Studi legislativi e parlamentari - I edizione

Sede: 
Roma
Durata: 
4 mesi
Inizio: 
4/10/2019
Costo: 
€ 866
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Studi legislativi e parlamentari (corso di preparazione ai concorsi per la carriera parlamentare e assembleare) – I edizione
Preparation for the competition for Parliamentary Counsellors

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Il corso di preparazione al Concorso per le carriere parlamentari intende offrire un quadro di conoscenze destinato a risultare utile anche per la partecipazione ai concorsi per le altre figure professionali che saranno assorbite dalle Assemblee parlamentari (documentaristi, coadiutori, assistenti, ecc.).  
Il ciclo di lezioni è strutturato in funzione delle conoscenze richieste per il superamento del concorso: la trattazione della storia costituzionale e politica del nostro Paese presenta uno svolgimento sistematico; le altre materie sono invece trattate per temi di approfondimento, sul presupposto che gli allievi abbiano – per parte loro – una conoscenza di base delle discipline oggetto del concorso.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Profilo professionale
Le funzioni del Consigliere parlamentare richiedono competenze specifiche e conoscenze approfondite di diverse materie e problematiche istituzionali.  In primo luogo, è necessaria un’ampia conoscenza delle tematiche giuridiche che vanno dal diritto costituzionale italiano e comparato, al diritto e alla procedura parlamentare, al diritto amministrativo, al diritto civile e al diritto dell’Unione europea. È altresì fondamentale una profonda conoscenza della storia politica, istituzionale ed economica italiana ed europea.  La conoscenza della politica economica e di una o due lingue straniere completano il bagaglio culturale e professionale del candidato.

Destinatari
Il Corso è destinato principalmente ai Laureati magistrali che aspirano alla carriera di Consigliere parlamentare. Sono ammessi anche i candidati ai concorsi per le altre figure professionali dei ruoli di Camera e Senato. Il corso è aperto anche agli studenti laureandi nell’a.a. 2018-19.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Studi legislativi e parlamentari (corso di preparazione ai concorsi per la carriera parlamentare e assembleare). Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all'80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 20 CFU.

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Area di riferimento
Diritto

Comitato di direzione
Prof. Francesco Bonini
Prof. Luigi Ciaurro
Prof. Eduardo Gianfrancesco
Prof. Guido Letta
Prof. Marco Olivetti
Prof.ssa Nicoletta Rangone
Prof. Angelo Rinella
Prof. Guido Rivosecchi

Contenuti del corso
Il corso intende assicurare una preparazione mirata: sono previste alcune lezioni sul metodo e sulle tecniche per affrontare una prova selettiva per quiz e l’elaborazione di un testo scritto su una tema complesso.
Il confronto degli allievi con i docenti e con i funzionari parlamentari, che saranno invitati per trattare temi specifici, intende promuovere un’utile intersezione tra la riflessione teorica e speculativa e la concreta esperienza parlamentare.
Inoltre, la comparazione giuridica e il costante riferimento al diritto comunitario assicurano il respiro europeo ed internazionale dell´intero ciclo di lezioni.
Storia costituzionale, istituzionale e politica dell’Italia e dell’Europa dal 1848; diritto costituzionale e parlamentare; diritto amministrativo, civile e dell’Unione europea; economia politica e politica economica.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 25
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 160
Studio individuale: 480
Totale 640 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista. E’ prevista la possibilità di partecipazione in collegamento audio/video (Formazione FAD).
Lingua di erogazione della didattica: italiano

SPS/03 - Storia istituzionale e politica dell’Italia dal 1848, 32 ore, 3 CFU
IUS/08 - Diritto costituzionale, 24 ore, 3 CFU
IUS/08 - Diritto e procedura parlamentare, 24 ore, 3 CFU
IUS/21 - Diritto costituzionale comparato, 16 ore, 2 CFU
IUS/10 - Diritto amministrativo, 16 ore, 2 CFU
IUS/01 - Diritto civile, 16 ore, 2 CFU
IUS/14 - Diritto dell’Unione europea, 16 ore, 2 CFU
SECS-P/01 - Economia politica, Politica economica, Contabilità di Stato 16 ore, 2 CFU
Prova finale, 1 CFU

