Master in CAA - Comunicazione Aumentativa Alternativa

Titolo corso
CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa
Augmentative and Alternative Communication (AAC)

A.A. 2018-2019

Obiettivo del corso
Il Master implementa conoscenze/competenze funzionali all’utilizzo della metodologia della comunicazione aumentativa e alternativa (CAA) per sostenere la partecipazione delle persone con difficoltà nell’area della comunicazione.
Gli obiettivi di apprendimento per i partecipanti sono:

  1. Identificare i concetti introduttivi e la terminologia pertinente al campo della CAA.
  2. Identificare i principi e le funzioni della CAA.
  3. Identificare i potenziali utenti della CAA.
  4. Analizzare il processo di valutazione della CAA.
  5. Comprendere le strategie terapeutiche, educative ed abilitative per un intervento di CAA conseguenti i dati del processo di valutazione.
  6. Identificare le caratteristiche e i bisogni di diverse tipologie di persone e come potrebbero trarre beneficio dalla CAA.
  7. Descrivere le strategie di CAA per comunicatori emergenti.
  8. Identificare e utilizzare le Tecnologie Assistive (low e high tech) per la comunicazione.
  9. Analizzare la normativa vigente rispetto l’attuazione di progetti di CAA, in particolare nella fornitura dei sistemi di CAA.
  10. Analizzare le implicazioni etiche e professionali rispetto al processo di valutazione e riabilitativo in un progetto di CAA.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale o magistrale o specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo, in Psicopedagogia, Educatore Professionale, Logopedia, Terapia della Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva, Terapia Occupazionale, Terapia della Riabilitazione Psichiatrica, Fisioterapia, Infermieristica, Medicina e Chirurgia e Psicologia, Scienze della Formazione ed altri laureati di area affine con alta motivazione verso il Master.

Profilo professionale
Le conoscenze/competenze acquisite durante il master saranno la base per sviluppare progetti di CAA dall’età evolutiva all’età adulta. Lo studente acquisirà competenze interdisciplinari per effettuare l’assessment finalizzato all’intervento di CAA. Il Master, inoltre, si propone di far acquisire ampie conoscenze del quadro clinico-funzionale, conoscenze relative alle tecnologie assistive e alle modalità di intervento nelle patologie che afferiscono all’approccio di CAA.

Destinatari
Psicopedagogisti, educatori professionali, logopedisti, terapisti della neuropsicomotricità dell’età evolutiva, eerapisti occupazionali, terapisti della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti, medici, psicologi, infermieri.
Altri laureati di area affine con alta motivazione verso il Master.

Titolo rilasciato
Master Universitario di primo livello in CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa.  (Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Dipartimento
Scienze umane

Direttore
Prof. Antonio Augenti

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Dott. Antonio Attianese
Prof. Antonio Augenti
Dott.ssa Giuseppina Castellano
Dott. Fabrizio Corradi
Prof.ssa Saveria Dandini de Sylva
Prof.ssa Nicoletta Rosati
Prof.ssa Maria Cinque

Contenuti del corso
Il Master offre solide conoscenze e competenze nel campo della Comunicazione Aumentativa e Alternativa. Nel Master i rapporti tra le disabilità del linguaggio, le disabilità di comunicazione, le strategie e gli strumenti aumentativi e/o alternativi e i fattori ambientali sono analizzati nell’ottica del paradigma biopsicosociale. Basato su una didattica frontale e integrato con una articolata attività formativa pratica, il Master consente ai partecipanti sia di divenire esperti nell’assessment della CAA sia di apprendere le prassi riabilitative e di intervento rivolte a pazienti con disturbi comunicativi congeniti o acquisiti e ai caregiver.

