Master in Giornalismo

Sede: 
Roma
Durata: 
24 mesi
Inizio: 
Ottobre 2018
Costo: 
€ 20.000
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Giornalismo
Master in Journalism

Obiettivo del Corso
Il Master, nel solco delle indicazioni del Quadro d’Indirizzi che regola le convenzioni tra le Scuole di Giornalismo riconosciute e l’Ordine Nazionale dei Giornalisti si propone due obiettivi principali: quello di mettere in grado gli studenti praticanti di superare l’esame professionale di Stato nonché quello di formare gli studenti-praticanti ad un giornalismo moderno, non solo di carta stampata, ma anche radiofonico, televisivo e multimediale, capace di confrontarsi con i profondi cambiamenti dei processi socio-culturali, del mercato lavorativo e del mondo delle professioni.

Il sito www.lumsanews.it raccoglie tutti i prodotti giornalistici del Master.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale di cui al D.M. 509/1999 e al D.M. 270/2004, oppure laurea specialistica ex D.M. 509/1999 oppure laurea magistrale ex D.M. 270/2004 oppure laurea vecchio ordinamento (previgente al D.M. 509/1999) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo. In caso di un titolo straniero equiparabile per livello, natura, contenuto e diritti accademici, al titolo di laurea di primo o di secondo livello, i possessori dovranno produrre il titolo finale in originale (o copia conforme) degli studi universitari oppure un certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge, nonché la Dichiarazione di valore oppure l’attestazione di comparabilità del titolo finale universitario, rilasciata da centri ENIC-NARIC.

Profilo professionale
ll Master di I livello in Giornalismo, riconosciuto dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, ha come obiettivo la formazione teorica e pratica di futuri giornalisti i quali, al termine di un corso (e praticantato) della durata di 24 mesi, potranno accedere all'esame di Stato per l'iscrizione nell'Albo dei Giornalisti, Elenco Professionisti.

Destinatari
Il Master in Giornalismo della LUMSA è a numero chiuso, convenzionato con l'Ordine nazionale dei giornalisti, e consente di accedere all'esame di Stato per diventare giornalista professionista. Possono accedere a ogni biennio non più di 30 studenti che abbiano già conseguito una laurea triennale o magistrale. Il numero dei posti disponibili varia in base al numero degli iscritti ai test di ammissione. La struttura potrà garantire un posto a non più del 50% di coloro che concludono le selezioni, per garantire la necessaria qualità.
La selezione prevede la scrittura di un articolo di analisi su tematiche legate all’attualità e una prova di sintesi utilizzando come traccia un articolo di giornale. A queste prove segue un esame orale con i membri della commissione su tematiche di attualità, e una prova di lingua inglese.

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Giornalismo. (Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento degli esami di profitto previsti e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Dipartimento
Scienze umane

Area di riferimento
Giornalismo e informazione

Direttori
Dott. Fabio Zavattaro, Direttore scientifico
Dott. Carlo Chianura, Direttore dei laboratori e delle testate

Comitato Direttivo
Dott. Fabio Zavattaro, Direttore scientifico
Dott. Carlo Chianura, Direttore dei laboratori e delle testate
Prof. Gennaro Iasevoli
Dott. Vincenzo Morgante
Dott.ssa Roberta Serdoz
Dott.ssa Paola Spadari

Contenuti
Per circa 700 ore all’anno, divise per cinque giorni alla settimana, il praticante è letteralmente immerso in una vera redazione. E come in ogni redazione che si rispetti, lavora in squadra a un prodotto giornalistico quotidiano che si trasforma in notiziario online e di agenzia, telegiornale, giornale radio, magazine, videoinchieste, gallery fotografiche.

Un giornalista che fa tutto: trova le notizie, le scrive, trasforma i take dell’agenzia ANSA in articoli, realizza servizi radiotelevisivi. E lo fa in tempo reale, negli spazi e nei tempi prestabiliti, gestendo lo stress del lavoro. Non una simulazione dunque, ma un vero e proprio esercizio della professione.

Insieme agli insegnamenti fondamentali della professione, il Master in Giornalismo della LUMSA ha innovato profondamente la didattica allo scopo di restare al passo con l’evoluzione del mestiere.

Struttura

  • Numero massimo di partecipanti: 30
  • Numero minimo di partecipanti: 20
  • Ore complessive di formazione: 1000 ore effettive l’anno, a tempo pieno e con frequenza obbligatoria non inferiore a cinque giorni a settimana, di cui non meno di due terzi dedicate alla pratica guidata.
  • Verifiche scritte al termine di ciascun modulo e discussione di progetto finale

Dott. Luigi Contu
Dott. Oliviero La Stella
Dott. Corrado Moretti
Prof. Patrizia Bertini Malgarini
Dott. Riccardo Cresci
Dott. Laura Pertici
Dott. Giorgio di Castiglionchio
Dott. Pietro Masturzo
Dott. Flavio Maspes
Dott. Luciano Fontana
Prof. Ruben Razzante
Prof. Angelo Rinella
Dott. Carlo Chianura
Dott. Giovanni Innamorati
Dott. Ciro Pellegrino
Prof. Stefania Cosci
Dott. Baldo Meo
Prof. Paula Benevene
Dott. Andrea Iannuzzi
Dott. Piero Polidoro
Dott. Flavio Maspes
Dott. Luigi Carletti
Prof. Francesca Comunello
Dott. Andrea Alicandro
Dott. Lucia Ritrovato
Dott. Giovanni Dragoni
Dott. Flavio Haver
Dott. Lirio Abbate
Dott. Francesco Bongarrà
Dott. Lucia Annunziata
Prof. Dario Edoardo Viganò
Dott. Fabio Zavattaro
Dott. Antonio Cianciullo
Dott. Giuseppe Pino Ciociola
Dott. Marco Franzelli
Dott. Fulvio Paglialunga
Prof. Roberto Zannotti
Prof. Gennaro Iasevoli
Prof. Giampaolo Malgeri
Dott. Stefano Polli
Dott. Mario Nanni
Dott. Enzo Quaratino
Prof. Francesco Sabatini
Dott. Marco Pratellesi
Dott. Aldo Fontanarosa
Dott. Andrea Nelson Mauro

Le lezioni del Master in Giornalismo della LUMSA si tengono a Roma in Borgo S.Angelo, 13 – quarto piano -. Le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Durata: 24 mesi

Periodo: Ottobre 2018 – ottobre 2020

 

Stage
Il Master in giornalismo prevede un periodo di almeno due mesi ogni anno di formazione presso le redazioni delle principali testate giornalistiche nazionali. Nel biennio che si sta concludendo, i nostri studenti hanno avuto modo di mettersi in luce presso:

  • SkyTg24
  • Sky Sport
  • NewsMediaset
  • RaiNews
  • Repubblica
  • Repubblica.it
  • L’Espresso
  • Huffington Post
  • AdnKronos
  • Gr Rai
  • Vatican News
  • Tg5

La tassa di iscrizione al Master è fissata in € 20.000,00 più marca da bollo da € 16. È prevista la seguente rateizzazione dell’importo:

Primo anno
Prima rata €4.000,00 da versare entro la data di iscrizione che sarà indicate sulla Graduatoria
Seconda rata: €3.000,00 da versare entro il 18/01/2019
Terza rata: €3.000,00 da versare entro il 19/04/2019

Secondo anno
Prima rata €4.000,00 da versare entro il 25/10/2019
Seconda rata: €3.000,00 da versare entro il 18/01/2020
Terza rata: €3.000,00 da versare entro il 20/04/2020

La prima rata deve essere versata mediante bonifico bancario a favore di: Libera Università Maria SS. Assunta C/O UBI - Banca Popolare di Bergamo Codice IBAN: IT 57 B 03111 03226 000000005620, con indicazione nella causale di pagamento del COGNOME e NOME – Iscrizione Giornalismo 2018.

L’iscrizione si intende perfezionata con il pagamento della prima rata e della consegna dei documenti presso la Segreteria LUMSA Master School.

I candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote versate.

Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca. Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata dello studente.

L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a corsi di studio universitari, master universitari, Corsi di Perfezionamento universitari, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Chi fosse già iscritto a uno di tali corsi, dovrà presentare, prima dell’iscrizione, istanza di sospensione del precedente percorso formativo alla segreteria amministrativa dell’Ateneo di riferimento.

L’iscrizione al Master e la frequenza non comporta in alcun modo un automatico sbocco occupazionale.

Borse di studio
La LUMSA, in attuazione dell’art. 5 del “Quadro di indirizzi” di cui in premessa, garantisce un numero di borse di studio pari come minimo al 15 per cento delle somme versate a qualsiasi titolo dagli allievi.

Per il primo anno le borse di studio saranno elargite entro il primo semestre del primo anno, mentre per il secondo anno di corso saranno elargite entro la conclusione del Master.

Lo studente è sempre tenuto al versamento dell’importo totale delle tasse del Master. Nel caso risultasse vincitore di borse di studio la LUMSA provvederà ad erogare l’importo della borsa assegnata allo studente.

Le borse di studio sono assegnate fino ad esaurimento fondi, per il primo anno di corso, sulla base delle condizioni economiche del richiedente, individuate dall’indicatore ISEE Università cosi come definito ed individuato dal decreto ministeriale 7 novembre 2014 recante “Approvazione del modello tipo della Dichiarazione Sostitutiva Unica a fini ISEE, dell’attestazione, nonché delle relative istruzioni per la compilazione ai sensi dell’articolo 10, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159” e per il secondo anno di corso sulla base delle condizioni economiche del richiedente, individuate dall’indicatore ISEE Università e sulla base del voto finale del Master.

L’importo delle borse studio sarà:

  • per il primo anno l’importo minimo è pari a 3500 euro, che sarà incrementato sulla base del numero degli iscritti in quanto il 15% delle tasse verrà devoluto in borse di studio. Queste ultime saranno assegnate ai primi classificati nella graduatoria finale di accesso al Master purchè siano in possesso di un’attestazione ISEE Università inferiore a 40.000 euro;
  • per il secondo anno sarà differenziato sulla base di una graduatoria redatta su requisiti di reddito, se inferiori a 40.000 euro, e di merito.

Domanda borse di studio a.a. 2019-2020

Sarà possibile, inoltre, concorrere per 10 borse di studio offerte dalla Associazione Tincani: 8 dell’importo di 2000 euro e 2 dell’importo di 1000 euro.

La partecipazione alla selezione è subordinata, pena l’esclusione:
a)  Al versamento, entro il luglio 2018 (prorogata al 30 settembre 2018) del contributo dei diritti di segreteria di 100 euro, non rimborsabile, mediante bonifico bancario a favore di: Libera Università Maria SS. Assunta C/O UBI - Banca Popolare di Bergamo Codice IBAN: IT 57 B 03111 03226 000000005620  con indicazione nella causale di pagamento del COGNOME e NOME – selezione Giornalismo 2018 o mediante carte di pagamento (bancomat, carte di credito, Postepay, etc.) allo sportello di Economato durante gli orari di apertura in via delle Fosse di Castello n. 7, 00193 Roma;
b) A perfezionare, entro la data prorogata di cui sopra, l’iscrizione depositando presso la Segreteria LUMSA Master School (nei seguenti orari: martedì h. 15:00-17:00 e venerdì 12:00-14:00), la domanda di iscrizione alla selezione come da modello allegato, compilata e corredata da una copia di un documento valido di riconoscimento, copia del versamento di 100 euro e dai titoli valutabili.

La domanda di iscrizione alla selezione può essere fatta pervenire, unitamente agli allegati, anche a mezzo PEC all’indirizzo masterschool.lumsa@pec.it oppure via e-mail non certificata all’indirizzo perfezionamento@lumsa.it.

Le domande inviate a mezzo PEC si considerano prodotte in tempo utile solo se pervenute entro il termine di scadenza del bando.

Le domande inviate per e-mail non certificate saranno ritenute valide solo se il candidato riceverà risposta di ricezione dalla segreteria LUMSA.

I candidati dovranno allegare alla domanda di iscrizione alla selezione:
a) Autocertificazione o certificato di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti;
b) Autocertificazione o certificato degli esami sostenuti e i relativi voti, se laureandi;
c) Se in possesso di un possesso di un titolo straniero, certificato di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti, corredato da traduzione in lingua italiana prodotta dalla rappresentanza diplomatica e dalla dichiarazione di valore o attestazione di comparabilità del titolo finale degli studi universitari, rilasciata da centri ENIC-NARIC;
d) Curriculum vitae et studiorum;
e) Certificati e attestazioni comprovanti il possesso dei titoli che possono dar luogo a ulteriori punteggi:

  • Eventuale iscrizione all’Ordine dei Giornalisti come pubblicista, attestata con certificato dell’Ordine e fotocopia del tesserino;
  • Eventuale certificazione internazionale che attesti la conoscenza di lingue straniere di livello almeno B2 rilasciata dagli enti certificatori così come individuati dal Decreto del Direttore Miur del 19.12.2017.
  • Eventuale diploma finale di corsi di specializzazione o di perfezionamento in materie utili all’esercizio del giornalista.

f) Fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

I candidati con disabilità ai sensi della L. 104/1992 e successive modificazioni e integrazioni, e i candidati con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA), ai sensi della L170/2010 e relative linee guida, devono integrare la domanda di iscrizione alla selezione, mediante una richiesta scritta in carta semplice, indicando gli strumenti compensativi necessari per sostenere la prova di accesso e allegando la documentazione rilasciata dalla struttura sanitaria pubblica competente per territorio, ai sensi delle leggi vigenti.

I documenti presentati non saranno restituiti. Saranno considerate come non pervenute le domande di ammissione inoltrate con mezzi diversi da quelli specificati o inoltrate a un indirizzo diverso da quelli sopra indicati.

Tutti i candidati sono ammessi alla prova d’esame con riserva: la commissione d’esame provvederà successivamente ad escludere i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione previsti dal presente bando.

La presentazione della domanda di ammissione alla selezione implica la piena conoscenza e l’integrale accettazione delle norme contenute nel presente bando e nel “Quadro di indirizzi” del 14 dicembre 2016.

Le prove si svolgeranno il 15 e 16 ottobre 2018.
Il 15 ottobre 2018 i candidati sono convocati alle ore 8.30 presso l’Aula Teatro in via di Porta Castello, 44 - Roma.
Le lezioni avranno inizio il 22 ottobre 2018.

Informazioni

Informazioni didattiche
lumsanews@lumsa.it.

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Giornalismo
Master in Journalism

Obiettivo del Corso
Il Master, nel solco delle indicazioni del Quadro d’Indirizzi che regola le convenzioni tra le Scuole di Giornalismo riconosciute e l’Ordine Nazionale dei Giornalisti si propone due obiettivi principali: quello di mettere in grado gli studenti praticanti di superare l’esame professionale di Stato nonché quello di formare gli studenti-praticanti ad un giornalismo moderno, non solo di carta stampata, ma anche radiofonico, televisivo e multimediale, capace di confrontarsi con i profondi cambiamenti dei processi socio-culturali, del mercato lavorativo e del mondo delle professioni.

Il sito www.lumsanews.it raccoglie tutti i prodotti giornalistici del Master.

Requisiti di ammissione
Laurea triennale di cui al D.M. 509/1999 e al D.M. 270/2004, oppure laurea specialistica ex D.M. 509/1999 oppure laurea magistrale ex D.M. 270/2004 oppure laurea vecchio ordinamento (previgente al D.M. 509/1999) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo. In caso di un titolo straniero equiparabile per livello, natura, contenuto e diritti accademici, al titolo di laurea di primo o di secondo livello, i possessori dovranno produrre il titolo finale in originale (o copia conforme) degli studi universitari oppure un certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge, nonché la Dichiarazione di valore oppure l’attestazione di comparabilità del titolo finale universitario, rilasciata da centri ENIC-NARIC.

Profilo professionale
ll Master di I livello in Giornalismo, riconosciuto dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti, ha come obiettivo la formazione teorica e pratica di futuri giornalisti i quali, al termine di un corso (e praticantato) della durata di 24 mesi, potranno accedere all'esame di Stato per l'iscrizione nell'Albo dei Giornalisti, Elenco Professionisti.

Destinatari
Il Master in Giornalismo della LUMSA è a numero chiuso, convenzionato con l'Ordine nazionale dei giornalisti, e consente di accedere all'esame di Stato per diventare giornalista professionista. Possono accedere a ogni biennio non più di 30 studenti che abbiano già conseguito una laurea triennale o magistrale. Il numero dei posti disponibili varia in base al numero degli iscritti ai test di ammissione. La struttura potrà garantire un posto a non più del 50% di coloro che concludono le selezioni, per garantire la necessaria qualità.
La selezione prevede la scrittura di un articolo di analisi su tematiche legate all’attualità e una prova di sintesi utilizzando come traccia un articolo di giornale. A queste prove segue un esame orale con i membri della commissione su tematiche di attualità, e una prova di lingua inglese.

Titolo rilasciato
Master universitario di primo livello in Giornalismo. (Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento degli esami di profitto previsti e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Scienze umane

Area di riferimento
Giornalismo e informazione

Direttori
Dott. Fabio Zavattaro, Direttore scientifico
Dott. Carlo Chianura, Direttore dei laboratori e delle testate

Comitato Direttivo
Dott. Fabio Zavattaro, Direttore scientifico
Dott. Carlo Chianura, Direttore dei laboratori e delle testate
Prof. Gennaro Iasevoli
Dott. Vincenzo Morgante
Dott.ssa Roberta Serdoz
Dott.ssa Paola Spadari

Contenuti
Per circa 700 ore all’anno, divise per cinque giorni alla settimana, il praticante è letteralmente immerso in una vera redazione. E come in ogni redazione che si rispetti, lavora in squadra a un prodotto giornalistico quotidiano che si trasforma in notiziario online e di agenzia, telegiornale, giornale radio, magazine, videoinchieste, gallery fotografiche.

Un giornalista che fa tutto: trova le notizie, le scrive, trasforma i take dell’agenzia ANSA in articoli, realizza servizi radiotelevisivi. E lo fa in tempo reale, negli spazi e nei tempi prestabiliti, gestendo lo stress del lavoro. Non una simulazione dunque, ma un vero e proprio esercizio della professione.

Insieme agli insegnamenti fondamentali della professione, il Master in Giornalismo della LUMSA ha innovato profondamente la didattica allo scopo di restare al passo con l’evoluzione del mestiere.

Struttura

  • Numero massimo di partecipanti: 30
  • Numero minimo di partecipanti: 20
  • Ore complessive di formazione: 1000 ore effettive l’anno, a tempo pieno e con frequenza obbligatoria non inferiore a cinque giorni a settimana, di cui non meno di due terzi dedicate alla pratica guidata.
  • Verifiche scritte al termine di ciascun modulo e discussione di progetto finale
Docenti: 

Dott. Luigi Contu
Dott. Oliviero La Stella
Dott. Corrado Moretti
Prof. Patrizia Bertini Malgarini
Dott. Riccardo Cresci
Dott. Laura Pertici
Dott. Giorgio di Castiglionchio
Dott. Pietro Masturzo
Dott. Flavio Maspes
Dott. Luciano Fontana
Prof. Ruben Razzante
Prof. Angelo Rinella
Dott. Carlo Chianura
Dott. Giovanni Innamorati
Dott. Ciro Pellegrino
Prof. Stefania Cosci
Dott. Baldo Meo
Prof. Paula Benevene
Dott. Andrea Iannuzzi
Dott. Piero Polidoro
Dott. Flavio Maspes
Dott. Luigi Carletti
Prof. Francesca Comunello
Dott. Andrea Alicandro
Dott. Lucia Ritrovato
Dott. Giovanni Dragoni
Dott. Flavio Haver
Dott. Lirio Abbate
Dott. Francesco Bongarrà
Dott. Lucia Annunziata
Prof. Dario Edoardo Viganò
Dott. Fabio Zavattaro
Dott. Antonio Cianciullo
Dott. Giuseppe Pino Ciociola
Dott. Marco Franzelli
Dott. Fulvio Paglialunga
Prof. Roberto Zannotti
Prof. Gennaro Iasevoli
Prof. Giampaolo Malgeri
Dott. Stefano Polli
Dott. Mario Nanni
Dott. Enzo Quaratino
Prof. Francesco Sabatini
Dott. Marco Pratellesi
Dott. Aldo Fontanarosa
Dott. Andrea Nelson Mauro

Stage e Project Work: 

Stage
Il Master in giornalismo prevede un periodo di almeno due mesi ogni anno di formazione presso le redazioni delle principali testate giornalistiche nazionali. Nel biennio che si sta concludendo, i nostri studenti hanno avuto modo di mettersi in luce presso:

  • SkyTg24
  • Sky Sport
  • NewsMediaset
  • RaiNews
  • Repubblica
  • Repubblica.it
  • L’Espresso
  • Huffington Post
  • AdnKronos
  • Gr Rai
  • Vatican News
  • Tg5
Costi e borse di studio: 

La tassa di iscrizione al Master è fissata in € 20.000,00 più marca da bollo da € 16. È prevista la seguente rateizzazione dell’importo:

Primo anno
Prima rata €4.000,00 da versare entro la data di iscrizione che sarà indicate sulla Graduatoria
Seconda rata: €3.000,00 da versare entro il 18/01/2019
Terza rata: €3.000,00 da versare entro il 19/04/2019

Secondo anno
Prima rata €4.000,00 da versare entro il 25/10/2019
Seconda rata: €3.000,00 da versare entro il 18/01/2020
Terza rata: €3.000,00 da versare entro il 20/04/2020

La prima rata deve essere versata mediante bonifico bancario a favore di: Libera Università Maria SS. Assunta C/O UBI - Banca Popolare di Bergamo Codice IBAN: IT 57 B 03111 03226 000000005620, con indicazione nella causale di pagamento del COGNOME e NOME – Iscrizione Giornalismo 2018.

L’iscrizione si intende perfezionata con il pagamento della prima rata e della consegna dei documenti presso la Segreteria LUMSA Master School.

I candidati ammessi che rinuncino volontariamente al proseguimento del corso non avranno diritto ad alcun rimborso delle quote versate.

Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca. Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata dello studente.

L’iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a corsi di studio universitari, master universitari, Corsi di Perfezionamento universitari, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Chi fosse già iscritto a uno di tali corsi, dovrà presentare, prima dell’iscrizione, istanza di sospensione del precedente percorso formativo alla segreteria amministrativa dell’Ateneo di riferimento.

L’iscrizione al Master e la frequenza non comporta in alcun modo un automatico sbocco occupazionale.

Borse di studio
La LUMSA, in attuazione dell’art. 5 del “Quadro di indirizzi” di cui in premessa, garantisce un numero di borse di studio pari come minimo al 15 per cento delle somme versate a qualsiasi titolo dagli allievi.

Per il primo anno le borse di studio saranno elargite entro il primo semestre del primo anno, mentre per il secondo anno di corso saranno elargite entro la conclusione del Master.

Lo studente è sempre tenuto al versamento dell’importo totale delle tasse del Master. Nel caso risultasse vincitore di borse di studio la LUMSA provvederà ad erogare l’importo della borsa assegnata allo studente.

Le borse di studio sono assegnate fino ad esaurimento fondi, per il primo anno di corso, sulla base delle condizioni economiche del richiedente, individuate dall’indicatore ISEE Università cosi come definito ed individuato dal decreto ministeriale 7 novembre 2014 recante “Approvazione del modello tipo della Dichiarazione Sostitutiva Unica a fini ISEE, dell’attestazione, nonché delle relative istruzioni per la compilazione ai sensi dell’articolo 10, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159” e per il secondo anno di corso sulla base delle condizioni economiche del richiedente, individuate dall’indicatore ISEE Università e sulla base del voto finale del Master.

L’importo delle borse studio sarà:

  • per il primo anno l’importo minimo è pari a 3500 euro, che sarà incrementato sulla base del numero degli iscritti in quanto il 15% delle tasse verrà devoluto in borse di studio. Queste ultime saranno assegnate ai primi classificati nella graduatoria finale di accesso al Master purchè siano in possesso di un’attestazione ISEE Università inferiore a 40.000 euro;
  • per il secondo anno sarà differenziato sulla base di una graduatoria redatta su requisiti di reddito, se inferiori a 40.000 euro, e di merito.

Domanda borse di studio a.a. 2019-2020

Sarà possibile, inoltre, concorrere per 10 borse di studio offerte dalla Associazione Tincani: 8 dell’importo di 2000 euro e 2 dell’importo di 1000 euro.

Durata: 
24 mesi
Costo: 
€ 20.000
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Ottobre 2018
Immagine: 
Ufficio destinatario: 
perfezionamento@lumsa.it
Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
lumsanews@lumsa.it
Programma: 
Sede e orari: 

Le lezioni del Master in Giornalismo della LUMSA si tengono a Roma in Borgo S.Angelo, 13 – quarto piano -. Le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Durata: 24 mesi

Periodo: Ottobre 2018 – ottobre 2020

 

Come iscriversi: 

La partecipazione alla selezione è subordinata, pena l’esclusione:
a)  Al versamento, entro il luglio 2018 (prorogata al 30 settembre 2018) del contributo dei diritti di segreteria di 100 euro, non rimborsabile, mediante bonifico bancario a favore di: Libera Università Maria SS. Assunta C/O UBI - Banca Popolare di Bergamo Codice IBAN: IT 57 B 03111 03226 000000005620  con indicazione nella causale di pagamento del COGNOME e NOME – selezione Giornalismo 2018 o mediante carte di pagamento (bancomat, carte di credito, Postepay, etc.) allo sportello di Economato durante gli orari di apertura in via delle Fosse di Castello n. 7, 00193 Roma;
b) A perfezionare, entro la data prorogata di cui sopra, l’iscrizione depositando presso la Segreteria LUMSA Master School (nei seguenti orari: martedì h. 15:00-17:00 e venerdì 12:00-14:00), la domanda di iscrizione alla selezione come da modello allegato, compilata e corredata da una copia di un documento valido di riconoscimento, copia del versamento di 100 euro e dai titoli valutabili.

La domanda di iscrizione alla selezione può essere fatta pervenire, unitamente agli allegati, anche a mezzo PEC all’indirizzo masterschool.lumsa@pec.it oppure via e-mail non certificata all’indirizzo perfezionamento@lumsa.it.

Le domande inviate a mezzo PEC si considerano prodotte in tempo utile solo se pervenute entro il termine di scadenza del bando.

Le domande inviate per e-mail non certificate saranno ritenute valide solo se il candidato riceverà risposta di ricezione dalla segreteria LUMSA.

I candidati dovranno allegare alla domanda di iscrizione alla selezione:
a) Autocertificazione o certificato di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti;
b) Autocertificazione o certificato degli esami sostenuti e i relativi voti, se laureandi;
c) Se in possesso di un possesso di un titolo straniero, certificato di laurea con gli esami sostenuti e i relativi voti, corredato da traduzione in lingua italiana prodotta dalla rappresentanza diplomatica e dalla dichiarazione di valore o attestazione di comparabilità del titolo finale degli studi universitari, rilasciata da centri ENIC-NARIC;
d) Curriculum vitae et studiorum;
e) Certificati e attestazioni comprovanti il possesso dei titoli che possono dar luogo a ulteriori punteggi:

  • Eventuale iscrizione all’Ordine dei Giornalisti come pubblicista, attestata con certificato dell’Ordine e fotocopia del tesserino;
  • Eventuale certificazione internazionale che attesti la conoscenza di lingue straniere di livello almeno B2 rilasciata dagli enti certificatori così come individuati dal Decreto del Direttore Miur del 19.12.2017.
  • Eventuale diploma finale di corsi di specializzazione o di perfezionamento in materie utili all’esercizio del giornalista.

f) Fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

I candidati con disabilità ai sensi della L. 104/1992 e successive modificazioni e integrazioni, e i candidati con disturbo specifico dell’apprendimento (DSA), ai sensi della L170/2010 e relative linee guida, devono integrare la domanda di iscrizione alla selezione, mediante una richiesta scritta in carta semplice, indicando gli strumenti compensativi necessari per sostenere la prova di accesso e allegando la documentazione rilasciata dalla struttura sanitaria pubblica competente per territorio, ai sensi delle leggi vigenti.

I documenti presentati non saranno restituiti. Saranno considerate come non pervenute le domande di ammissione inoltrate con mezzi diversi da quelli specificati o inoltrate a un indirizzo diverso da quelli sopra indicati.

Tutti i candidati sono ammessi alla prova d’esame con riserva: la commissione d’esame provvederà successivamente ad escludere i candidati che non siano risultati in possesso dei titoli di ammissione previsti dal presente bando.

La presentazione della domanda di ammissione alla selezione implica la piena conoscenza e l’integrale accettazione delle norme contenute nel presente bando e nel “Quadro di indirizzi” del 14 dicembre 2016.

Le prove si svolgeranno il 15 e 16 ottobre 2018.
Il 15 ottobre 2018 i candidati sono convocati alle ore 8.30 presso l’Aula Teatro in via di Porta Castello, 44 - Roma.
Le lezioni avranno inizio il 22 ottobre 2018.

Informazioni

Informazioni didattiche
lumsanews@lumsa.it.

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
Roma