Master in Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali - II edizione | LUMSA Master School

Master in Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali - II edizione

Sede: 
Roma/on-line
Durata: 
12 mesi
Inizio: 
Marzo 2024
Costo: 
€ 4.016,00
Borse di studio:
3
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali
Management, coordination and supervision of social services

A.A. 2023-2024

Presentazione del corso e obiettivi
Nell’attuale scenario del welfare mix - sempre più caratterizzato da bisogni sociali complessi e dalla necessità di operare con approcci multistakeholder - le funzioni di supervisione, direzione e coordinamento dei servizi sociali e socio-sanitari assumono una centralità crescente.
Il master - caratterizzato da un impianto dinamico e multidisciplinare - offre una preparazione avanzata sia sullo scenario sociale e normativo, sia sugli aspetti organizzativi e gestionali che caratterizzano l’ambito professionale considerato.
Il master è erogato in modalità blended e prevede moduli didattici in presenza (con possibilità di partecipazione da remoto) e altri on-line (sia in modalità sincrona, con forte attivazione dei discenti, che asincrona).

Requisiti di ammissione:
Laurea triennale L-39 (Servizio Sociale), Laurea triennale nella classe 6 (Scienze del Servizio Sociale) DM 509/1999, Laurea magistrale LM-87 (Servizio Sociale e Politiche Sociali); oppure Laurea specialistica nella classe 57/S (Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali) oppure diploma universitario in Servizio Sociale conseguito secondo l’ordinamento previgente al DM 509/1999; diploma universitario di assistente sociale valido ai fini dell’accesso ai corsi di laurea specialistica, ai master ed agli altri corsi di formazione post-base, ai sensi dell’art. 22 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3.

Oppure altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo con almeno 5 anni di esperienza professionale.

Profilo professionale
Il master forma un professionista con specifiche competenze teoriche e tecnico-operative nella supervisione, direzione e coordinamento dei servizi sociali e socio-sanitari. In particolare, conseguito il diploma di master, il corsista sarà in grado di:

  • avviare attività di supervisione professionale, nonché gestire e coordinare gruppi di lavoro;
  • governare, a diversi livelli, ambienti organizzativi complessi, utilizzando strumenti teorici e metodologici aggiornati e multidisciplinari attinenti alla sociologia, al diritto, all’economia, alla scienza politica, alla psicologia e al servizio sociale;
  • svolgere analisi ambientali mirate e utilizzabili operativamente;
  • elaborare piani, programmi, progetti sostenibili e partecipati.

Destinatari
Il Master è destinato sia a dirigenti, funzionari e quadri della Pubblica Amministrazione e delle organizzazioni del Terzo settore, sia a liberi professionisti, sia a neolaureati che intendano operare nel settore delle politiche e degli interventi sociali. 

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Aree di riferimento
Politico-Sociale e Comunicazione > Politico-Sociale

Direttori
Prof. Folco Cimagalli
Prof. Paolo Marchetti

Comitato scientifico
Prof. Angelo Mari
Prof.ssa Stefania Cosci
Prof. Filippo Giordano
Prof. Alessandro Natalini
Prof. Antonio Panico
Prof.ssa Marinella Sibilla
Prof. Federico Porcedda
Prof.ssa Roberta Caragnano
Dott.ssa Milena Cortigiani
Prof.ssa Rita Cutini
Prof. Giuseppe Mannino
Dott. Marco Livia
Dott. Luigi Bobba
Dott. Furio Panizzi

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 16
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 300 ore
Laboratori ed esercitazioni: 300 ore
Studio individuale: 450 ore
Coaching on-line: 50 ore
Stage/Project work: 325 ore
Tesi finale: 75 ore
Modalità di erogazione della didattica: blended
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Lezioni frontali (in presenza e a distanza), 300 ore, 30 CFU

Modulo 1 – Lo scenario. Società complessa, nuovi bisogni, innovazione nelle politiche sociali, 30 ore, 3 CFU
SPS/07 – Welfare e società contemporanea. Tendenze e problemi, 10 ore, 1 CFU
SPS/07 – Innovazione e programmazione nelle politiche sociali, 10 ore, 1 CFU
IUS/09 - Il ruolo del Terzo Settore nelle politiche sociali innovative, 10 ore, 1 CFU