Prof. Roberto Baratta, Università di Macerata
Prof. Francesco Bonini, Università LUMSA
Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA
Prof.ssa Maria Cinque, Università LUMSA
Prof.ssa Stefania Cosci, Università LUMSA
Prof. Luigi Ciaurro, Consigliere Senato della Repubblica, Università LUMSA docente a contratto
Prof. Giampaolo Frezza, Università LUMSA
Prof. Eduardo Gianfrancesco, Università LUMSA
Prof. Guido Letta, Vice Segretario Generale i.q. della Camera dei Deputati, Università LUMSA docente a contratto
Prof. Marco Olivetti, Università LUMSA
Prof.ssa Nicoletta Rangone, Università LUMSA
Prof. Angelo Rinella, Università LUMSA
Prof. Guido Rivosecchi, Università LUMSA
Prof. Matteo Rizzolli, Università LUMSA
Prof. Pietro Virgadamo, Università LUMSA

Sede
LUMSA via Marcantonio Colonna, 19 - 00192 Roma
Possibilità di frequenza in video/conferenza (modalità FAD).

Durata
4 mesi

Periodo
Ottobre 2019 - febbraio 2020

Orario
Venerdì ore 15.00 - 19.00
Sabato ore 9.00 - 13.00

Calendario lezioni - ottobre 2019

Non previsto.

Costo: rata unica di € 866 (comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16) da versare all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario a favore di:

LUMSA - UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

La quota d’iscrizione è rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso di perfezionamento. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita.
In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Data scadenza: 30 settembre 2019

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.

Documenti da allegare alla domanda:

  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Informazioni didattiche
Tutor: dott. Alfredo Comes 329/0319865
alfredo.comes95@gmail.com

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Studi legislativi e parlamentari (corso di preparazione ai concorsi per la carriera parlamentare e assembleare) – I edizione
Preparation for the competition for Parliamentary Counsellors

A.A. 2019-2020

Obiettivo del corso
Il corso di preparazione al Concorso per le carriere parlamentari intende offrire un quadro di conoscenze destinato a risultare utile anche per la partecipazione ai concorsi per le altre figure professionali che saranno assorbite dalle Assemblee parlamentari (documentaristi, coadiutori, assistenti, ecc.).  
Il ciclo di lezioni è strutturato in funzione delle conoscenze richieste per il superamento del concorso: la trattazione della storia costituzionale e politica del nostro Paese presenta uno svolgimento sistematico; le altre materie sono invece trattate per temi di approfondimento, sul presupposto che gli allievi abbiano – per parte loro – una conoscenza di base delle discipline oggetto del concorso.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Profilo professionale
Le funzioni del Consigliere parlamentare richiedono competenze specifiche e conoscenze approfondite di diverse materie e problematiche istituzionali.  In primo luogo, è necessaria un’ampia conoscenza delle tematiche giuridiche che vanno dal diritto costituzionale italiano e comparato, al diritto e alla procedura parlamentare, al diritto amministrativo, al diritto civile e al diritto dell’Unione europea. È altresì fondamentale una profonda conoscenza della storia politica, istituzionale ed economica italiana ed europea.  La conoscenza della politica economica e di una o due lingue straniere completano il bagaglio culturale e professionale del candidato.

Destinatari
Il Corso è destinato principalmente ai Laureati magistrali che aspirano alla carriera di Consigliere parlamentare. Sono ammessi anche i candidati ai concorsi per le altre figure professionali dei ruoli di Camera e Senato. Il corso è aperto anche agli studenti laureandi nell’a.a. 2018-19.