Struttura
Numero massimo di partecipanti:20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 400 ore
Consulenza, supervisione e Project Work: 200 ore
Stage: 325 ore
Coaching On Line: 50 ore
Studio Individuale: 450 ore
Verifiche intermedie: previste
Tesi Finale: 75 ore
Totale 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista
Lingua di erogazione della didattica: italiano

MED/32 - Introduzione al percorso e ai fondamenti di Comunicazione Aumentativa e Alternativa 10 ore -1 CFU
MED/32 - Inquadramento teorico delle disabilità in età evolutiva 30 ore - 3 CFU
MED/32 - Assessment e sviluppo del progetto di CAA 40 ore - 4 CFU
MED/48 - Sistemi simbolici – 30 ore – 3 CFU
MED/48 - CAA e soluzione assistiva – 60 ore - 6 CFU
MED/48 - Strumenti di CAA 50 ore - 5 CFU
M-PED/03 - CAA e apprendimento 20 ore - 2 CFU
MED/48 - La CAA e l’età adulta -  30 ore – 3 CFU
MED/43 – La CAA e l’autismo 20 ore -  2 CFU
MED/43 - Implicazioni etiche in un intervento di CAA 10 ore - 1 CFU
MED/48 – Rielaborazione e sintesi delle procedure operative di CAA– 75 ore – 3 CFU
IUS/07 - Diritto del Lavoro 25 ore - 1 CFU
Project Work e Laboratori – 200 ore – 8 CFU
Coaching online e tesi – 75 ore – 5 CFU
Stage – 325 ore 13 CFU

(per il programma dettagliato scaricare la brochure dal sito www.consorziohumanitas.com)

Dott. Fabrizio Corradi (Ist. Leonarda Vaccari)
Dott.ssa Giuseppina Castellano (Terapista occupazionale)
Dott.ssa Raffaela Amantis (Ist. Leonarda Vaccari)
Dott.ssa Patrizia Bombardi (Università Tor Vergata)
Dott. Mario Damiani (Centro di Riabilitazione Quarto di Palo)
Dott.ssa Maria Grazia Fiore (Esperta in CAA)
Dott.ssa Stefania La Rosa (Presidente ISAAC Italy)
Dott.ssa Giulia Rossi (Ospedale San Giovanni Battista)
Dott. Maurizio Sabbadini (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù)
Dott.ssa Gabriella Veruggio (Benedetta D’Intino)
Dott.ssa Maria Laura Santarelli (Ospedale San Filippo Neri)

Sede
Aule Consorzio Universitario Humanitas

Durata
12 mesi

Periodo
Gennaio – dicembre 2019

Orario
Venerdì e sabato dalle ore 9,00 alle ore 18,00, domenica dalle ore 9,00 alle ore 13,00
con frequenza di un weekend al mese + 2 settimane intensive nei mesi di giugno e ottobre
(il calendario è disponibile sul sito www.consorziohumanitas.com)

 

Project Work
Project Work: gli allievi elaboreranno il materiale didattico (report di casi concreti, programmi, etc.), consegnatogli dai docenti e individueranno specifiche strategie di intervento.
I laboratori approfondiranno tematiche del corso attraverso attività pratiche.

Stage/Tirocinio
Il tirocinio permetterà l’applicazione delle conoscenze/competenze teoriche nei contesti ospedalieri, ambulatoriali e riabilitativi che si occupano di CAA.
Il tirocinio sarà effettuato presso strutture pubbliche e private dove si effettuano interventi terapeutici e/o educativi con bambini, adolescenti, adulti con disabilità di comunicazione.
All’interno del tirocinio il candidato deve fare esperienza diretta con i bambini, adolescenti e adulti con disabilità di comunicazione, e deve sviluppare un project work di intervento su progetti di CAA.
Alcune delle strutture convenzionate dove è possibile svolgere le 325 ore di tirocinio sono: Istituto Leonarda Vaccari, Fondazione Santa Lucia Servizio SaraT, Centro Salute Turano, Ospedale S. Giovanni Battista S.M.O.M., Centro di Riabilitazione “A. Quarto di Palo” dei Padri Trinitari di Andria, Centro per l’Autonomia, ecc.
In alternativa, è possibile attivare nuove convenzioni con enti idonei agli insegnamenti del Master.

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 3.516,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)
Il pagamento è così ripartito:
Prima rata: € 616,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita) da versare contestualmente all’iscrizione sul c/c della LUMSA
UBI Banca S.p.A - Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(Specificando nella causale nome e cognome e il titolo del corso)
Seconda rata: € 1000,00 (entro il 28.03.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
Terza rata: € 1000,00 (entro il 31.05.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
Quarta rata: € 900,00 (entro il 30.09.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

Il pagamento della seconda, terza e quarta rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:
c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas presso
UBI BANCA S.p.a. - Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
Codice IBAN IT05G0311103226000000006334.

Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master Universitario di I livello CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa – A.A. 2018-19 - Rata… - Sede…
La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

In convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas e la collaborazione scientifica dell’Istituto Leonarda Vaccari e ISAAC Italy.

Data scadenza: 15 gennaio 2019

Per iscriversi al Master occorre:

  • Inviare la Domanda di selezione ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com
  • La segreteria invierà, entro 5 giorni, a mezzo mail, apposita comunicazione di idoneità all’iscrizione.
  • Consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni dalla ricezione dalla comunicazione di idoneità, la Domanda di iscrizione e gli allegati all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

Documenti da allegare alla domanda:

  • 1 fototessera
  • Copia del documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma (Ufficio Bollo). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA
  • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto

Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento dei posti disponibili e comunque entro il 15 gennaio 2019.

Open Day
È’ previsto un open day, con partecipazione facoltativa e gratuita, in data 06/10/2018, durante il quale saranno fornire tutte le informazioni richieste.
Il calendario degli open day è pubblicato sul sito www.consorziohumanitas.com nella sezione relativa al master.
Per partecipare all’open day è necessario inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com indicando i dati anagrafici, il Master e la data prescelti.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 - Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
tel. 06.3224818
Orario di ricevimento telefonico: dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa
Augmentative and Alternative Communication (AAC)

A.A. 2018-2019

Obiettivo del corso
Il Master implementa conoscenze/competenze funzionali all’utilizzo della metodologia della comunicazione aumentativa e alternativa (CAA) per sostenere la partecipazione delle persone con difficoltà nell’area della comunicazione.
Gli obiettivi di apprendimento per i partecipanti sono:

  1. Identificare i concetti introduttivi e la terminologia pertinente al campo della CAA.
  2. Identificare i principi e le funzioni della CAA.
  3. Identificare i potenziali utenti della CAA.
  4. Analizzare il processo di valutazione della CAA.
  5. Comprendere le strategie terapeutiche, educative ed abilitative per un intervento di CAA conseguenti i dati del processo di valutazione.
  6. Identificare le caratteristiche e i bisogni di diverse tipologie di persone e come potrebbero trarre beneficio dalla CAA.
  7. Descrivere le strategie di CAA per comunicatori emergenti.
  8. Identificare e utilizzare le Tecnologie Assistive (low e high tech) per la comunicazione.
  9. Analizzare la normativa vigente rispetto l’attuazione di progetti di CAA, in particolare nella fornitura dei sistemi di CAA.
  10. Analizzare le implicazioni etiche e professionali rispetto al processo di valutazione e riabilitativo in un progetto di CAA.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale o magistrale o specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo, in Psicopedagogia, Educatore Professionale, Logopedia, Terapia della Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva, Terapia Occupazionale, Terapia della Riabilitazione Psichiatrica, Fisioterapia, Infermieristica, Medicina e Chirurgia e Psicologia, Scienze della Formazione ed altri laureati di area affine con alta motivazione verso il Master.

Profilo professionale
Le conoscenze/competenze acquisite durante il master saranno la base per sviluppare progetti di CAA dall’età evolutiva all’età adulta. Lo studente acquisirà competenze interdisciplinari per effettuare l’assessment finalizzato all’intervento di CAA. Il Master, inoltre, si propone di far acquisire ampie conoscenze del quadro clinico-funzionale, conoscenze relative alle tecnologie assistive e alle modalità di intervento nelle patologie che afferiscono all’approccio di CAA.

Destinatari
Psicopedagogisti, educatori professionali, logopedisti, terapisti della neuropsicomotricità dell’età evolutiva, eerapisti occupazionali, terapisti della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti, medici, psicologi, infermieri.
Altri laureati di area affine con alta motivazione verso il Master.

Titolo rilasciato
Master Universitario di primo livello in CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa.  (Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Scienze umane

Direttore
Prof. Antonio Augenti

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Dott. Antonio Attianese
Prof. Antonio Augenti
Dott.ssa Giuseppina Castellano
Dott. Fabrizio Corradi
Prof.ssa Saveria Dandini de Sylva
Prof.ssa Nicoletta Rosati
Prof.ssa Maria Cinque

Contenuti del corso
Il Master offre solide conoscenze e competenze nel campo della Comunicazione Aumentativa e Alternativa. Nel Master i rapporti tra le disabilità del linguaggio, le disabilità di comunicazione, le strategie e gli strumenti aumentativi e/o alternativi e i fattori ambientali sono analizzati nell’ottica del paradigma biopsicosociale. Basato su una didattica frontale e integrato con una articolata attività formativa pratica, il Master consente ai partecipanti sia di divenire esperti nell’assessment della CAA sia di apprendere le prassi riabilitative e di intervento rivolte a pazienti con disturbi comunicativi congeniti o acquisiti e ai caregiver.

Struttura
Numero massimo di partecipanti:20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 400 ore
Consulenza, supervisione e Project Work: 200 ore
Stage: 325 ore
Coaching On Line: 50 ore
Studio Individuale: 450 ore
Verifiche intermedie: previste
Tesi Finale: 75 ore
Totale 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Dott. Fabrizio Corradi (Ist. Leonarda Vaccari)
Dott.ssa Giuseppina Castellano (Terapista occupazionale)
Dott.ssa Raffaela Amantis (Ist. Leonarda Vaccari)
Dott.ssa Patrizia Bombardi (Università Tor Vergata)
Dott. Mario Damiani (Centro di Riabilitazione Quarto di Palo)
Dott.ssa Maria Grazia Fiore (Esperta in CAA)
Dott.ssa Stefania La Rosa (Presidente ISAAC Italy)
Dott.ssa Giulia Rossi (Ospedale San Giovanni Battista)
Dott. Maurizio Sabbadini (Ospedale Pediatrico Bambino Gesù)
Dott.ssa Gabriella Veruggio (Benedetta D’Intino)
Dott.ssa Maria Laura Santarelli (Ospedale San Filippo Neri)

Stage e Project Work: 

Project Work
Project Work: gli allievi elaboreranno il materiale didattico (report di casi concreti, programmi, etc.), consegnatogli dai docenti e individueranno specifiche strategie di intervento.
I laboratori approfondiranno tematiche del corso attraverso attività pratiche.

Stage/Tirocinio
Il tirocinio permetterà l’applicazione delle conoscenze/competenze teoriche nei contesti ospedalieri, ambulatoriali e riabilitativi che si occupano di CAA.
Il tirocinio sarà effettuato presso strutture pubbliche e private dove si effettuano interventi terapeutici e/o educativi con bambini, adolescenti, adulti con disabilità di comunicazione.
All’interno del tirocinio il candidato deve fare esperienza diretta con i bambini, adolescenti e adulti con disabilità di comunicazione, e deve sviluppare un project work di intervento su progetti di CAA.
Alcune delle strutture convenzionate dove è possibile svolgere le 325 ore di tirocinio sono: Istituto Leonarda Vaccari, Fondazione Santa Lucia Servizio SaraT, Centro Salute Turano, Ospedale S. Giovanni Battista S.M.O.M., Centro di Riabilitazione “A. Quarto di Palo” dei Padri Trinitari di Andria, Centro per l’Autonomia, ecc.
In alternativa, è possibile attivare nuove convenzioni con enti idonei agli insegnamenti del Master.

Costi e borse di studio: 

Quota di iscrizione e modalità di pagamento
Costo: € 3.516,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)
Il pagamento è così ripartito:
Prima rata: € 616,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita) da versare contestualmente all’iscrizione sul c/c della LUMSA
UBI Banca S.p.A - Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

(Specificando nella causale nome e cognome e il titolo del corso)
Seconda rata: € 1000,00 (entro il 28.03.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
Terza rata: € 1000,00 (entro il 31.05.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas
Quarta rata: € 900,00 (entro il 30.09.2019) da versare sul c/c del Consorzio Universitario Humanitas

Il pagamento della seconda, terza e quarta rata va effettuato tramite versamento o bonifico bancario su:
c/c intestato a Consorzio Universitario Humanitas presso
UBI BANCA S.p.a. - Agenzia di Via di Porta Castello – Roma
Codice IBAN IT05G0311103226000000006334.

Causale Versamento: Cognome e Nome allievo Master Universitario di I livello CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa – A.A. 2018-19 - Rata… - Sede…
La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Partners: 

In convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas e la collaborazione scientifica dell’Istituto Leonarda Vaccari e ISAAC Italy.

Durata: 
12 mesi
Costo: 
€ 3.516,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Gennaio 2019
Immagine: 
Loghi Partners: 
Ufficio destinatario: 
info@consorziohumanitas.com
Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
segreteria@consorziohumanitas.com
Programma: 

MED/32 - Introduzione al percorso e ai fondamenti di Comunicazione Aumentativa e Alternativa 10 ore -1 CFU
MED/32 - Inquadramento teorico delle disabilità in età evolutiva 30 ore - 3 CFU
MED/32 - Assessment e sviluppo del progetto di CAA 40 ore - 4 CFU
MED/48 - Sistemi simbolici – 30 ore – 3 CFU
MED/48 - CAA e soluzione assistiva – 60 ore - 6 CFU
MED/48 - Strumenti di CAA 50 ore - 5 CFU
M-PED/03 - CAA e apprendimento 20 ore - 2 CFU
MED/48 - La CAA e l’età adulta -  30 ore – 3 CFU
MED/43 – La CAA e l’autismo 20 ore -  2 CFU
MED/43 - Implicazioni etiche in un intervento di CAA 10 ore - 1 CFU
MED/48 – Rielaborazione e sintesi delle procedure operative di CAA– 75 ore – 3 CFU
IUS/07 - Diritto del Lavoro 25 ore - 1 CFU
Project Work e Laboratori – 200 ore – 8 CFU
Coaching online e tesi – 75 ore – 5 CFU
Stage – 325 ore 13 CFU

(per il programma dettagliato scaricare la brochure dal sito www.consorziohumanitas.com)

Sede e orari: 

Sede
Aule Consorzio Universitario Humanitas

Durata
12 mesi

Periodo
Gennaio – dicembre 2019

Orario
Venerdì e sabato dalle ore 9,00 alle ore 18,00, domenica dalle ore 9,00 alle ore 13,00
con frequenza di un weekend al mese + 2 settimane intensive nei mesi di giugno e ottobre
(il calendario è disponibile sul sito www.consorziohumanitas.com)

 

Come iscriversi: 

Data scadenza: 15 gennaio 2019

Per iscriversi al Master occorre:

  • Inviare la Domanda di selezione ed il CV all’indirizzo info@consorziohumanitas.com
  • La segreteria invierà, entro 5 giorni, a mezzo mail, apposita comunicazione di idoneità all’iscrizione.
  • Consegnare a mano o inviare per posta a mezzo raccomandata a/r, entro 15 giorni dalla ricezione dalla comunicazione di idoneità, la Domanda di iscrizione e gli allegati all’indirizzo: Consorzio Universitario Humanitas, via della Conciliazione n. 22 – 00193 Roma

Documenti da allegare alla domanda:

  • 1 fototessera
  • Copia del documento di riconoscimento e codice fiscale
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma (Ufficio Bollo). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione
  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Copia della registrazione sul sito LUMSA
  • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto

Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento dei posti disponibili e comunque entro il 15 gennaio 2019.

Open Day
È’ previsto un open day, con partecipazione facoltativa e gratuita, in data 06/10/2018, durante il quale saranno fornire tutte le informazioni richieste.
Il calendario degli open day è pubblicato sul sito www.consorziohumanitas.com nella sezione relativa al master.
Per partecipare all’open day è necessario inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com indicando i dati anagrafici, il Master e la data prescelti.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 - Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
tel. 06.3224818
Orario di ricevimento telefonico: dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00