Modulo 2 – Direzione e coordinamento nei servizi sociali, 40 ore, 5 CFU
IUS/10 - La dirigenza dei servizi sociali, 20 ore, 2 CFU

M-PSI/04 - Leadership e coordinamento del personale, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/01 - Dirigenza e progettazione europea, 10 ore, 2 CFU

Modulo 3 – La supervisione professionale, 110 ore, 10 CFU
SPS/07 - Principi e metodi della supervisione sociale, 20 ore, 3 CFU
M-PSI/05 - Aspetti relazionali nella supervisione sociale, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/07 - Tecniche di conduzione dei gruppi, 20 ore, 2 CFU
SPS/07 - Laboratorio di supervisione, 50 ore, 3 CFU

Modulo 4 - Dialogo e interazione tra istituzioni e territorio, 40 ore, 4 CFU
IUS/01 - Gli enti del terzo settore in generale: nozione, tipologie, governance, controlli, 10 ore 1 CFU
IUS/10 - I rapporti tra ETS e PA tra codice del terzo settore e codice dei contratti pubblici, 10 ore 1 CFU
SPS/08 - Creazione di reti e community building, 10 ore 1 CFU
SPS/08 - Comunicazione istituzionale e gestione dei social media, 10 ore 1 CFU

Modulo 5 - Programmare e valutare in modalità partecipativa, 50 ore, 5 CFU
SPS/07 - Lettura dei bisogni territoriali, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Co-programmazione e co-progettazione, 30 ore, 3 CFU
SPS/07 - Valutazione di programmi e interventi sociali, 10 ore, 1 CFU

Modulo 6 - Gestire i processi e la documentazione, 30 ore, 3 CFU
IUS/10 - La trasparenza amministrativa e normativa sulla privacy, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Principi di management nelle organizzazioni complesse, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/08 - Information technology management nel sociale, 10 ore, 1 CFU

Coaching on-line, 50 ore, 3 CFU
Stage/Project work, 325 ore, 21 CFU
Tesi finale, 75 ore, 6 CFU

Sede
On-line e sede LUMSA, Via Pompeo Magno 28, Roma

Durata
12 mesi

Periodo
Marzo 2024 – febbraio 2025

Orario
Venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 18.30

Alcune lezioni saranno svolte attraverso la piattaforma Google Meet in modalità sincrona.

Lo stage, facoltativo, sarà attivato in relazione alla disponibilità delle aziende. In alternativa sarà realizzato un Project work con il contributo di aziende, enti pubblici e privati.

Costo: € 4.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 1.200,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
  • Terza rata: € 1.200,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
  • Quarta rata: 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

La prima rata, verrà generata automaticamente in fase di pre-immatricolazione online (la procedura d’iscrizione on-line è pubblicata nel Box Come iscriversi) e potrà essere saldata tramite PagoPA.

Si può effettuare il pagamento diretto on-line oppure si può stampare un avviso di pagamento.

Anche le rate successive alla prima rata potranno essere pagate con PagoPA accedendo all’area personale dello studente, attraverso il portale Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it).

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Agevolazioni:

1) In virtù dell’accordo attuativo tra LUMSA e il Dipartimento della Funzione Pubblica, tutti i dipendenti pubblici usufruiranno dello sconto pari al 50% della quota di iscrizione. Costo: € 2.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita). Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 700,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
  • Terza rata: € 700,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master

2) Si applica uno sconto di € 400,00 sull’ultima rata della quota d’iscrizione di € 3.016,00 per i soci del partner Terzjus.

 

Borse di studio INPS

Il master è accreditato presso INPS per 3 borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione ad eccezione dell’imposta di bollo virtuale di € 16 a carico dello studente. In caso di mancata ammissione o attivazione del master l’imposta del bollo virtuale non sarà restituita.

La presentazione del master è prevista il 15 gennaio 2024 alle ore 11 presso la Sala a vetri della sede LUMSA di via di Porta Castello, 44.

Bando di concorso INPS

Le agevolazioni e le borse di studio previste non sono tra loro cumulabili.

Data scadenza: 22 febbraio 2024

Selezione dei partecipanti al master

La direzione si riserva la possibilità di prorogare il termine delle iscrizioni e di posticipare l'inizio del master rispettando il termine di conclusione dello stesso. Solo la mancata attivazione del Master dà diritto al rimborso della quota versata.

 

Procedura d’iscrizione on-line:

Registrazione dati anagrafici
Creare il proprio profilo personale su Mi@Lumsa cliccando, nel box di sinistra, su Registrazione. Al termine della procedura, il sistema produce una login e una password, che vanno conservate per le fasi successive.
Prima di iniziare la procedura di iscrizione, è necessario avere a disposizione:

  1. Fototessera per documenti, in formato digitale, da caricare direttamente on line, max 5 Mb, dimensioni 35x40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti;
  2. Scansione del documento valido di riconoscimento, debitamente firmato;
  3. Scansione del codice fiscale, debitamente firmato;
  4. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC (per informazioni visitare il sito CIMEA). Per i titoli di studio europei allegare il solo Diploma supplement. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  5. Gli studenti stranieri devono inviare anche il titolo di scuola superiore conseguito con almeno 12 anni di scolarità, cui vanno aggiunte: a) Attestazione di comparabilità CIMEA oppure Dichiarazione di valore rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. b) Attestazione di verifica CIMEA oppure la Apostille rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. c) La traduzione giurata/legalizzata in lingua italiana (solo per documenti redatti in lingue diverse da inglese, francese, spagnolo, tedesco).
  6. Se in possesso di titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede è necessario allegare una copia fronte/retro degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche (per informazioni visitare il sito Dicastero per la cultura e l’educazione della Chiesa Cattolica). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione recandosi presso la Segreteria LUMSA Master School durante l’orario di ricevimento pubblicato sul sito.
  7. Fruitori di tariffa agevolata: autocertificazione relativa all’appartenenza alle categorie indicate nella pagina web del corso.
  8. I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia Carta identità europea e/o del passaporto.
  9. I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

NB: I documenti scansionati dovranno essere inseriti in formato.pdf.

Non sono ammessi altri formati né documenti fotografati

Iscrizione

  • Accedere a  Mi@Lumsa con nome utente e password ottenuti al termine della registrazione on-line dei dati anagrafici;
  • Nel menu in alto a destra cliccare su Area Registrato -> Immatricolazione -> Immatricolazione ai corsi ad accesso libero e inserire tutte le informazioni e i documenti richiesti dalla procedura.

Al termine di questa procedura, alla conferma di tutti i dati inseriti, il sistema informatico elabora i seguenti documenti:

1. Bollettino relativo alla tassa da pagare contestualmente all’iscrizione;

2. Domanda di iscrizione

Per procedere all’effettiva iscrizione lo studente dovrà:
a) Effettuare il versamento della tassa da pagare contestualmente all’iscrizione tramite PagoPA generata dalla procedura di iscrizione on-line;
b) Stampare la domanda di iscrizione, verificare i dati in essa riportati e firmarla in ogni sua parte;
c) Scansionare la domanda di iscrizione, la ricevuta di pagamento e gli eventuali allegati richiesti.
NB: I documenti scansionati dovranno essere inseriti in formato.pdf.
Non sono ammessi altri formati né documenti fotografati

d) Cliccare su Conferma o prosegui.

e) Accedere a Mi@Lumsa, nel menu in alto a destra cliccare su Area Registrato -> Allegati carriera e inserire i documenti scansionati di cui sopra.

I fruitori di borsa di studio e i beneficiari di pagamenti effettuati da terzi a loro favore dovranno contattare l’ufficio scrivendo a geraldi@lumsa.it per avere indicazioni sulle modalità d’iscrizione.

LUMSA potrà in ogni caso richiedere documentazione aggiuntiva.

Informazioni
Informazioni didattiche:
Prof. Folco Cimagalli, cimagalli@lumsa.it
Prof. Paolo Marchetti, p.marchetti@lumsa.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali
Management, coordination and supervision of social services

A.A. 2023-2024

Presentazione del corso e obiettivi
Nell’attuale scenario del welfare mix - sempre più caratterizzato da bisogni sociali complessi e dalla necessità di operare con approcci multistakeholder - le funzioni di supervisione, direzione e coordinamento dei servizi sociali e socio-sanitari assumono una centralità crescente.
Il master - caratterizzato da un impianto dinamico e multidisciplinare - offre una preparazione avanzata sia sullo scenario sociale e normativo, sia sugli aspetti organizzativi e gestionali che caratterizzano l’ambito professionale considerato.
Il master è erogato in modalità blended e prevede moduli didattici in presenza (con possibilità di partecipazione da remoto) e altri on-line (sia in modalità sincrona, con forte attivazione dei discenti, che asincrona).

Requisiti di ammissione:
Laurea triennale L-39 (Servizio Sociale), Laurea triennale nella classe 6 (Scienze del Servizio Sociale) DM 509/1999, Laurea magistrale LM-87 (Servizio Sociale e Politiche Sociali); oppure Laurea specialistica nella classe 57/S (Programmazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali) oppure diploma universitario in Servizio Sociale conseguito secondo l’ordinamento previgente al DM 509/1999; diploma universitario di assistente sociale valido ai fini dell’accesso ai corsi di laurea specialistica, ai master ed agli altri corsi di formazione post-base, ai sensi dell’art. 22 della Legge 16 gennaio 2003, n. 3.

Oppure altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo con almeno 5 anni di esperienza professionale.

Profilo professionale
Il master forma un professionista con specifiche competenze teoriche e tecnico-operative nella supervisione, direzione e coordinamento dei servizi sociali e socio-sanitari. In particolare, conseguito il diploma di master, il corsista sarà in grado di:

  • avviare attività di supervisione professionale, nonché gestire e coordinare gruppi di lavoro;
  • governare, a diversi livelli, ambienti organizzativi complessi, utilizzando strumenti teorici e metodologici aggiornati e multidisciplinari attinenti alla sociologia, al diritto, all’economia, alla scienza politica, alla psicologia e al servizio sociale;
  • svolgere analisi ambientali mirate e utilizzabili operativamente;
  • elaborare piani, programmi, progetti sostenibili e partecipati.

Destinatari
Il Master è destinato sia a dirigenti, funzionari e quadri della Pubblica Amministrazione e delle organizzazioni del Terzo settore, sia a liberi professionisti, sia a neolaureati che intendano operare nel settore delle politiche e degli interventi sociali. 

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Direzione, coordinamento e supervisione dei servizi sociali. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue moderne

Aree di riferimento
Politico-Sociale e Comunicazione > Politico-Sociale

Direttori
Prof. Folco Cimagalli
Prof. Paolo Marchetti

Comitato scientifico
Prof. Angelo Mari
Prof.ssa Stefania Cosci
Prof. Filippo Giordano
Prof. Alessandro Natalini
Prof. Antonio Panico
Prof.ssa Marinella Sibilla
Prof. Federico Porcedda
Prof.ssa Roberta Caragnano
Dott.ssa Milena Cortigiani
Prof.ssa Rita Cutini
Prof. Giuseppe Mannino
Dott. Marco Livia
Dott. Luigi Bobba
Dott. Furio Panizzi

Struttura
Numero minimo di partecipanti: 16
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 300 ore
Laboratori ed esercitazioni: 300 ore
Studio individuale: 450 ore
Coaching on-line: 50 ore
Stage/Project work: 325 ore
Tesi finale: 75 ore
Modalità di erogazione della didattica: blended
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Stage e Project Work: 

Lo stage, facoltativo, sarà attivato in relazione alla disponibilità delle aziende. In alternativa sarà realizzato un Project work con il contributo di aziende, enti pubblici e privati.

Costi e borse di studio: 

Costo: € 4.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 1.200,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
  • Terza rata: € 1.200,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
  • Quarta rata: 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

La prima rata, verrà generata automaticamente in fase di pre-immatricolazione online (la procedura d’iscrizione on-line è pubblicata nel Box Come iscriversi) e potrà essere saldata tramite PagoPA.

Si può effettuare il pagamento diretto on-line oppure si può stampare un avviso di pagamento.

Anche le rate successive alla prima rata potranno essere pagate con PagoPA accedendo all’area personale dello studente, attraverso il portale Mi@Lumsa (https://servizi.lumsa.it).

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Agevolazioni:

1) In virtù dell’accordo attuativo tra LUMSA e il Dipartimento della Funzione Pubblica, tutti i dipendenti pubblici usufruiranno dello sconto pari al 50% della quota di iscrizione. Costo: € 2.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita). Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
  • Seconda rata: € 700,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
  • Terza rata: € 700,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master

2) Si applica uno sconto di € 400,00 sull’ultima rata della quota d’iscrizione di € 3.016,00 per i soci del partner Terzjus.

 

Borse di studio INPS

Il master è accreditato presso INPS per 3 borse di studio a copertura totale della quota di iscrizione ad eccezione dell’imposta di bollo virtuale di € 16 a carico dello studente. In caso di mancata ammissione o attivazione del master l’imposta del bollo virtuale non sarà restituita.

La presentazione del master è prevista il 15 gennaio 2024 alle ore 11 presso la Sala a vetri della sede LUMSA di via di Porta Castello, 44.

Bando di concorso INPS

Le agevolazioni e le borse di studio previste non sono tra loro cumulabili.

Partners: 
Durata: 
12 mesi
Costo: 
€ 4.016,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Marzo 2024
Immagine: 
Loghi partners principali: 
Ufficio destinatario: 
cimagalli@lumsa.it
Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
p.marchetti@lumsa.it
Programma: 

Lezioni frontali (in presenza e a distanza), 300 ore, 30 CFU

Modulo 1 – Lo scenario. Società complessa, nuovi bisogni, innovazione nelle politiche sociali, 30 ore, 3 CFU
SPS/07 – Welfare e società contemporanea. Tendenze e problemi, 10 ore, 1 CFU
SPS/07 – Innovazione e programmazione nelle politiche sociali, 10 ore, 1 CFU
IUS/09 - Il ruolo del Terzo Settore nelle politiche sociali innovative, 10 ore, 1 CFU

Modulo 2 – Direzione e coordinamento nei servizi sociali, 40 ore, 5 CFU
IUS/10 - La dirigenza dei servizi sociali, 20 ore, 2 CFU

M-PSI/04 - Leadership e coordinamento del personale, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/01 - Dirigenza e progettazione europea, 10 ore, 2 CFU

Modulo 3 – La supervisione professionale, 110 ore, 10 CFU
SPS/07 - Principi e metodi della supervisione sociale, 20 ore, 3 CFU
M-PSI/05 - Aspetti relazionali nella supervisione sociale, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/07 - Tecniche di conduzione dei gruppi, 20 ore, 2 CFU
SPS/07 - Laboratorio di supervisione, 50 ore, 3 CFU

Modulo 4 - Dialogo e interazione tra istituzioni e territorio, 40 ore, 4 CFU
IUS/01 - Gli enti del terzo settore in generale: nozione, tipologie, governance, controlli, 10 ore 1 CFU
IUS/10 - I rapporti tra ETS e PA tra codice del terzo settore e codice dei contratti pubblici, 10 ore 1 CFU
SPS/08 - Creazione di reti e community building, 10 ore 1 CFU
SPS/08 - Comunicazione istituzionale e gestione dei social media, 10 ore 1 CFU

Modulo 5 - Programmare e valutare in modalità partecipativa, 50 ore, 5 CFU
SPS/07 - Lettura dei bisogni territoriali, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Co-programmazione e co-progettazione, 30 ore, 3 CFU
SPS/07 - Valutazione di programmi e interventi sociali, 10 ore, 1 CFU

Modulo 6 - Gestire i processi e la documentazione, 30 ore, 3 CFU
IUS/10 - La trasparenza amministrativa e normativa sulla privacy, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Principi di management nelle organizzazioni complesse, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/08 - Information technology management nel sociale, 10 ore, 1 CFU

Coaching on-line, 50 ore, 3 CFU
Stage/Project work, 325 ore, 21 CFU
Tesi finale, 75 ore, 6 CFU

Sede e orari: 

Sede
On-line e sede LUMSA, Via Pompeo Magno 28, Roma

Durata
12 mesi

Periodo
Marzo 2024 – febbraio 2025

Orario
Venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 18.30

Alcune lezioni saranno svolte attraverso la piattaforma Google Meet in modalità sincrona.

Come iscriversi: 

Data scadenza: 22 febbraio 2024

Selezione dei partecipanti al master

La direzione si riserva la possibilità di prorogare il termine delle iscrizioni e di posticipare l'inizio del master rispettando il termine di conclusione dello stesso. Solo la mancata attivazione del Master dà diritto al rimborso della quota versata.

 

Procedura d’iscrizione on-line:

Registrazione dati anagrafici
Creare il proprio profilo personale su Mi@Lumsa cliccando, nel box di sinistra, su Registrazione. Al termine della procedura, il sistema produce una login e una password, che vanno conservate per le fasi successive.
Prima di iniziare la procedura di iscrizione, è necessario avere a disposizione:

  1. Fototessera per documenti, in formato digitale, da caricare direttamente on line, max 5 Mb, dimensioni 35x40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti;
  2. Scansione del documento valido di riconoscimento, debitamente firmato;
  3. Scansione del codice fiscale, debitamente firmato;
  4. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC (per informazioni visitare il sito CIMEA). Per i titoli di studio europei allegare il solo Diploma supplement. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  5. Gli studenti stranieri devono inviare anche il titolo di scuola superiore conseguito con almeno 12 anni di scolarità, cui vanno aggiunte: a) Attestazione di comparabilità CIMEA oppure Dichiarazione di valore rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. b) Attestazione di verifica CIMEA oppure la Apostille rilasciata dalla ambasciata italiana del paese degli studi. c) La traduzione giurata/legalizzata in lingua italiana (solo per documenti redatti in lingue diverse da inglese, francese, spagnolo, tedesco).
  6. Se in possesso di titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede è necessario allegare una copia fronte/retro degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche (per informazioni visitare il sito Dicastero per la cultura e l’educazione della Chiesa Cattolica). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione recandosi presso la Segreteria LUMSA Master School durante l’orario di ricevimento pubblicato sul sito.
  7. Fruitori di tariffa agevolata: autocertificazione relativa all’appartenenza alle categorie indicate nella pagina web del corso.
  8. I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia Carta identità europea e/o del passaporto.
  9. I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

NB: I documenti scansionati dovranno essere inseriti in formato.pdf.

Non sono ammessi altri formati né documenti fotografati

Iscrizione

  • Accedere a  Mi@Lumsa con nome utente e password ottenuti al termine della registrazione on-line dei dati anagrafici;
  • Nel menu in alto a destra cliccare su Area Registrato -> Immatricolazione -> Immatricolazione ai corsi ad accesso libero e inserire tutte le informazioni e i documenti richiesti dalla procedura.

Al termine di questa procedura, alla conferma di tutti i dati inseriti, il sistema informatico elabora i seguenti documenti:

1. Bollettino relativo alla tassa da pagare contestualmente all’iscrizione;

2. Domanda di iscrizione

Per procedere all’effettiva iscrizione lo studente dovrà:
a) Effettuare il versamento della tassa da pagare contestualmente all’iscrizione tramite PagoPA generata dalla procedura di iscrizione on-line;
b) Stampare la domanda di iscrizione, verificare i dati in essa riportati e firmarla in ogni sua parte;
c) Scansionare la domanda di iscrizione, la ricevuta di pagamento e gli eventuali allegati richiesti.
NB: I documenti scansionati dovranno essere inseriti in formato.pdf.
Non sono ammessi altri formati né documenti fotografati

d) Cliccare su Conferma o prosegui.

e) Accedere a Mi@Lumsa, nel menu in alto a destra cliccare su Area Registrato -> Allegati carriera e inserire i documenti scansionati di cui sopra.

I fruitori di borsa di studio e i beneficiari di pagamenti effettuati da terzi a loro favore dovranno contattare l’ufficio scrivendo a geraldi@lumsa.it per avere indicazioni sulle modalità d’iscrizione.

LUMSA potrà in ogni caso richiedere documentazione aggiuntiva.

Informazioni
Informazioni didattiche:
Prof. Folco Cimagalli, cimagalli@lumsa.it
Prof. Paolo Marchetti, p.marchetti@lumsa.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Roma/on-line
Ufficio Destinatario ADV: 
neuralya.adv@gmail.com
Borse di studio: 
3
Obiettivo del master titolo accordion: 
Presentazione del corso e requisiti di ammissione
Prezzo: 
4016
Udm durata: 
mesi
Qta durata: 
12
Anno corso: 
2024
Sede corso: