Corso di Perfezionamento in Diritto ed economia del turismo - I edizione

Sede: 
Palermo
Durata: 
300 ore
Inizio: 
Marzo 2020
Costo: 
€ 1.016,00
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo
Diritto ed economia del turismo – I edizione
Law and economy of tourism

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Capacità di comprensione e di gestione dei principali istituti giuridici ed economici funzionali alla regolamentazione del complesso settore imprenditoriale dedito al turismo.
In particolare, il corso muovendo dall’analisi dell’intervento pubblico nella regolazione del fenomeno (in ragione delle sue implicazioni sui canali occupazionali, sulla sicurezza, sull’ordine pubblico, sulla tutela e sulla valorizzazione del territorio nonché sulla salvaguardia del patrimonio artistico-culturale), prosegue nell’approfondimento della normativa di settore (codice del turismo) relativa ai rapporti di natura privatistica  postulati dall’attività turistica in senso lato (pacchetti turistici, contratto di albergo, contratti di turismo organizzato, contratti di multiproprietà, azioni di risarcimento danni, class action) e al c.d. rischio penale dell’imprenditore e dell’operatore turistico.

Requisiti di ammissione
Laurea di primo o secondo livello in Giurisprudenza o Economia o Scienze umane, Lingue moderne. Previa valutazione dei competenti organi, potranno essere ammessi anche i possessori di altro titolo equivalente conseguito all’estero.

Profilo professionale
Un percorso post-laurea ideale per diventare esperti nel management delle strutture turistiche ricettive, tour operator e agenzie di viaggi, sia per quanto riguarda gli aspetti prettamente amministrativi che relativamente alle questioni economiche e finanziarie.

Destinatari
Laureati di primo o secondo livello in Giurisprudenza, Economia, Scienze umane o Lingue moderne che aspirano a introdursi nei vari settori professionali (giuridico, economico, comunicativo) dell’imprenditoria turistica (strutture ricettive aperte al pubblico e private – agenzie di viaggi – tour operator –host) oppure che, essendo già inseriti in tale ambito lavorativo, vogliano perfezionare la propria preparazione specialistica nel settore di pertinenza o estenderla a settori attigui, in modo da rendere complessivamente più efficiente l’interazione tra le diverse competenze professionali.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Diritto ed economica del turismo. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 12 CFU.

Dipartimento di Giurisprudenza (sede di Palermo)

Area di riferimento
Diritto

Direttore
Prof. Antonino Pulvirenti

Comitato scientifico
Prof. Gabriele Carapezza Figlia
Prof. Giampaolo Frezza
Dott. Antonio Marino
Prof. Sergio Paternostro
Prof. Antonino Pulvirenti
Prof. Angelo Mangione
Dott. Saverio Panzica

Contenuti del corso
L’organizzazione pubblica del turismo; il diritto privato del turismo; il diritto penale del turismo; economia e turismo.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 30
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 140
Laboratori, consulenza, supervisione e Project work: 50
Stage: 35
Studio individuale: 50
Tesi finale (test scritto a risposta multipla più una domanda a risposta aperta) ed esposizione orale di una tematica specialistica preventivamente individuata dal corsista d’intesa con il comitato scientifico): 25
Totale: 300 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Lezioni frontali
IUS/10 - L’organizzazione pubblica del turismo: strutture turistico ricettive aperte al pubblico e private – agenzie di viaggi/tour operator – professioni turistiche guide/accompagnatori turistici – host, 30 ore, 1 CFU
IUS/01 - Il diritto privato del turismo, 40 ore, 2 CFU
IUS/17 – Il diritto penale del turismo, 30 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Economia e turismo, 40 ore, 2 CFU

Laboratori
IUS/01 - Laboratorio didattico: redazione del contratto di ospitalità presso struttura turistica ricettiva, 25 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Laboratorio didattico: simulazione della gestione amministrativa, contabile, economica e relazione dell’attività ricettiva turistica aperta al pubblico e privata – strutture alberghiere/extralberghiere e locazioni turistiche/brevi, 25 ore, 1 CFU

Stage o Project work, 35 ore, 2 CFU
Prova finale, 25 ore, 1 CFU

Tra i docenti:
Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA
Prof. Giampaolo Frezza Università LUMSA
Dott. Antonio Marino, Pres. Federalberghi San Vito Lo Capo - TP
Prof. Sergio Paternostro, Università LUMSA
Prof.Antonino Pulvirenti, Università LUMSA
Prof. Angelo Mangione, Università LUMSA
Dott. Saverio Panzica, già dirigente c/o Assessorato Regionale Turismo Sicilia

Sede
LUMSA – Dipartimento di Giurisprudenza, Via Filippo Parlatore, 65 - 90145 Palermo
 
Durata
300 ore

Periodo
Marzo – settembre 2020

Orario
Venerdì ore 14.00 - 19.00
Sabato ore 8.00 - 13.00
Eccezionalmente, si terranno lezioni il giovedì (ore 14.00 – 19.00).

Stage presso strutture turistico-ricettive convenzionate (provincia di Trapani e Palermo) o Project work presso la LUMSA per l’acquisizione di competenza in ordine alla figura professionale dell’host.

Costo: € 1.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da pagare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 400,00 da pagare entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

Il pagamento della prima rata deve essere effettuato tramite bonifico bancario a:
LUMSA - UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

La rata successiva dovrà essere pagata tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca.
Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata on-line dello studente. Le copie delle ricevute dei pagamenti effettuati devono essere inviate a: perfezionamento@lumsa.it

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Borse di studio: non previste.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Federalberghi San Vito Lo Capo – TP

Data scadenza: 19 febbraio 2020

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.

Documenti da allegare alla domanda:

  • Domanda di iscrizione
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Informazioni didattiche
Prof. Antonino Pulvirenti a.pulvirenti@lumsa.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo
Diritto ed economia del turismo – I edizione
Law and economy of tourism

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Capacità di comprensione e di gestione dei principali istituti giuridici ed economici funzionali alla regolamentazione del complesso settore imprenditoriale dedito al turismo.
In particolare, il corso muovendo dall’analisi dell’intervento pubblico nella regolazione del fenomeno (in ragione delle sue implicazioni sui canali occupazionali, sulla sicurezza, sull’ordine pubblico, sulla tutela e sulla valorizzazione del territorio nonché sulla salvaguardia del patrimonio artistico-culturale), prosegue nell’approfondimento della normativa di settore (codice del turismo) relativa ai rapporti di natura privatistica  postulati dall’attività turistica in senso lato (pacchetti turistici, contratto di albergo, contratti di turismo organizzato, contratti di multiproprietà, azioni di risarcimento danni, class action) e al c.d. rischio penale dell’imprenditore e dell’operatore turistico.

Requisiti di ammissione
Laurea di primo o secondo livello in Giurisprudenza o Economia o Scienze umane, Lingue moderne. Previa valutazione dei competenti organi, potranno essere ammessi anche i possessori di altro titolo equivalente conseguito all’estero.

Profilo professionale
Un percorso post-laurea ideale per diventare esperti nel management delle strutture turistiche ricettive, tour operator e agenzie di viaggi, sia per quanto riguarda gli aspetti prettamente amministrativi che relativamente alle questioni economiche e finanziarie.

Destinatari
Laureati di primo o secondo livello in Giurisprudenza, Economia, Scienze umane o Lingue moderne che aspirano a introdursi nei vari settori professionali (giuridico, economico, comunicativo) dell’imprenditoria turistica (strutture ricettive aperte al pubblico e private – agenzie di viaggi – tour operator –host) oppure che, essendo già inseriti in tale ambito lavorativo, vogliano perfezionare la propria preparazione specialistica nel settore di pertinenza o estenderla a settori attigui, in modo da rendere complessivamente più efficiente l’interazione tra le diverse competenze professionali.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Diritto ed economica del turismo. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 12 CFU.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento di Giurisprudenza (sede di Palermo)

Area di riferimento
Diritto

Direttore
Prof. Antonino Pulvirenti

Comitato scientifico
Prof. Gabriele Carapezza Figlia
Prof. Giampaolo Frezza
Dott. Antonio Marino
Prof. Sergio Paternostro
Prof. Antonino Pulvirenti
Prof. Angelo Mangione
Dott. Saverio Panzica

Contenuti del corso
L’organizzazione pubblica del turismo; il diritto privato del turismo; il diritto penale del turismo; economia e turismo.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 30
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 140
Laboratori, consulenza, supervisione e Project work: 50
Stage: 35
Studio individuale: 50
Tesi finale (test scritto a risposta multipla più una domanda a risposta aperta) ed esposizione orale di una tematica specialistica preventivamente individuata dal corsista d’intesa con il comitato scientifico): 25
Totale: 300 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Tra i docenti:
Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA
Prof. Giampaolo Frezza Università LUMSA
Dott. Antonio Marino, Pres. Federalberghi San Vito Lo Capo - TP
Prof. Sergio Paternostro, Università LUMSA
Prof.Antonino Pulvirenti, Università LUMSA
Prof. Angelo Mangione, Università LUMSA
Dott. Saverio Panzica, già dirigente c/o Assessorato Regionale Turismo Sicilia

Stage e Project Work: 

Stage presso strutture turistico-ricettive convenzionate (provincia di Trapani e Palermo) o Project work presso la LUMSA per l’acquisizione di competenza in ordine alla figura professionale dell’host.

Costi e borse di studio: 

Costo: € 1.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da pagare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 400,00 da pagare entro 2 mesi dall’attivazione del Corso

Il pagamento della prima rata deve essere effettuato tramite bonifico bancario a:
LUMSA - UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

La rata successiva dovrà essere pagata tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca.
Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata on-line dello studente. Le copie delle ricevute dei pagamenti effettuati devono essere inviate a: perfezionamento@lumsa.it

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Borse di studio: non previste.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Partners: 

Federalberghi San Vito Lo Capo – TP

Durata: 
300 ore
Costo: 
€ 1.016,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Marzo 2020
Ufficio destinatario: 
a.pulvirenti@lumsa.it
Programma: 

Lezioni frontali
IUS/10 - L’organizzazione pubblica del turismo: strutture turistico ricettive aperte al pubblico e private – agenzie di viaggi/tour operator – professioni turistiche guide/accompagnatori turistici – host, 30 ore, 1 CFU
IUS/01 - Il diritto privato del turismo, 40 ore, 2 CFU
IUS/17 – Il diritto penale del turismo, 30 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Economia e turismo, 40 ore, 2 CFU

Laboratori
IUS/01 - Laboratorio didattico: redazione del contratto di ospitalità presso struttura turistica ricettiva, 25 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Laboratorio didattico: simulazione della gestione amministrativa, contabile, economica e relazione dell’attività ricettiva turistica aperta al pubblico e privata – strutture alberghiere/extralberghiere e locazioni turistiche/brevi, 25 ore, 1 CFU

Stage o Project work, 35 ore, 2 CFU
Prova finale, 25 ore, 1 CFU

Sede e orari: 

Sede
LUMSA – Dipartimento di Giurisprudenza, Via Filippo Parlatore, 65 - 90145 Palermo
 
Durata
300 ore

Periodo
Marzo – settembre 2020

Orario
Venerdì ore 14.00 - 19.00
Sabato ore 8.00 - 13.00
Eccezionalmente, si terranno lezioni il giovedì (ore 14.00 – 19.00).

Come iscriversi: 

Data scadenza: 19 febbraio 2020

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.

Documenti da allegare alla domanda:

  • Domanda di iscrizione
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Informazioni didattiche
Prof. Antonino Pulvirenti a.pulvirenti@lumsa.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Palermo