Soc.Coop:

  • III rata: € 500,00 (scadenza 31 gennaio 2018)
  • IV rata: € 1.000,00 (scadenza 28 febbraio 2018)
  • V rata: € 1.000,00 (scadenza 31 marzo 2018)
  • VI rata: € 1.000,00 (scadenza 30 aprile 2018)

Nella causale specificare il proprio nome e cognome, il titolo del corso e il numero della rata.

Borse di studio
Sono previste 5 borse di studio
Le borse di studio messe a disposizione dai Parteners  verranno assegnate sulla base della valutazione dei CV, dei titoli e delle spinte motivazionali.
Il diritto a riscuotere la borsa decade se lo studente non frequenta regolarmente le attività previste.

Agevolazioni per gli iscritti
Possibilità di usufruire di strutture recettive (alberghi e ristoranti) a tariffe vantaggiose.
Possibilità di finanziamento agevolato delle rate mensili.

Iscrizioni
Data scadenza: 9 gennaio 2018 (iscrizione prorogata al 5 marzo 2018)

Modalità di presentazione della domanda

La domanda d’iscrizione, (Master di primo livello o Corso di formazione) debitamente compilata in ogni sua parte e corredata di tutti i documenti, dovrà essere consegnata a mano entro il 9 gennaio 2018, presso AGI Via Isonzo 35 – 96019 Rosolini (SR) secondo il seguente orario di ricevimento: Da Lunedì a Venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 15.30 - 19.30 (Tel. 0931/857933 – fax 0931/1846602).
È consentito l’invio della domanda tramite A/R indirizzata a AGI Via Isonzo 35 – 96019 Rosolini (SR) entro e non oltre la data di scadenza riportata sul bando (farà fede il timbro postale).

Documenti da allegare alla domanda:

  • Modulo informativo;
  • Marca da bollo da €16,00;
  • La propria foto in formato fototessera;
  • Curriculum Vitae;
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale;
  • Per i corsisti laureati Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea.
  • Per i corsisti non laureati Autocertificazione del Diploma di maturità conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto.
  •  Se in possesso di titolo di studio conseguito all’estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana  e la dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici;
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) mediante bonifico bancario a favore di LUMSA – UBI - BANCA SPA –
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Corso);
  • Copia della ricevuta del pagamento della seconda rata da versare all’atto dell’iscrizione  mediante bonifico bancario a favore di
    Agi Soc.Coop Banca Monte dei Paschi di Siena - Codice IBAN IT 26 Q 01030 84501000061211242
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso);
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).

Informazioni
Dott. Salvo Latino
329 3726556
Dott.ssa Rossella Giaquinta
328 8827763
master@agiservizi.com

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Tecnico dei servizi enogastronomici
Technology of enogastronomic services

A.A. 2017-2018

Obiettivo del Corso
Formare operatori specializzati nell’ambito del settore agro-alimentare in grado di integrare sia le competenze tecnico-professionali ed abilitanti richieste nel comparto Food & Beverage sia quelle manageriali per organizzare, gestire e sviluppare le attività di impresa, non perdendo mai di vista la responsabilità sociale e l’etica in un settore determinante nella guida sull’adozione di un corretto stile di vita, per la prevenzione delle malattie cronico-degenerative e nella diffusione della cultura alimentare.
Le competenze acquisite favoriranno sia un rapido inserimento nel mondo del lavoro sia la possibilità di avviare e sviluppare proprie attività imprenditoriali.

Requisiti di ammissione
Master di primo livello: Laurea triennale, Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento).
Corso di formazione:  Diploma di scuola superiore.

Profilo professionale
La peculiarità del Corso è specificatamente quella di formare un nuovo profilo professionale: il Tecnico in gestione dei servizi Enogastronomici. Questa nuova e completa figura professionale possiederà una visione specializzata del settore grazie all’acquisizione delle competenze necessarie:

  • per gestire gli aspetti tecnici di conoscenza legati alla produzione e alla lavorazione degli alimenti
  • per esercitare con titolarità varie funzioni grazie al conseguimento di alcune abilitazioni e di titoli professionali previsti dalla normativa per gli operatori addetti al trattamento e manipolazione degli alimenti
  • per gestire e sviluppare in modo manageriale l’unità organizzativa di un’azienda e/o avviare un’attività imprenditoriale

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Tecnico dei servizi Enogastronomici (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni e al superamento della prova finale).

Attestato di partecipazione al Corso di formazione in Tecnico dei servizi enogastronomici (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni e al superamento della prova finale).

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Giurisprudenza - Palermo

Direttori
Giampaolo Frezza
Salvatore Latino

Comitato di direzione
Giampaolo Frezza
Salvatore Latino

Comitato scientifico

  • Antonio Stagliano (Vescovo di Noto)
  • Giampaolo Frezza ordinario di Diritto Civile, direttore Dipartimento Giurisprudenza- LUMSA Palermo)
  • Luigi Montanari (docente Università degli Studi di Sassari)
  • Giorgio Calabrese (nutrizionista – docente in scienze della nutrizione alla Federico II di Napoli)
  • Salvatore Magazzù (Commissione Europea – EC- CHAFEA)
  • Cinzia Scaffidi (docente UniPollenzo e vice presidente slow food Italia)
  • Domenico Nevoso (libero professionista esperto di sviluppo locale e filiere agroalimentari)
  • Salvatore Latino (agronomo, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Aurora Mazzucchelli (chef stellata – JRE)
  • Cristina Bowerman (chef stellata – Ambasciatore del Gusto)
  • Fabrizio Carrera (giornalista, direttore Cronache di Gusto)
  • Stefania Corrado (autrice di numerosi libri di settore, docente e consulente Food & beverage)
  • Camillo Privitera (Presidente AIS Sicilia)
  • Pietro Pulvirenti (docente di scienze dell’alimentazione e presidente Onaf)

Struttura
Numero massimo di partecipanti: 30
Numero minimo di partecipanti: 18

Ore complessive di formazione 1500 così ripartite:

  • lezioni frontali: n. ore 560
  • periodo di stage o project work: n. ore 640
  • studio individuale: n. ore 300

Prove di verifica: gli allievi dovranno sostenere una prova di esame scritta/orale, per ciascun modulo didattico, che verterà sui contenuti degli insegnamenti specifici e le prove di esami previste per il conseguimento delle certificazioni ed abilitazioni corrispondenti che verranno rilasciate solo se la prova verrà superata.
Al termine della attività di stage, i singoli partecipanti dovranno preparare un report sintetico che verrà presentato e discusso in sede di chiusura e consegna del titolo.

Docenti: 

Docenti

  • Cristina Bowerman (chef Stellata e Presidente degli Ambasciatore del Gusto)
  • Giorgio Calabrese (nutrizionista – docente in scienze della nutrizione alla Federico II di Napoli)
  • Chiara Cantone ( dott. agronomo)
  • Fabrizio Carrera (giornalista, direttore Cronache di Gusto)
  • Giuseppe Cicero (enologo e capo panel della commissione per la certificazione degli oli DOP e IGP)
  • Stefania Corrado (docente e consulente Food & beverage, autrice di numerosi libri di settore)
  • Carmelo Danzì (agronomo, Esperto in Tutela  e Promozioni delle produzioni dop e Igp)
  • Renato De Bartoli (enologo e AD Baglio di Pianetto)
  • Roberta Garibaldi (prof. aggregato di Marketing e di Economia e gestione delle Imprese Turistiche, Università di Bergamo)
  • Santina Giannone (giornalista, amministratrice e fondatrice di ReputationLab)
  • Rossella Giaquinta (tecnologo alimentare)
  • Marlene Giuliani (avvocato, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Vincenzo Grienti (giornalista professionista caposervizio e responsabile web di Tv2000 e in Blu Radio)
  • Ivana La Pira (psicologo – coach)
  • Salvatore Latino (agronomo, Ph.D. in Economia Agroalimentare)
  • Paola Lorefice (libera professionista, esperta nella prevenzione negli ambienti e luoghi di lavoro)
  • Salvatore Magazzù (Commissione Europea – EC- CHAFEA)
  • Aurora Mazzuchelli (chef Stellata e c.d.a. JRE ITALIA)
  • Luigi Montanari (docente Università degli Studi di Sassari)
  • Domenico Nevoso (libero professionista esperto di sviluppo locale e filiere agroalimentari)
  • Pietro Pappalardo (tecnologo alimentare – responsabile ONAF SICILIA)
  • Vito Perremuto (coordinatore FED - medico SIAN _ ASP RAGUSA)
  • Camillo Privitera (sommelier - Presidente AIS Sicilia)
  • Cinzia Scaffidi (docente UniPollenzo e vice presidente slow food Italia)
  • Rosalba Scifo (docente madrelingua inglese)
  • Stefano Vaccari (Capo Dipartimento ICQRF)
Stage e Project Work: 

Project Work

  • AIS associazione italiana Sommeliers
  • ONAF organizzazione nazionale assaggiatori di formaggio
  • SSNIF Sensory Service Nose Index Factory
  • ICF International Coach Federation
  • Sicilian Tasty-bottega sicula
Costi e borse di studio: 

