Master di II livello in Gestione e composizione della crisi da sovraindebitamento

Sede: 
on-line / Palermo
Durata: 
12 mesi
Inizio: 
5/02/2021
Costo: 
€ 6.016,00
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Master in gestione e composizione della crisi da sovraindebitamento dei privati e delle P.M.I. non soggette alle procedure concorsuali maggiori
Master in management and composition of the over-indebtedness crisis of private individuals and Companies not subject to major insolvency procedures

A.A. 2020-2021

Obiettivo del corso
Il Master ha lo scopo di preparare a specifiche attività professionali nel campo della ristrutturazione debitoria delle persone fisiche e della P.M.I che non accedono alle procedure concorsuali maggiori, fornendo competenze complete sulla materia del diritto della crisi di impresa e dell’insolvenza con riferimento alle sopradette categorie, che rendano versatile e diversamente spendibile il bagaglio formativo raggiunto. Con riferimento alla figura del Gestore della crisi la frequentazione del corso garantisce la certificazione delle competenze ed il rilascio del relativo titolo. L’elemento innovativo del percorso formativo proposto è da individuarsi nella completezza delle competenze conseguibili che rendono lo Studente in grado di operare non soltanto come certificatore e asseveratore delle proposte di ristrutturazione del debito ma anche come figura professionale di alto livello che assista i debitori e i creditori nel contemperamento delle reciproche istanze. La formazione concerne le attività di valutazione preliminare delle cause della crisi, del montante debitorio, dell’eventuale incolpevolezza, dell’alternativa liquidatoria, dei profili di diligenza nell’assunzione del debito. Concerne parimenti la formazione specifica in relazione al diritto della crisi di impresa e dell’insolvenza, la cui conoscenza è imprescindibile.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Destinatari
Il Master è destinato principalmente ai Laureati in Giurisprudenza, in Economia, in Scienze Politiche e in particolare alle figure professionali degli Avvocati, dei Commercialisti, dei Consulenti del lavoro e dei Notai.

Titolo rilasciato
Master universitario di secondo livello in gestione e composizione della crisi da sovraindebitamento dei privati e delle P.M.I. non soggette alle procedure concorsuali maggiori. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Titolo idoneo per l’abilitazione all’esercizio dell’attività di Gestore della crisi.

- Agli Avvocati iscritti al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Palermo saranno riconosciuti 20 crediti formativi professionali ai fini della “Formazione continua”;

- I Dottori Commercialisti iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo potranno richiedere il riconoscimento fino ad un massimo di 10 crediti formativi professionali, previo rilascio del certificato di attestazione di fine master da parte della LUMSA.

Dipartimento
Giurisprudenza Palermo

Area di riferimento
Scienze giuridiche> Scienze giuridiche

Direttori
Dott. Vincenzo Battiloro
Prof. Pietro Virgadamo

Comitato scientifico
Prof. Giampaolo Frezza
Prof. Giovanni Perlingieri
Prof. Gabriele Carapezza Figlia
Prof. Antonino Pulvirenti
Prof. Giambattista Dagnino
Prof. Sergio Paternostro
Dott. Giovanni D’Antoni
Dott. Antonio Novara
Dott.ssa Marisa Acagnino
Dott. Antonio Balsamo
Dott. Giuseppe Fichera
Dott. Francesco Mulieri
Prof. Salvatore Sammartino
Prof. Ferdinando Parente
Prof. Daniela Di Sabato
Prof. Emanuela Migliaccio
Prof. Angelo Mangione
Prof. Anna Minà
Dott. Marco Cedro
Avv. Enrico Cadelo
Avv. Antonello Armetta
Dott. Fabrizio Escheri
Avv. Mario Parisi
Avv. Luca Rizzitano

Contenuti del Master
Fisionomia dei tre istituti della composizione della crisi da sovraindebitamento anche in rapporto al Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza; profili procedimentali di accesso alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento; profili esecutivi, tributari e finanziari, operativi ed organizzativi (i Gestori della crisi e gli Organismi); focus sui rapporti bancari; la psicologia del sovraindebitato.

Struttura:
Numero minimo di partecipanti: 10
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 310 ore
Stage: 50 ore
Studio individuale: 765 ore
Tesi finale: 375 ore
Totale: 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista
Lingua di erogazione della didattica: italiano

IUS/04 - I tre istituti della composizione della crisi da sovraindebitamento e il nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza (c.d. CCII), 180 ore, 25 CFU

IUS/01 - Rapporti fra contratti di concessione del credito, fenomeno del sovraindebitamento e valutazione del merito creditizio dei richiedenti, 65 ore, 9 CFU

IUS/12 - Classificazione del credito tributario nelle proposte di ristrutturazione. Titolarità dei crediti dell’Ente impositore e dell’Agente della riscossione, 15 ore, 2 CFU

IUS/15 - Aspetti processuali degli istituti del recupero dei crediti non performanti e delle proposte di ristrutturazione del debito, 50 ore, 7 CFU

Stage, 50 ore, 2 CFU

Tesi finale, 375 ore, 15 CFU

Tra i Docenti:

Prof. Giampaolo Frezza, Università LUMSA

Prof. Giovanni Perlingieri, Università La Sapienza

Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA

Prof. Antonio Pulvirenti, Università LUMSA

Prof. Salvatore Sammartino, Università LUMSA

Prof. Pietro Virgadamo, Università LUMSA

Dott. Marco Cedro, Università LUMSA

Dott.ssa Marisa Acagnino, magistrato, Presidente sezione I Tribunale civile di Catania

Dott. Francesco Mulieri, Università LUMSA, docente a contratto

Dott. Vincenzo Battiloro, Università LUMSA, docente a contratto

Sede
LUMSA Via Filippo Parlatore, 65 - 90145 Palermo con possibilità di fruizione on-line da remoto

Durata
12 mesi

Periodo
Febbraio – gennaio 2022

Orario
Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Le ore di stage si svolgeranno presso la sede dell’Associazione “I Diritti del Debitore”.

Costo: € 6.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16,00 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16,00 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
    L’iscrizione deve essere pagata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del master)
    Codice IBAN IT57B0311103226000000005620
     
  • Le rate successive dovranno essere pagate tramite bonifico bancario all’Associazione I diritti del debitore - Banca UniCredit
    Codice IBAN IT66A0200816926000105064073
    Seconda rata: € 1.800,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    Terza rata: € 1.800,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
    Quarta rata: 1.800,00 entro 5 mesi dall’attivazione del Master

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Associazione nazionale “I Diritti del Debitore”

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Palermo

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo

Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Palermo e Termini Imerese

Magistra Group

Regione Siciliana

CCIAA di Palermo ed Enna

Data scadenza 31 gennaio 2021

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: j.morana1@lumsa.it

Documenti da allegare alla domanda:

  • Domanda di iscrizione
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
  • Per cittadini di paesi dell'Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto;
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell'appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

 

Informazioni

Informazioni didattiche

Dott. Vincenzo Battiloro vincenzo.battiloro1@gmail.com
Prof. Pietro Virgadamo pietrovirgadamo@hotmail.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Master in gestione e composizione della crisi da sovraindebitamento dei privati e delle P.M.I. non soggette alle procedure concorsuali maggiori
Master in management and composition of the over-indebtedness crisis of private individuals and Companies not subject to major insolvency procedures

A.A. 2020-2021

Obiettivo del corso
Il Master ha lo scopo di preparare a specifiche attività professionali nel campo della ristrutturazione debitoria delle persone fisiche e della P.M.I che non accedono alle procedure concorsuali maggiori, fornendo competenze complete sulla materia del diritto della crisi di impresa e dell’insolvenza con riferimento alle sopradette categorie, che rendano versatile e diversamente spendibile il bagaglio formativo raggiunto. Con riferimento alla figura del Gestore della crisi la frequentazione del corso garantisce la certificazione delle competenze ed il rilascio del relativo titolo. L’elemento innovativo del percorso formativo proposto è da individuarsi nella completezza delle competenze conseguibili che rendono lo Studente in grado di operare non soltanto come certificatore e asseveratore delle proposte di ristrutturazione del debito ma anche come figura professionale di alto livello che assista i debitori e i creditori nel contemperamento delle reciproche istanze. La formazione concerne le attività di valutazione preliminare delle cause della crisi, del montante debitorio, dell’eventuale incolpevolezza, dell’alternativa liquidatoria, dei profili di diligenza nell’assunzione del debito. Concerne parimenti la formazione specifica in relazione al diritto della crisi di impresa e dell’insolvenza, la cui conoscenza è imprescindibile.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo.

Destinatari
Il Master è destinato principalmente ai Laureati in Giurisprudenza, in Economia, in Scienze Politiche e in particolare alle figure professionali degli Avvocati, dei Commercialisti, dei Consulenti del lavoro e dei Notai.

Titolo rilasciato
Master universitario di secondo livello in gestione e composizione della crisi da sovraindebitamento dei privati e delle P.M.I. non soggette alle procedure concorsuali maggiori. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Titolo idoneo per l’abilitazione all’esercizio dell’attività di Gestore della crisi.

- Agli Avvocati iscritti al Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Palermo saranno riconosciuti 20 crediti formativi professionali ai fini della “Formazione continua”;

- I Dottori Commercialisti iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo potranno richiedere il riconoscimento fino ad un massimo di 10 crediti formativi professionali, previo rilascio del certificato di attestazione di fine master da parte della LUMSA.

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Giurisprudenza Palermo

Area di riferimento
Scienze giuridiche> Scienze giuridiche

Direttori
Dott. Vincenzo Battiloro
Prof. Pietro Virgadamo

Comitato scientifico
Prof. Giampaolo Frezza
Prof. Giovanni Perlingieri
Prof. Gabriele Carapezza Figlia
Prof. Antonino Pulvirenti
Prof. Giambattista Dagnino
Prof. Sergio Paternostro
Dott. Giovanni D’Antoni
Dott. Antonio Novara
Dott.ssa Marisa Acagnino
Dott. Antonio Balsamo
Dott. Giuseppe Fichera
Dott. Francesco Mulieri
Prof. Salvatore Sammartino
Prof. Ferdinando Parente
Prof. Daniela Di Sabato
Prof. Emanuela Migliaccio
Prof. Angelo Mangione
Prof. Anna Minà
Dott. Marco Cedro
Avv. Enrico Cadelo
Avv. Antonello Armetta
Dott. Fabrizio Escheri
Avv. Mario Parisi
Avv. Luca Rizzitano

Contenuti del Master
Fisionomia dei tre istituti della composizione della crisi da sovraindebitamento anche in rapporto al Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza; profili procedimentali di accesso alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento; profili esecutivi, tributari e finanziari, operativi ed organizzativi (i Gestori della crisi e gli Organismi); focus sui rapporti bancari; la psicologia del sovraindebitato.

Struttura:
Numero minimo di partecipanti: 10
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni frontali: 310 ore
Stage: 50 ore
Studio individuale: 765 ore
Tesi finale: 375 ore
Totale: 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: mista
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Tra i Docenti:

Prof. Giampaolo Frezza, Università LUMSA

Prof. Giovanni Perlingieri, Università La Sapienza

Prof. Gabriele Carapezza Figlia, Università LUMSA

Prof. Antonio Pulvirenti, Università LUMSA

Prof. Salvatore Sammartino, Università LUMSA

Prof. Pietro Virgadamo, Università LUMSA

Dott. Marco Cedro, Università LUMSA

Dott.ssa Marisa Acagnino, magistrato, Presidente sezione I Tribunale civile di Catania

Dott. Francesco Mulieri, Università LUMSA, docente a contratto

Dott. Vincenzo Battiloro, Università LUMSA, docente a contratto

Stage e Project Work: 

Le ore di stage si svolgeranno presso la sede dell’Associazione “I Diritti del Debitore”.

Costi e borse di studio: 

Costo: € 6.016,00 comprensivo dell’imposta di bollo virtuale di 16,00 € (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 616,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16,00 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
    L’iscrizione deve essere pagata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del master)
    Codice IBAN IT57B0311103226000000005620
     
  • Le rate successive dovranno essere pagate tramite bonifico bancario all’Associazione I diritti del debitore - Banca UniCredit
    Codice IBAN IT66A0200816926000105064073
    Seconda rata: € 1.800,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    Terza rata: € 1.800,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
    Quarta rata: 1.800,00 entro 5 mesi dall’attivazione del Master

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Partners: 

Associazione nazionale “I Diritti del Debitore”

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Palermo

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo

Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Palermo e Termini Imerese

Magistra Group

Regione Siciliana

CCIAA di Palermo ed Enna

Durata: 
12 mesi
Costo: 
€ 6.016,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
5/02/2021
Immagine: 
Loghi partners principali: 
Loghi Partners: 
Ufficio destinatario: 
j.morana1@lumsa.it
Programma: 

IUS/04 - I tre istituti della composizione della crisi da sovraindebitamento e il nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza (c.d. CCII), 180 ore, 25 CFU

IUS/01 - Rapporti fra contratti di concessione del credito, fenomeno del sovraindebitamento e valutazione del merito creditizio dei richiedenti, 65 ore, 9 CFU

IUS/12 - Classificazione del credito tributario nelle proposte di ristrutturazione. Titolarità dei crediti dell’Ente impositore e dell’Agente della riscossione, 15 ore, 2 CFU

IUS/15 - Aspetti processuali degli istituti del recupero dei crediti non performanti e delle proposte di ristrutturazione del debito, 50 ore, 7 CFU

Stage, 50 ore, 2 CFU

Tesi finale, 375 ore, 15 CFU

Sede e orari: 

Sede
LUMSA Via Filippo Parlatore, 65 - 90145 Palermo con possibilità di fruizione on-line da remoto

Durata
12 mesi

Periodo
Febbraio – gennaio 2022

Orario
Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 17.00

Come iscriversi: 

Data scadenza 31 gennaio 2021

Modalità di presentazione della domanda
La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: j.morana1@lumsa.it

Documenti da allegare alla domanda:

  • Domanda di iscrizione
  • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
  • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
  • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
  • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
  • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
  • Per cittadini di paesi dell'Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto;
  • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell'appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

In caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate. La rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota di iscrizione.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

 

Informazioni

Informazioni didattiche

Dott. Vincenzo Battiloro vincenzo.battiloro1@gmail.com
Prof. Pietro Virgadamo pietrovirgadamo@hotmail.it

Informazioni amministrative
Segreteria LUMSA Master School

Sede: 
on-line / Palermo
Prezzo: 
6016
Udm durata: 
mesi
Qta durata: 
12
Anno corso: 
2021
Sede corso: