Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive - III edizione

Sede: 
Roma
Durata: 
2 mesi
Inizio: 
22/11/2019
Costo: 
€ 316,00
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive
The Mediterranean and Middle East Today: problems and perspectives

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Il corso mira a formare esperti nelle relazioni economiche giuridiche politecniche e culturali tra i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale. Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Profilo professionale
Il profilo professionale risponde alla figura di un esperto in possesso delle competenze specialistiche, di base, per operare nel settore delle attività innovative d’impresa e di partnership per l’ideazione e lo sviluppo di progetti ed iniziative nei territori dell’area del Mediterraneo e del Medio Oriente.

Destinatari
Laureati di primo o di secondo livello sia italiani che stranieri (purché in possesso di titolo riconosciuto idoneo). Il corso non prevede limiti di età.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 10 CFU.

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Area di riferimento
Discipline umanistiche

Direttore
Prof. Giampaolo Malgeri

Condirettore
Dott. Ing. Francesco Martinelli

Comitato Scientifico
Prof. Francesco Bonini (Presidente)
Prof. Gianluca Sadun Bordoni
Amb. Giulio Maria Terzi di Sant’Agata
Prof. Giampaolo Malgeri
Dott. Ing. Francesco Martinelli

Contenuti del corso
Il Corso di perfezionamento “Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive” intende studiare, con una prospettiva sincronica, l'attuale configurazione delle politiche economiche, culturali e sociali nello spazio mediterraneo. Il Corso ha come principale obiettivo quello di formare esperti nelle relazioni economiche, giuridiche, politiche e culturali tra i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. L'area del Mediterraneo appare sempre più decisiva per l'interesse nazionale, dal punto di vista dello sviluppo economico, della sicurezza, dell'approvvigionamento energetico, del controllo dei flussi migratori. Le trasformazioni che attraversano oggi quest'ampio spazio geopolitico e geoeconomico richiedono una formazione nuova e interdisciplinare, che fornisca alle figure professionali che dovranno in esso operare gli strumenti storico-culturali di base e le competenze tecniche necessarie per corrispondere alle esigenze di un mercato, di una forma di civiltà, di un sistema di relazioni internazionali in rapido cambiamento.

Modulo 1 Storia e Politica nel Mediterraneo

  • Medio Oriente moderno: politica interna, conflitti regionali e rapporti con le grandi potenze;
  • I rapporti italo-libici nel secondo dopoguerra;
  • L’impatto della Belt and Road Iniziative nel Mediterraneo.

Modulo 2 Economia, Finanza e Sviluppo nell’area mediterranea

  • I conflitti da instabilità nel Mediterraneo e Medio Oriente e il ruolo delle Comunità Internazionali;
  • Economia e Finanza dei paesi del Medio Oriente e del Mediterraneo;
  • Mediterraneo prossimo venturo: come ricostruire un tessuto economico-finanziario efficiente tra spinte identitarie e armonizzazione;

Modulo 3 Religione e dialogo interconfessionale

  • Mediterraneo e Impero Romano;
  • Islam e libertà religiosa: principi e sfide contemporanee;
  • Islam civile e Islam politico;
  • Cristianesimo e Islamismo nel Medio Oriente e in Africa settentrionale.

Modulo 4 IUS/13 Diritti umani e il dialogo interculturale

  • Diritti Umani e dialogo interculturale nel Mediterraneo;
  • Processi di codificazione nel mondo Arabo in materia contrattuale;
  • I Diritti Umani nell’Unione Europea.

Modulo 5 L’Africa

  • La questione femminile nel contesto storico, politico e religioso;
  • La Shari’a e il mondo contemporaneo;
  • Opportunità di lavoro in Africa;
  • Il partenariato Africa – UE. Quali lezioni del passato, quali prospettive.

Modulo 6 Le questioni energetiche

  • Energia nell’area del Medio Oriente e del Mediterraneo: sviluppo e investimenti in rinnovabili ed efficienza energetica;
  • Energia e sviluppo sostenibile dell’area del Medio Oriente e del Mediterraneo: strumenti di cooperazione e investimenti nella trasmissione;
  • Mediterraneo Oggi: problemi e prospettive.

Modulo 7 Cooperazione e finanza

  • Finanziamento dello Sviluppo e Progresso dell’Economia Marocchina;
  • Gli istituti di Promozione Nazionale in Europa;
  • I Fondi Europei per la cooperazione tra l’Europa e Africa Mediterranea;
  • Les modes de financement nationaux ed internationaux des projets de developpement en Tunisie.