Quota di iscrizione e modalità di pagamento

Costo: € 4.500,00

La quota di iscrizione dovrà essere pagata tramite bonifico bancario entro e non oltre 09 gennaio 2018 nella maniera seguente:

  • I rata: € 500,00 sul c/c della LUMSA:
    UBI-Banca Popolare di Bergamo codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (specificare nella causale nome e cognome e titolo del corso).
  • II rata: € 500,00 sul c/c Agi Soc.Coop:
    Banca Monte dei Paschi di Siena codice IBAN IT 26 Q 01030 84501000061211242
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

Rate successive all’iscrizione da versare sul c/c Agi Soc.Coop:

  • III rata: € 500,00 (scadenza 31 gennaio 2018)
  • IV rata: € 1.000,00 (scadenza 28 febbraio 2018)
  • V rata: € 1.000,00 (scadenza 31 marzo 2018)
  • VI rata: € 1.000,00 (scadenza 30 aprile 2018)

Nella causale specificare il proprio nome e cognome, il titolo del corso e il numero della rata.

Borse di studio
Sono previste 5 borse di studio
Le borse di studio messe a disposizione dai Parteners  verranno assegnate sulla base della valutazione dei CV, dei titoli e delle spinte motivazionali.
Il diritto a riscuotere la borsa decade se lo studente non frequenta regolarmente le attività previste.

Agevolazioni per gli iscritti
Possibilità di usufruire di strutture recettive (alberghi e ristoranti) a tariffe vantaggiose.
Possibilità di finanziamento agevolato delle rate mensili.

Durata: 
12 mesi
Costo: 
€ 4.500,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
29/01/2018
Immagine: 
Ufficio destinatario: 
segreteria.masterschool@lumsa.it
Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
master@agiservizi.com
Programma: 

Descrizione attività didattica

Le attività didattiche sono articolate su 3 moduli

Modulo 1
Conoscenze sul mondo food & wine (ore 190; CFU 11)
AGR/15
Scienze agrarie

Modulo 2
Conoscenze tecnico-scientifiche (ore 132; CFU 7)
SPS/08
Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Modulo 3
Conoscenze economico-gestionali (ore 238; CFU 12)
IUS/07
Diritto del lavoro

Tirocini formativi  (ore 640; CFU 30)
Tema proposto dall’Azienda che offre il tirocinio formativo

Sede e orari: 

Sede
Polo Enogastronomico “Il Mercato” C.so Umberto 54- Ispica (RG);
AGI Soc. Coop. Via Isonzo 35-Rosolini (SR)
I.I.S. “G.Curcio” Professione Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera Ispica (RG)
 

Durata
Annuale

Periodo
Inizio lezioni: 29 gennaio 2018
Fine lezioni: 13 giugno 2018

Inizio tirocini formativi: 18 giugno 2018
Fine tirocini formativi: 31 ottobre 2018

Orario
Da lunedì a venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00.

Come iscriversi: 

Iscrizioni
Data scadenza: 9 gennaio 2018 (iscrizione prorogata al 5 marzo 2018)

Modalità di presentazione della domanda

La domanda d’iscrizione, (Master di primo livello o Corso di formazione) debitamente compilata in ogni sua parte e corredata di tutti i documenti, dovrà essere consegnata a mano entro il 9 gennaio 2018, presso AGI Via Isonzo 35 – 96019 Rosolini (SR) secondo il seguente orario di ricevimento: Da Lunedì a Venerdì, ore 9.00 - 13.00 e 15.30 - 19.30 (Tel. 0931/857933 – fax 0931/1846602).
È consentito l’invio della domanda tramite A/R indirizzata a AGI Via Isonzo 35 – 96019 Rosolini (SR) entro e non oltre la data di scadenza riportata sul bando (farà fede il timbro postale).

Documenti da allegare alla domanda:

  • Modulo informativo;
  • Marca da bollo da €16,00;
  • La propria foto in formato fototessera;
  • Curriculum Vitae;
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale;
  • Per i corsisti laureati Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea.
  • Per i corsisti non laureati Autocertificazione del Diploma di maturità conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto.
  •  Se in possesso di titolo di studio conseguito all’estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana  e la dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici;
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) mediante bonifico bancario a favore di LUMSA – UBI - BANCA SPA –
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Corso);
  • Copia della ricevuta del pagamento della seconda rata da versare all’atto dell’iscrizione  mediante bonifico bancario a favore di
    Agi Soc.Coop Banca Monte dei Paschi di Siena - Codice IBAN IT 26 Q 01030 84501000061211242
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso);
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).

Informazioni
Dott. Salvo Latino
329 3726556
Dott.ssa Rossella Giaquinta
328 8827763
master@agiservizi.com