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione al Corso di perfezionamento in Studi legislativi e parlamentari (corso di preparazione ai concorsi per la carriera parlamentare e assembleare). Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all'80% delle lezioni e al superamento della prova finale. Il Corso attribuisce 20 CFU.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Area di riferimento
Diritto

Comitato di direzione
Prof. Francesco Bonini
Prof. Luigi Ciaurro
Prof. Eduardo Gianfrancesco
Prof. Guido Letta
Prof. Marco Olivetti
Prof.ssa Nicoletta Rangone
Prof. Angelo Rinella
Prof. Guido Rivosecchi

Contenuti del corso
Il corso intende assicurare una preparazione mirata: sono previste alcune lezioni sul metodo e sulle tecniche per affrontare una prova selettiva per quiz e l’elaborazione di un testo scritto su una tema complesso.
Il confronto degli allievi con i docenti e con i funzionari parlamentari, che saranno invitati per trattare temi specifici, intende promuovere un’utile intersezione tra la riflessione teorica e speculativa e la concreta esperienza parlamentare.
Inoltre, la comparazione giuridica e il costante riferimento al diritto comunitario assicurano il respiro europeo ed internazionale dell´intero ciclo di lezioni.
Storia costituzionale, istituzionale e politica dell’Italia e dell’Europa dal 1848; diritto costituzionale e parlamentare; diritto amministrativo, civile e dell’Unione europea; economia politica e politica economica.

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 25
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 160
Studio individuale: 480
Totale 640 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista. E’ prevista la possibilità di partecipazione in collegamento audio/video (Formazione FAD).
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Prof. Roberto Baratta, Università di Macerata
Prof. Francesco Bonini, Università LUMSA
Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA
Prof.ssa Maria Cinque, Università LUMSA
Prof.ssa Stefania Cosci, Università LUMSA
Prof. Luigi Ciaurro, Consigliere Senato della Repubblica, Università LUMSA docente a contratto
Prof. Giampaolo Frezza, Università LUMSA
Prof. Eduardo Gianfrancesco, Università LUMSA
Prof. Guido Letta, Vice Segretario Generale i.q. della Camera dei Deputati, Università LUMSA docente a contratto
Prof. Marco Olivetti, Università LUMSA
Prof.ssa Nicoletta Rangone, Università LUMSA
Prof. Angelo Rinella, Università LUMSA
Prof. Guido Rivosecchi, Università LUMSA
Prof. Matteo Rizzolli, Università LUMSA
Prof. Pietro Virgadamo, Università LUMSA

Stage e Project Work: 

Non previsto.

Costi e borse di studio: 

Costo: rata unica di € 866 (comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16) da versare all’atto dell’iscrizione tramite bonifico bancario a favore di:

LUMSA - UBI Banca S.p.A.
Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).

La quota d’iscrizione è rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Corso di perfezionamento. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita.
In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Durata: 
4 mesi
Costo: 
€ 866
Lingua: 
ITA
Inizio: 
4/10/2019
Immagine: 
Ufficio destinatario: 
talent@lumsa.it
Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
alfredo.comes95@gmail.com
Programma: 

SPS/03 - Storia istituzionale e politica dell’Italia dal 1848, 32 ore, 3 CFU
IUS/08 - Diritto costituzionale, 24 ore, 3 CFU
IUS/08 - Diritto e procedura parlamentare, 24 ore, 3 CFU
IUS/21 - Diritto costituzionale comparato, 16 ore, 2 CFU
IUS/10 - Diritto amministrativo, 16 ore, 2 CFU
IUS/01 - Diritto civile, 16 ore, 2 CFU
IUS/14 - Diritto dell’Unione europea, 16 ore, 2 CFU
SECS-P/01 - Economia politica, Politica economica, Contabilità di Stato 16 ore, 2 CFU
Prova finale, 1 CFU

Sede e orari: 

Sede
LUMSA via Marcantonio Colonna, 19 - 00192 Roma
Possibilità di frequenza in video/conferenza (modalità FAD).

Durata
4 mesi

Periodo
Ottobre 2019 - febbraio 2020

Orario
Venerdì ore 15.00 - 19.00
Sabato ore 9.00 - 13.00

Calendario lezioni - ottobre 2019

Come iscriversi: 

Data scadenza: 30 settembre 2019

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.

Documenti da allegare alla domanda:

  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al corso) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620 (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del corso). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Informazioni didattiche
Tutor: dott. Alfredo Comes 329/0319865
alfredo.comes95@gmail.com

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Roma
Ufficio Destinatario ADV: 
contact@mangoadv.com