Modulo 8 Sicurezza e sviluppo

  • Migrazione e sicurezza internazionale;
  • I Balcani tra integrazione euroatlantica e influenze esterne;
  • Cina e Mediterraneo.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 10
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 68
Studio individuale: 82
Tesi finale: 50
Totale 200 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Modulo 1 – M-STO/04 - Storia e politica nel Mediterraneo (8 ore – 1 CFU)
Modulo 2 – SECS-P/01 - Economia, finanza e sviluppo nell’area mediterranea (8 ore – 1 CFU)
Modulo 3 – M-STO/06 - Religione e dialogo interconfessionale (10 ore – 1 CFU)
Modulo 4 – IUS/13 - Diritti umani e il dialogo interculturale (10 ore – 1 CFU)
Modulo 5 – SPS/13 - L’Africa (8 ore – 1 CFU)
Modulo 6 – SECS-P/06 - Le questioni energetiche (6 ore – 1 CFU)
Modulo 7 – SECS-P/02 - Cooperazione e finanza (10 ore – 1 CFU)
Modulo 8 – SPS/11 - Sicurezza e sviluppo (8 ore – 1 CFU)
Prova finale 50 ore, 2 CFU
Totale 10 CFU

Il corpo docente è composto da docenti universitari, esperti e professionisti operanti presso organizzazioni nazionali ed internazionali e manager del mondo delle istituzioni e della cooperazione internazionale.

Sede LUMSA – Roma (da definire)

Durata
Due mesi

Periodo
22/11/2019 – 1/02/2020

Orario
Venerdì ore 15.00 - 19.00
Sabato ore 9.00 - 13.00

Non previsto.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Rata unica: € 316,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16.00 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso di perfezionamento. L’imposta di bollo virtuale non sarà restituita)

La rata dovrà essere pagata all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario a favore di:
LUMSA - UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO
Codice IBAN IT 56 E 05428 03208 000000005620

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del Corso).

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione della rata pagata.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Gi & Me Association

Data scadenza: 31 ottobre 2019

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.
Documenti da allegare alla domanda:

  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della rata unica da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA)
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
  • Per i cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto
  • Per i cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

Informazioni
Informazioni didattiche

Ing. Francesco Martinelli
martinelli.franz@gmail.com

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive
The Mediterranean and Middle East Today: problems and perspectives

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Il corso mira a formare esperti nelle relazioni economiche giuridiche politecniche e culturali tra i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale. Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Profilo professionale
Il profilo professionale risponde alla figura di un esperto in possesso delle competenze specialistiche, di base, per operare nel settore delle attività innovative d’impresa e di partnership per l’ideazione e lo sviluppo di progetti ed iniziative nei territori dell’area del Mediterraneo e del Medio Oriente.

Destinatari
Laureati di primo o di secondo livello sia italiani che stranieri (purché in possesso di titolo riconosciuto idoneo). Il corso non prevede limiti di età.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all' 80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 10 CFU.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Area di riferimento
Discipline umanistiche

Direttore
Prof. Giampaolo Malgeri

Condirettore
Dott. Ing. Francesco Martinelli

Comitato Scientifico
Prof. Francesco Bonini (Presidente)
Prof. Gianluca Sadun Bordoni
Amb. Giulio Maria Terzi di Sant’Agata
Prof. Giampaolo Malgeri
Dott. Ing. Francesco Martinelli

Contenuti del corso
Il Corso di perfezionamento “Il Mediterraneo e il Medio Oriente oggi: problemi e prospettive” intende studiare, con una prospettiva sincronica, l'attuale configurazione delle politiche economiche, culturali e sociali nello spazio mediterraneo. Il Corso ha come principale obiettivo quello di formare esperti nelle relazioni economiche, giuridiche, politiche e culturali tra i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. L'area del Mediterraneo appare sempre più decisiva per l'interesse nazionale, dal punto di vista dello sviluppo economico, della sicurezza, dell'approvvigionamento energetico, del controllo dei flussi migratori. Le trasformazioni che attraversano oggi quest'ampio spazio geopolitico e geoeconomico richiedono una formazione nuova e interdisciplinare, che fornisca alle figure professionali che dovranno in esso operare gli strumenti storico-culturali di base e le competenze tecniche necessarie per corrispondere alle esigenze di un mercato, di una forma di civiltà, di un sistema di relazioni internazionali in rapido cambiamento.

Modulo 1 Storia e Politica nel Mediterraneo

  • Medio Oriente moderno: politica interna, conflitti regionali e rapporti con le grandi potenze;
  • I rapporti italo-libici nel secondo dopoguerra;
  • L’impatto della Belt and Road Iniziative nel Mediterraneo.

Modulo 2 Economia, Finanza e Sviluppo nell’area mediterranea

  • I conflitti da instabilità nel Mediterraneo e Medio Oriente e il ruolo delle Comunità Internazionali;
  • Economia e Finanza dei paesi del Medio Oriente e del Mediterraneo;
  • Mediterraneo prossimo venturo: come ricostruire un tessuto economico-finanziario efficiente tra spinte identitarie e armonizzazione;

Modulo 3 Religione e dialogo interconfessionale

  • Mediterraneo e Impero Romano;
  • Islam e libertà religiosa: principi e sfide contemporanee;
  • Islam civile e Islam politico;
  • Cristianesimo e Islamismo nel Medio Oriente e in Africa settentrionale.

Modulo 4 IUS/13 Diritti umani e il dialogo interculturale

  • Diritti Umani e dialogo interculturale nel Mediterraneo;
  • Processi di codificazione nel mondo Arabo in materia contrattuale;
  • I Diritti Umani nell’Unione Europea.

Modulo 5 L’Africa

  • La questione femminile nel contesto storico, politico e religioso;
  • La Shari’a e il mondo contemporaneo;
  • Opportunità di lavoro in Africa;
  • Il partenariato Africa – UE. Quali lezioni del passato, quali prospettive.

Modulo 6 Le questioni energetiche

  • Energia nell’area del Medio Oriente e del Mediterraneo: sviluppo e investimenti in rinnovabili ed efficienza energetica;
  • Energia e sviluppo sostenibile dell’area del Medio Oriente e del Mediterraneo: strumenti di cooperazione e investimenti nella trasmissione;
  • Mediterraneo Oggi: problemi e prospettive.

Modulo 7 Cooperazione e finanza

  • Finanziamento dello Sviluppo e Progresso dell’Economia Marocchina;
  • Gli istituti di Promozione Nazionale in Europa;
  • I Fondi Europei per la cooperazione tra l’Europa e Africa Mediterranea;
  • Les modes de financement nationaux ed internationaux des projets de developpement en Tunisie.

Modulo 8 Sicurezza e sviluppo

  • Migrazione e sicurezza internazionale;
  • I Balcani tra integrazione euroatlantica e influenze esterne;
  • Cina e Mediterraneo.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 10
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 68
Studio individuale: 82
Tesi finale: 50
Totale 200 ore
Modalità di erogazione della didattica: convenzionale
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Il corpo docente è composto da docenti universitari, esperti e professionisti operanti presso organizzazioni nazionali ed internazionali e manager del mondo delle istituzioni e della cooperazione internazionale.

Stage e Project Work: 

Non previsto.

Costi e borse di studio: 

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Rata unica: € 316,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16.00 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso di perfezionamento. L’imposta di bollo virtuale non sarà restituita)

La rata dovrà essere pagata all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario a favore di:
LUMSA - UBI - BANCA POPOLARE DI BERGAMO
Codice IBAN IT 56 E 05428 03208 000000005620

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del Corso).

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione della rata pagata.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Partners: 

Gi & Me Association

Durata: 
2 mesi
Costo: 
€ 316,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
22/11/2019
Immagine: 
Loghi partners principali: 
Ufficio destinatario: 
martinelli.franz@gmail.com
Programma: 

Modulo 1 – M-STO/04 - Storia e politica nel Mediterraneo (8 ore – 1 CFU)
Modulo 2 – SECS-P/01 - Economia, finanza e sviluppo nell’area mediterranea (8 ore – 1 CFU)
Modulo 3 – M-STO/06 - Religione e dialogo interconfessionale (10 ore – 1 CFU)
Modulo 4 – IUS/13 - Diritti umani e il dialogo interculturale (10 ore – 1 CFU)
Modulo 5 – SPS/13 - L’Africa (8 ore – 1 CFU)
Modulo 6 – SECS-P/06 - Le questioni energetiche (6 ore – 1 CFU)
Modulo 7 – SECS-P/02 - Cooperazione e finanza (10 ore – 1 CFU)
Modulo 8 – SPS/11 - Sicurezza e sviluppo (8 ore – 1 CFU)
Prova finale 50 ore, 2 CFU
Totale 10 CFU

Sede e orari: 

Sede LUMSA – Roma (da definire)

Durata
Due mesi

Periodo
22/11/2019 – 1/02/2020

Orario
Venerdì ore 15.00 - 19.00
Sabato ore 9.00 - 13.00

Come iscriversi: 

Data scadenza: 31 ottobre 2019

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.
Documenti da allegare alla domanda:

  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della rata unica da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA)
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
  • Per i cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto
  • Per i cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

Informazioni
Informazioni didattiche

Ing. Francesco Martinelli
martinelli.franz@gmail.com

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Roma