Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica - II edizione | LUMSA Master School

Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica - II edizione

Sede: 
Roma
Durata: 
4 mesi
Inizio: 
Gennaio 2022
Costo: 
€ 1.216,00
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo
Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica
Juvenile Criminology with Elements of Social and Juridical Psychology

A.A. 2021-2022

Presentazione del corso e obiettivi
Il Corso è formativo e professionalizzante per coloro che intendono acquisire una competenza specifica, di alto livello, per operare nel campo della devianza e criminalità minorili in ambito istituzionale, giudiziario, psicologico e socio-educativo. Esso porterà all'acquisizione di strumenti operativi e di conoscenze specifiche relative alle questioni giuridiche e psico-pedagogiche legate alla minore età del trasgressore, alle componenti psicologiche del profilo del minore autore di reato, ai possibili percorsi di prevenzione del rischio, di riparazione del danno e di reinserimento sociale.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale, Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo, con priorità ai laureati in: Antropologia, Giurisprudenza, Medicina, Psicologia, Scienze dei servizi sociali, Scienze della comunicazione, Scienze dell’educazione e della formazione, Scienze della politica, Sociologia.

Profilo professionale
L'esperto in Criminologia minorile e psicologia giuridica nell’ambito minorile potrà lavorare presso il Tribunale per i minorenni, gli Istituti di Prevenzione, gli Istituti Penali minorili, gli Enti Locali, le Comunità di accoglienza; potrà altresì collaborare con le Forze dell'Ordine nel settore della sicurezza, dell'investigazione e dell'intelligence. Infine, potrà operare nell’attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati.

Destinatari
Il Corso è rivolto ai professionisti che operano, a vario titolo, nel campo della giustizia minorile e che desiderano approfondire le proprie conoscenze e acquisire nuovi strumenti di lavoro o a coloro che vogliono intraprendere un percorso professionale di alta specializzazione in questo ambito. In particolare: magistrati e avvocati; giudici onorari; appartenenti alle Forze dell’Ordine; esperti in criminologia e scienze forensi; laureati in medicina, in psicologia o in sociologia, assistenti sociali, operatori dei servizi sociali ed educatori.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 12 CFU.

Dipartimento
Scienze umane – Comunicazione, Formazione e Psicologia

Area di riferimento
Psicologico > Psicologico

Direttore
Prof.ssa Paula Benevene

Coordinatore scientifico
Dott. Roberto Thomas

Comitato scientifico
Prof.ssa Daniela Barni
Prof.ssa Paula Benevene
Prof.ssa Simona De Stasio
Prof.ssa Letizia Caso
Avv. Catia Pichierri
Dott. Roberto Thomas
Avv. Fabio Valerini

Struttura:
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 80 ore
Verifiche intermedie ed esercitazioni in presenza e a distanza: 50 ore
Consulenza, supervisione e Project work: 50 ore
Studio individuale: 120 ore
Totale: 300 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

M-PSI/04 – Aspetti psicologici della criminologia minorile: profili psicologici e fattori predittivi del comportamento deviante o violento, 20 ore, 2 CFU
IUS/17 – Aspetti giuridici della criminologia minorile: il minore autore o vittima di reato nel processo penale, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/05 - Aspetti psicosociali della criminologia minorile. La prevenzione del disagio e della devianza minorili, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/04 - Il minore e la famiglia, 20 ore, 2 CFU

Project work, 50 ore, 4 CFU

Sede
LUMSA. Piazza delle Vaschette 101, 00193 Roma

Durata
4 mesi

Periodo
Gennaio - Aprile 2022

Orario
Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 20.30
Sabato dalle ore 8.30 alle ore 20.30
Le lezioni avranno cadenza mensile.

Alcune lezioni potranno essere svolte attraverso la piattaforma Google Meet (in modalità sincrona) se richiesto dall’applicazione delle indicazioni anti-Covid.

Edizione a.a. 2021-2022
Calendario delle lezioni

 

Non previsto.

 

Costo: € 1.216,00 (inclusa la marca da bollo di € 16,00 assolta in modo virtuale) (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 600,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

Agevolazioni:
Per gli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Roma e per gli appartenenti alle Forze dell’Ordine la quota di iscrizione è ridotta a € 966,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabili esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)  
  • Seconda rata: € 350,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

La prima rata da versare all’atto dell’iscrizione dovrà essere pagata tramite bonifico bancario a favore di:
LUMSA - Intesa Sanpaolo
Codice IBAN IT 43 S 03069 05238 100000001983

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

Le rate successive alla prima rata potranno essere pagate con carta di credito o tramite MAV scaricabile dall’area personale dello studente, a cui si accede attraverso il portale Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it). Le copie delle ricevute dei pagamenti effettuati devono essere inviate a: certificazionimaster@lumsa.it.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Borse di studio: non previste.

Data scadenza: 20 gennaio 2022

Registrazione anagrafica
Per accedere ai servizi che la LUMSA mette a disposizione dei suoi studenti è obbligatoria la registrazione dei propri dati anagrafici:
Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it) → Registrazione. Al termine della procedura vengono rilasciate login e password per accedere al profilo personale. Senza tale registrazione non sarà possibile formalizzare l'iscrizione.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: certificazionimaster@lumsa.it

Documenti da allegare alla domanda:

  • domanda di iscrizione debitamente compilata e firmata di proprio pugno
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto.
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC (per informazioni visitare il sito CIMEA). Per i titoli di studio europei allegare il solo Diploma supplement. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Gli studenti stranieri devono inviare anche il titolo di scuola superiore conseguito con almeno 12 anni di scolarità, cui vanno aggiunte: a) Attestazione di comparabilità CIMEA oppure Dichiarazione di valore rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. b) Attestazione di verifica CIMEA oppure la Apostille rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. c) La traduzione giurata/legalizzata in lingua italiana (solo per documenti redatti in lingue diverse da inglese, francese, spagnolo, tedesco).
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma - Ufficio Bollo (per informazioni visitare il sito C.E.C. - Congregazione per l’Educazione Cattolica). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Fruitori di tariffa agevolata: autocertificazione relativa all’appartenenza alle categorie indicate nella pagina web del corso.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di
    LUMSA - Intesa Sanpaolo
    Codice IBAN IT 4 3S 03069 05238 100000001983 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

 

Informazioni didattiche:
Tutor, dott.ssa Rossella Pasanisi – r.pasanisi1@lumsa.it
Tel: 3273280935

 

 

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo
Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica
Juvenile Criminology with Elements of Social and Juridical Psychology

A.A. 2021-2022

Presentazione del corso e obiettivi
Il Corso è formativo e professionalizzante per coloro che intendono acquisire una competenza specifica, di alto livello, per operare nel campo della devianza e criminalità minorili in ambito istituzionale, giudiziario, psicologico e socio-educativo. Esso porterà all'acquisizione di strumenti operativi e di conoscenze specifiche relative alle questioni giuridiche e psico-pedagogiche legate alla minore età del trasgressore, alle componenti psicologiche del profilo del minore autore di reato, ai possibili percorsi di prevenzione del rischio, di riparazione del danno e di reinserimento sociale.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale, Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo, con priorità ai laureati in: Antropologia, Giurisprudenza, Medicina, Psicologia, Scienze dei servizi sociali, Scienze della comunicazione, Scienze dell’educazione e della formazione, Scienze della politica, Sociologia.

Profilo professionale
L'esperto in Criminologia minorile e psicologia giuridica nell’ambito minorile potrà lavorare presso il Tribunale per i minorenni, gli Istituti di Prevenzione, gli Istituti Penali minorili, gli Enti Locali, le Comunità di accoglienza; potrà altresì collaborare con le Forze dell'Ordine nel settore della sicurezza, dell'investigazione e dell'intelligence. Infine, potrà operare nell’attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati.

Destinatari
Il Corso è rivolto ai professionisti che operano, a vario titolo, nel campo della giustizia minorile e che desiderano approfondire le proprie conoscenze e acquisire nuovi strumenti di lavoro o a coloro che vogliono intraprendere un percorso professionale di alta specializzazione in questo ambito. In particolare: magistrati e avvocati; giudici onorari; appartenenti alle Forze dell’Ordine; esperti in criminologia e scienze forensi; laureati in medicina, in psicologia o in sociologia, assistenti sociali, operatori dei servizi sociali ed educatori.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Criminologia minorile con elementi di psicologia sociale e giuridica. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 12 CFU.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Scienze umane – Comunicazione, Formazione e Psicologia

Area di riferimento
Psicologico > Psicologico

Direttore
Prof.ssa Paula Benevene

Coordinatore scientifico
Dott. Roberto Thomas

Comitato scientifico
Prof.ssa Daniela Barni
Prof.ssa Paula Benevene
Prof.ssa Simona De Stasio
Prof.ssa Letizia Caso
Avv. Catia Pichierri
Dott. Roberto Thomas
Avv. Fabio Valerini

Struttura:
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 80 ore
Verifiche intermedie ed esercitazioni in presenza e a distanza: 50 ore
Consulenza, supervisione e Project work: 50 ore
Studio individuale: 120 ore
Totale: 300 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Stage e Project Work: 

Non previsto.

 

Costi e borse di studio: 

Costo: € 1.216,00 (inclusa la marca da bollo di € 16,00 assolta in modo virtuale) (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 600,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

Agevolazioni:
Per gli iscritti all’Ordine degli Avvocati di Roma e per gli appartenenti alle Forze dell’Ordine la quota di iscrizione è ridotta a € 966,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabili esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)  
  • Seconda rata: € 350,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

La prima rata da versare all’atto dell’iscrizione dovrà essere pagata tramite bonifico bancario a favore di:
LUMSA - Intesa Sanpaolo
Codice IBAN IT 43 S 03069 05238 100000001983

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

Le rate successive alla prima rata potranno essere pagate con carta di credito o tramite MAV scaricabile dall’area personale dello studente, a cui si accede attraverso il portale Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it). Le copie delle ricevute dei pagamenti effettuati devono essere inviate a: certificazionimaster@lumsa.it.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Borse di studio: non previste.

Durata: 
4 mesi
Costo: 
€ 1.216,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Gennaio 2022
Immagine: 
Ufficio destinatario: 
r.pasanisi1@lumsa.it
Programma: 

M-PSI/04 – Aspetti psicologici della criminologia minorile: profili psicologici e fattori predittivi del comportamento deviante o violento, 20 ore, 2 CFU
IUS/17 – Aspetti giuridici della criminologia minorile: il minore autore o vittima di reato nel processo penale, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/05 - Aspetti psicosociali della criminologia minorile. La prevenzione del disagio e della devianza minorili, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/04 - Il minore e la famiglia, 20 ore, 2 CFU

Project work, 50 ore, 4 CFU

Sede e orari: 

Sede
LUMSA. Piazza delle Vaschette 101, 00193 Roma

Durata
4 mesi

Periodo
Gennaio - Aprile 2022

Orario
Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 20.30
Sabato dalle ore 8.30 alle ore 20.30
Le lezioni avranno cadenza mensile.

Alcune lezioni potranno essere svolte attraverso la piattaforma Google Meet (in modalità sincrona) se richiesto dall’applicazione delle indicazioni anti-Covid.

Edizione a.a. 2021-2022
Calendario delle lezioni

 

Come iscriversi: 

Data scadenza: 20 gennaio 2022

Registrazione anagrafica
Per accedere ai servizi che la LUMSA mette a disposizione dei suoi studenti è obbligatoria la registrazione dei propri dati anagrafici:
Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it) → Registrazione. Al termine della procedura vengono rilasciate login e password per accedere al profilo personale. Senza tale registrazione non sarà possibile formalizzare l'iscrizione.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: certificazionimaster@lumsa.it

Documenti da allegare alla domanda:

  • domanda di iscrizione debitamente compilata e firmata di proprio pugno
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto.
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC (per informazioni visitare il sito CIMEA). Per i titoli di studio europei allegare il solo Diploma supplement. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Gli studenti stranieri devono inviare anche il titolo di scuola superiore conseguito con almeno 12 anni di scolarità, cui vanno aggiunte: a) Attestazione di comparabilità CIMEA oppure Dichiarazione di valore rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. b) Attestazione di verifica CIMEA oppure la Apostille rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. c) La traduzione giurata/legalizzata in lingua italiana (solo per documenti redatti in lingue diverse da inglese, francese, spagnolo, tedesco).
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma - Ufficio Bollo (per informazioni visitare il sito C.E.C. - Congregazione per l’Educazione Cattolica). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Fruitori di tariffa agevolata: autocertificazione relativa all’appartenenza alle categorie indicate nella pagina web del corso.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di
    LUMSA - Intesa Sanpaolo
    Codice IBAN IT 4 3S 03069 05238 100000001983 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

 

Informazioni didattiche:
Tutor, dott.ssa Rossella Pasanisi – r.pasanisi1@lumsa.it
Tel: 3273280935

 

 

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Roma
Ufficio Destinatario ADV: 
neuralya.adv@gmail.com
Obiettivo del master titolo accordion: 
Presentazione del corso e requisiti di ammissione
Prezzo: 
1216
Udm durata: 
mesi
Qta durata: 
4
Anno corso: 
2022
Sede corso: