Master in Gestione delle risorse umane

Titolo corso
Master in Gestione delle risorse umane
Master in Human Resource Management

A.A. 2018-2019

Obiettivo del corso
Acquisizione di conoscenze teoriche e competenze tecniche e metodologiche per intervenire nei sistemi organizzativi complessi, afferenti alla realtà del pubblico e del privato, del profit e del non profit.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento). Laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.

Profilo professionale
Esperto nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane in organizzazioni e istituzioni utilizzando strumenti di gestione innovativa e supporti innovativi.
È in grado di operare nell´ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate allo sviluppo e gestione delle risorse umane con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti reclutamento e selezione, sviluppo, formazione, valutazione e pianificazione delle carriere, comunicazione e gestione d´immagine, sviluppo organizzativo. Opera nell´ambito delle aree del personale e della formazione di aziende, istituzioni, agenzie di consulenza direzionale e di sviluppo organizzativo, come tecnico, responsabile di progetto e/o di funzione, responsabile di area.

Destinatari
Laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.

Titolo rilasciato
Master universitario di secondo livello in Gestione delle risorse umane (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

Dipartimento
Scienze umane

Area di riferimento
Discipline umanistiche

Direttore
Prof.ssa Paula Benevene

Vice Direttore
Prof. Alessandro De Carlo

Comitato scientifico
Prof.ssa Paula Benevene, Prof.ssa Consuelo Corradi, Prof. Nicola De Carlo, Prof.ssa Caterina Fiorilli, Dott.ssa Marcella Mallen, Dott. Luca Cittadini, Prof. Gino Pozzi, Prof. Luigi Ianiri, Prof.Folco Cimagalli, Dott. Gabriele Lizzani, prof. Alessandro de Carlo.

Contenuti del corso
L’Orientamento al lavoro
Le fasi e gli strumenti di  selezione del personale; Il colloquio di selezione
Strategie e interventi di recruiting
L’assessment; l’inserimento lavorativo
Il Capitale Intellettuale e il Capitale Umano;
L’empowerment
La rilevazione del fabbisogno formativo;
La progettazione, la programmazione, la realizzazione e la valutazione degli interventi formativi;
I ruoli della formazione;
I sistemi di incentivazione;
La progettazione della progressione di carriera
Le tecniche di formazione (outdoor; a distanza, in presenza; tutoring, mentoring; coaching)
Il benessere organizzativo: definizione, dimensioni, indicatori;
Gli interventi di monitoraggio e promozione del benessere psico-fisico dei lavoratori
Rilevazione, prevenzione e contrasto del disagio lavorativo; la soddisfazione lavorativa e la motivazione al lavoro; le strategie di coping; la resilienza
I rischi psicosociali sui luoghi di lavoro (burnout, workalcohlism, presenteismo, mobbing);
Cultura e clima organizzativi
La cultura della sicurezza
Lo stress lavoro correlato
Aspetti normativi e legali della sicurezza sul lavoro
La programmazione strategica;
La progettazione,
Le competenze (definizione, rilevazione, promozione);
Il Terzo settore: specificità della gestione;
La valutazione del potenziale e delle prestazioni;
Change management;
Diversity management;
La leadership e la motivazione
La prevenzione e la gestione delle crisi; la negoziazione;
Team work e team building;
Il welfare aziendale
La comunicazione interna ed esterna;
Immagine interna ed immagine esterna delle organizzazioni;
La qualità nelle organizzazioni;
Employer Branding
La comunicazione interpersonale,
Fondamenti del diritto del lavoro; i contratti collettivi e il contratto individuale;
Fondamenti di diritto sindacale; la sicurezza sul lavoro;
Il rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, i contratti atipici;
Trattamento economico, prospetti paga e libro unico;
Profili di tutela; la sospensione del rapporto e il licenziamento; il trasferimento di azienda; il Jobs act
Management plan; business plan; leggere un bilancio.

Struttura

  • Numero massimo di partecipanti: 30
  • Numero minimo di partecipanti: 15
  • Ore complessive di formazione: 1500
    Lezioni frontali: n. ore 300
    Project work/Stage: n. ore 525
    Coaching on-line: n. 50 ore
    Verifiche scritte e tesi finale: 75 ore
    Studio individuale: n. ore 550
    Totale 1.500 ore

Lezioni frontali: 34 CFU, 300 ore
Modulo 1 (4 CFU; 30 ore)
M-PSI/06
Psicologia lavoro e organizzazioni
Il processo e gli strumenti della selezione; l’orientamento al lavoro

Modulo 2 (6 CFU; 50 ore)
M-PSI/04
Psicologia della formazione
La formazione e lo sviluppo delle risorse umane

Modulo 3 (7 CFU; 60 ore)
M-PSI/06
Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Benessere e malessere nelle organizzazioni

Modulo 4 (4 CFU; 40 ore)
SECS-P/08
Economia e gestione imprese
La gestione operativa delle risorse umane

Modulo 5 (4 CFU; 40 ore)
SECS-P/08
Economia e gestione imprese
La gestione strategica delle risorse umane

Modulo 6 (3 CFU; 30 ore)
SPS/08
Sociologia dei processi culturali e comunicativi
La comunicazione nelle organizzazioni

Modulo 7 (6 CFU; 50 ore)
IUS-08
Diritto Costituzionale
Aspetti giuslavoristici, amministrativi, e sindacali

Project work/ Stage (21 CFU; 525 ore)
Coaching on-line (2 CFU; 50 ore)
Verifiche scritte e tesi finale (3 CFU; 75 ore)

    Prof.ssa Paula Benevene (LUMSA)
    Prof.ssa Caterina Fiorilli (LUMSA)
    Prof. Massimiliano Scoppellitti (LUMSA)
    Prof. Andrea de Dominicis (LUMSA e Roma Tre)
    Prof. Folco Cimagalli (LUMSA)
    Dott. Roberto Panzarani (LUMSA)
    Prof.ssa Iolanda Piccinini (LUMSA)
    Dott Gabriele Lizzani (LUMSA)
    Prof. Micheal West (Università di Lancaster)
    Prof.ssa Francesca Zagni (Euconsulting e Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino)
    Prof. Girolamo Rossi (Confindustria e Pontifica Università S. Tommaso d’Aquino)
    Prof. Nicola de Carlo (Università di Padova)
    Prof. Gino Pozzi (Università Cattolica)
    Dott. Luigi Corvo (Università di Roma  Tor Vergata)
    Prof. Giuseppe Carrus (Università  di Roma Tre)
    Dott.ssa Marcella Mallen (Manageritalia)
    Dott. Giovanni Sallemi (Dirigente, Segretario-Direttore: Istituto Pubblico di Assistenza e Beneficienza (IPAB) " F.Fenzi")
    Dott.ssa Patrizia Farnetti (Formatrice, Consorzio Humanitas)
    Dott. Marco Avarello (Amministratore Delegato SOLCO)
    Avv. Andrea Zanello
    Dott. Emiliano Maria Cappuccitti (Responsabile HR Coca Cola)
    Dott. Luca Cittadini (Responsabile HR SOGIN)
    Prof. Alessandro de Carlo (LUMSA, Presidente Ordine Psicologi del Veneto)
    Dott. Federico Sannella (Responsabile Comunicazione Birra Peroni)
    Dott. Francesco Pascarella (HR SOGIN)
    Dott.ssa Annamaria Poletti (Responsabile HR Fastweb)
    Dott. Gianmaurizio Cazzarolli (Responsabile HR Tetrapak)
    Dott. Eugenio de Crescenzo (Vice presidente Associazione Generale Coop Italiane)
    Dott. Michele Dau (CNEL)
    Dott. Pino Mercuri (Responsabile HR Microsoft)
    Dott. Sante Marchetta (ISFOL)
    Dott. Angelo Giuliani (ABI)
    Dott. Giuseppe Minervino (RAI)
    Dott. Alessandro Bocchini ( Cementir)
    Dott. Giacinto Nasole (FINDUS)
    Dott.ssa Marusca Giacomini (HR MICROSOFT)
    Dott. Daniele Martini (AGOS)
    Dott.ssa Federica Brilla (Accenture)
    Dott. Ivan Borrelli (Università Cattolica del Sacro Cuore)
    Dott. Carlo Rusconi (SOGIN)
    Dott. Russo Francesco (Conserimp)

    Sede
    LUMSA, piazza delle Vaschette 101, Roma

    Durata
    13 mesi

    Periodo
    Inizio delle lezioni: gennaio 2019

    Orario
    Giovedì: 8.30-19.30
    Venerdì: 8.30-19.30
    Sabato: 8.30-14,30
    Un incontro mensile, con esclusione del mese di agosto. Alcuni moduli inizieranno il giovedì, altri il venerdì. Il modulo di settembre è semi-intensivo: inizia dal mercoledì

    Edizione 2018-2019
    Calendario delle lezioni

    Project Work (obbligatorio per richiedenti borsa INPS):
    Gli allievi diventano protagonisti del proprio processo di formazione e, mettendo in pratica il principio dell’apprendere facendo (learning by doing), sono impegnati a sviluppare proposte progettuali relative a situazioni reali, indicando obiettivi e possibili soluzioni.
    I partecipanti saranno coinvolti nell’organizzazione di un project work formativo professionalizzante, presso l’Amministrazione di apparenza, altra Amministrazione o presso aziende private, in coerenza con l’attività del master dovranno partecipare ad uno dei gruppi di lavoro che si formeranno.
    Il project work conterrà i seguenti punti:
    a. Risultato atteso per la PA.
    b. Obiettivi intermedi e obiettivo finale del project work.
    c. Indicatori progressivi e finali di raggiungimento degli obiettivi.
    d. Articolazione del lavoro per fasi.
    e. Confronto as is - to be.
    f. Valutazione punti di forza e criticità del progetto.
    g. Analisi dell’utilità del progetto per l’Amministrazione pubblica.
    h. Analisi costi benefici della realizzazione del progetto.
    i. Individuazione potenziali punti di contatto con altre pubbliche Amministrazioni per migliorare il risultato o ridurne i costi di realizzazione.
    Prima dell’avvio del project work, la LUMSA farà richiesta di formale dichiarazione, all’amministrazione di appartenenza o da altra amministrazione, dell’utilità del tema di ricerca descritto nel progetto del Project work. Tale Project Work consiste in un progetto che ha l’obiettivo di apportare un miglioramento o un’innovazione all’interno di un contesto aziendale.
    L’Università LUMSA intende valutare lo svolgimento dei project work attraverso il costante confronto con l’amministrazione di appartenenza sin dall’individuazione dell’esigenza aziendale da approfondire, avendo particolare attenzione ai profili di sostenibilità socio – economica.
    L’amministrazione di appartenenza sarà costantemente coinvolta nella valutazione attraverso questionari ed interviste nelle quali emergerà anche il riscontro circa il livello di salubrità e del benessere aziendale delle applicazioni proposte.
    I risultati attesi saranno valutati attraverso fasi distinte e quelli finali saranno discussi pubblicamente dinanzi ad una commissione di docenti, la quale porrà particolare attenzione all’esistenza di punti di forza nella pratica attuazione del progetto, e la sua concreta utilità, e mediante analisi dettagliata dei costi e benefici che lo stesso porta con sé.
    Nell’occasione delle verifiche il candidato dovrà dimostrare – individualmente e in gruppo – di saper lavorare sul tema assegnato.
    Tra i migliori Project work ne verranno scelti 3, che verranno pubblicati e trasmessi all’Amministrazione che ha dichiarato l’utilità del tema di ricerca e alle Amministrazioni individuate come potenziali partner nella realizzazione, tale valutazione avverrà in occasione di eventi che saranno resi pubblici.
    Inoltre, i project work verranno trasmessi all’INPS.

    Per il lavoro di Project Work sono previsti 21 CFU.

    Stage: Sogin, Fastweb, Rai, Engel&Volkers, Anas, Virgin Active, HRC, Forum del Terzo Settore Lazio, Findus

    Quota di iscrizione e modalità di pagamento
    Costo: € 4.816,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)

    Il pagamento è così ripartito:

    • All’atto dell’iscrizione: € 516,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)
    • I rata: € 1.500,00  entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    • II rata: € 1.500,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
    • III rata: € 1.300,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master

    La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.
    L’iscrizione deve essere pagata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).
    Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca.
    Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata on-line dello studente. Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere inviate a: perfezionamento@lumsa.it.

    Borse di studio INPS
    Sono disponibili 4 borse di studio a copertura totale a favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.
    I  richiedenti dovranno effettuare la procedura contenuta nel Bando di concorso Master universitari executive e presentare la domanda d’iscrizione al master alla LUMSA: la data di scadenza e le modalità di presentazione sono contenute nel Box sottostante Come iscriversi unitamente al proprio CV che dovrà contenere il voto di laurea, il percorso di studi effettuato, le esperienze lavorative e formative, la conoscenze delle lingue straniere e gli interessi del candidato.

    Borse di studio
    Saranno assegnate 2 borse di studio dal valore di € 2.500 cadauna da assegnare a giudizio insindacabile della Commissione al termine del master.

    Data scadenza: 10 gennaio 2019

    Modalità di presentazione della domanda
    La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
    Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.
    La selezione dei partecipanti avverrà attraverso un colloquio conoscitivo e l'analisi dei curriculum vitae et studiorum.
    Documenti da allegare alla domanda:

    • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
    • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
    • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma (Ufficio Bollo). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
    • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di
      LUMSA - UBI Banca S.p.A.
      Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

      (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
    • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
    • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
    • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto.
    • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

    L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

    Informazioni
    Informazioni didattiche:
    mastergru.lumsa@outlook.com

    Informazioni amministrative
    Segreteria LUMSA Master School

    Obiettivi e requisiti di ammissione: 

    Titolo corso
    Master in Gestione delle risorse umane
    Master in Human Resource Management

    A.A. 2018-2019

    Obiettivo del corso
    Acquisizione di conoscenze teoriche e competenze tecniche e metodologiche per intervenire nei sistemi organizzativi complessi, afferenti alla realtà del pubblico e del privato, del profit e del non profit.

    Requisiti di ammissione
    Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento). Laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.

    Profilo professionale
    Esperto nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane in organizzazioni e istituzioni utilizzando strumenti di gestione innovativa e supporti innovativi.
    È in grado di operare nell´ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate allo sviluppo e gestione delle risorse umane con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti reclutamento e selezione, sviluppo, formazione, valutazione e pianificazione delle carriere, comunicazione e gestione d´immagine, sviluppo organizzativo. Opera nell´ambito delle aree del personale e della formazione di aziende, istituzioni, agenzie di consulenza direzionale e di sviluppo organizzativo, come tecnico, responsabile di progetto e/o di funzione, responsabile di area.

    Destinatari
    Laureati in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione delle risorse umane.

    Titolo rilasciato
    Master universitario di secondo livello in Gestione delle risorse umane (il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale). Il Master attribuisce 60 Crediti Formativi Universitari.

    Contenuti e struttura: 

    Dipartimento
    Scienze umane

    Area di riferimento
    Discipline umanistiche

    Direttore
    Prof.ssa Paula Benevene

    Vice Direttore
    Prof. Alessandro De Carlo

    Comitato scientifico
    Prof.ssa Paula Benevene, Prof.ssa Consuelo Corradi, Prof. Nicola De Carlo, Prof.ssa Caterina Fiorilli, Dott.ssa Marcella Mallen, Dott. Luca Cittadini, Prof. Gino Pozzi, Prof. Luigi Ianiri, Prof.Folco Cimagalli, Dott. Gabriele Lizzani, prof. Alessandro de Carlo.

    Contenuti del corso
    L’Orientamento al lavoro
    Le fasi e gli strumenti di  selezione del personale; Il colloquio di selezione
    Strategie e interventi di recruiting
    L’assessment; l’inserimento lavorativo
    Il Capitale Intellettuale e il Capitale Umano;
    L’empowerment
    La rilevazione del fabbisogno formativo;
    La progettazione, la programmazione, la realizzazione e la valutazione degli interventi formativi;
    I ruoli della formazione;
    I sistemi di incentivazione;
    La progettazione della progressione di carriera
    Le tecniche di formazione (outdoor; a distanza, in presenza; tutoring, mentoring; coaching)
    Il benessere organizzativo: definizione, dimensioni, indicatori;
    Gli interventi di monitoraggio e promozione del benessere psico-fisico dei lavoratori
    Rilevazione, prevenzione e contrasto del disagio lavorativo; la soddisfazione lavorativa e la motivazione al lavoro; le strategie di coping; la resilienza
    I rischi psicosociali sui luoghi di lavoro (burnout, workalcohlism, presenteismo, mobbing);
    Cultura e clima organizzativi
    La cultura della sicurezza
    Lo stress lavoro correlato
    Aspetti normativi e legali della sicurezza sul lavoro
    La programmazione strategica;
    La progettazione,
    Le competenze (definizione, rilevazione, promozione);
    Il Terzo settore: specificità della gestione;
    La valutazione del potenziale e delle prestazioni;
    Change management;
    Diversity management;
    La leadership e la motivazione
    La prevenzione e la gestione delle crisi; la negoziazione;
    Team work e team building;
    Il welfare aziendale
    La comunicazione interna ed esterna;
    Immagine interna ed immagine esterna delle organizzazioni;
    La qualità nelle organizzazioni;
    Employer Branding
    La comunicazione interpersonale,
    Fondamenti del diritto del lavoro; i contratti collettivi e il contratto individuale;
    Fondamenti di diritto sindacale; la sicurezza sul lavoro;
    Il rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, i contratti atipici;
    Trattamento economico, prospetti paga e libro unico;
    Profili di tutela; la sospensione del rapporto e il licenziamento; il trasferimento di azienda; il Jobs act
    Management plan; business plan; leggere un bilancio.

    Struttura

    • Numero massimo di partecipanti: 30
    • Numero minimo di partecipanti: 15
    • Ore complessive di formazione: 1500
      Lezioni frontali: n. ore 300
      Project work/Stage: n. ore 525
      Coaching on-line: n. 50 ore
      Verifiche scritte e tesi finale: 75 ore
      Studio individuale: n. ore 550
      Totale 1.500 ore
    Docenti: 

    Prof.ssa Paula Benevene (LUMSA)
    Prof.ssa Caterina Fiorilli (LUMSA)
    Prof. Massimiliano Scoppellitti (LUMSA)
    Prof. Andrea de Dominicis (LUMSA e Roma Tre)
    Prof. Folco Cimagalli (LUMSA)
    Dott. Roberto Panzarani (LUMSA)
    Prof.ssa Iolanda Piccinini (LUMSA)
    Dott Gabriele Lizzani (LUMSA)
    Prof. Micheal West (Università di Lancaster)
    Prof.ssa Francesca Zagni (Euconsulting e Pontificia Università S. Tommaso d’Aquino)
    Prof. Girolamo Rossi (Confindustria e Pontifica Università S. Tommaso d’Aquino)
    Prof. Nicola de Carlo (Università di Padova)
    Prof. Gino Pozzi (Università Cattolica)
    Dott. Luigi Corvo (Università di Roma  Tor Vergata)
    Prof. Giuseppe Carrus (Università  di Roma Tre)
    Dott.ssa Marcella Mallen (Manageritalia)
    Dott. Giovanni Sallemi (Dirigente, Segretario-Direttore: Istituto Pubblico di Assistenza e Beneficienza (IPAB) " F.Fenzi")
    Dott.ssa Patrizia Farnetti (Formatrice, Consorzio Humanitas)
    Dott. Marco Avarello (Amministratore Delegato SOLCO)
    Avv. Andrea Zanello
    Dott. Emiliano Maria Cappuccitti (Responsabile HR Coca Cola)
    Dott. Luca Cittadini (Responsabile HR SOGIN)
    Prof. Alessandro de Carlo (LUMSA, Presidente Ordine Psicologi del Veneto)
    Dott. Federico Sannella (Responsabile Comunicazione Birra Peroni)
    Dott. Francesco Pascarella (HR SOGIN)
    Dott.ssa Annamaria Poletti (Responsabile HR Fastweb)
    Dott. Gianmaurizio Cazzarolli (Responsabile HR Tetrapak)
    Dott. Eugenio de Crescenzo (Vice presidente Associazione Generale Coop Italiane)
    Dott. Michele Dau (CNEL)
    Dott. Pino Mercuri (Responsabile HR Microsoft)
    Dott. Sante Marchetta (ISFOL)
    Dott. Angelo Giuliani (ABI)
    Dott. Giuseppe Minervino (RAI)
    Dott. Alessandro Bocchini ( Cementir)
    Dott. Giacinto Nasole (FINDUS)
    Dott.ssa Marusca Giacomini (HR MICROSOFT)
    Dott. Daniele Martini (AGOS)
    Dott.ssa Federica Brilla (Accenture)
    Dott. Ivan Borrelli (Università Cattolica del Sacro Cuore)
    Dott. Carlo Rusconi (SOGIN)
    Dott. Russo Francesco (Conserimp)

    Stage e Project Work: 

    Project Work (obbligatorio per richiedenti borsa INPS):
    Gli allievi diventano protagonisti del proprio processo di formazione e, mettendo in pratica il principio dell’apprendere facendo (learning by doing), sono impegnati a sviluppare proposte progettuali relative a situazioni reali, indicando obiettivi e possibili soluzioni.
    I partecipanti saranno coinvolti nell’organizzazione di un project work formativo professionalizzante, presso l’Amministrazione di apparenza, altra Amministrazione o presso aziende private, in coerenza con l’attività del master dovranno partecipare ad uno dei gruppi di lavoro che si formeranno.
    Il project work conterrà i seguenti punti:
    a. Risultato atteso per la PA.
    b. Obiettivi intermedi e obiettivo finale del project work.
    c. Indicatori progressivi e finali di raggiungimento degli obiettivi.
    d. Articolazione del lavoro per fasi.
    e. Confronto as is - to be.
    f. Valutazione punti di forza e criticità del progetto.
    g. Analisi dell’utilità del progetto per l’Amministrazione pubblica.
    h. Analisi costi benefici della realizzazione del progetto.
    i. Individuazione potenziali punti di contatto con altre pubbliche Amministrazioni per migliorare il risultato o ridurne i costi di realizzazione.
    Prima dell’avvio del project work, la LUMSA farà richiesta di formale dichiarazione, all’amministrazione di appartenenza o da altra amministrazione, dell’utilità del tema di ricerca descritto nel progetto del Project work. Tale Project Work consiste in un progetto che ha l’obiettivo di apportare un miglioramento o un’innovazione all’interno di un contesto aziendale.
    L’Università LUMSA intende valutare lo svolgimento dei project work attraverso il costante confronto con l’amministrazione di appartenenza sin dall’individuazione dell’esigenza aziendale da approfondire, avendo particolare attenzione ai profili di sostenibilità socio – economica.
    L’amministrazione di appartenenza sarà costantemente coinvolta nella valutazione attraverso questionari ed interviste nelle quali emergerà anche il riscontro circa il livello di salubrità e del benessere aziendale delle applicazioni proposte.
    I risultati attesi saranno valutati attraverso fasi distinte e quelli finali saranno discussi pubblicamente dinanzi ad una commissione di docenti, la quale porrà particolare attenzione all’esistenza di punti di forza nella pratica attuazione del progetto, e la sua concreta utilità, e mediante analisi dettagliata dei costi e benefici che lo stesso porta con sé.
    Nell’occasione delle verifiche il candidato dovrà dimostrare – individualmente e in gruppo – di saper lavorare sul tema assegnato.
    Tra i migliori Project work ne verranno scelti 3, che verranno pubblicati e trasmessi all’Amministrazione che ha dichiarato l’utilità del tema di ricerca e alle Amministrazioni individuate come potenziali partner nella realizzazione, tale valutazione avverrà in occasione di eventi che saranno resi pubblici.
    Inoltre, i project work verranno trasmessi all’INPS.

    Per il lavoro di Project Work sono previsti 21 CFU.

    Stage: Sogin, Fastweb, Rai, Engel&Volkers, Anas, Virgin Active, HRC, Forum del Terzo Settore Lazio, Findus

    Costi e borse di studio: 

    Quota di iscrizione e modalità di pagamento
    Costo: € 4.816,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)

    Il pagamento è così ripartito:

    • All’atto dell’iscrizione: € 516,00 comprensiva dell’imposta di bollo virtuale (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita)
    • I rata: € 1.500,00  entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    • II rata: € 1.500,00 entro 3 mesi dall’attivazione del Master
    • III rata: € 1.300,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master

    La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.
    L’iscrizione deve essere pagata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso).
    Le rate successive dovranno essere pagate tramite bollettino MAV presso qualsiasi banca.
    Il MAV sarà scaricabile dall’area riservata on-line dello studente. Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere inviate a: perfezionamento@lumsa.it.

    Borse di studio INPS
    Sono disponibili 4 borse di studio a copertura totale a favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.
    I  richiedenti dovranno effettuare la procedura contenuta nel Bando di concorso Master universitari executive e presentare la domanda d’iscrizione al master alla LUMSA: la data di scadenza e le modalità di presentazione sono contenute nel Box sottostante Come iscriversi unitamente al proprio CV che dovrà contenere il voto di laurea, il percorso di studi effettuato, le esperienze lavorative e formative, la conoscenze delle lingue straniere e gli interessi del candidato.

    Borse di studio
    Saranno assegnate 2 borse di studio dal valore di € 2.500 cadauna da assegnare a giudizio insindacabile della Commissione al termine del master.

    Durata: 
    13 mesi
    Costo: 
    € 4.816,00
    Lingua: 
    ITA
    Inizio: 
    Gennaio 2019
    Immagine: 
    Loghi partners principali: 
    Ufficio destinatario: 
    perfezionamento@lumsa.it
    Ufficio destinatario 2 (facoltativo): 
    mastergru.lumsa@outlook.com
    Ufficio destinatario 3 (facoltativo): 
    contact@mangoadv.com
    Programma: 

    Lezioni frontali: 34 CFU, 300 ore
    Modulo 1 (4 CFU; 30 ore)
    M-PSI/06
    Psicologia lavoro e organizzazioni
    Il processo e gli strumenti della selezione; l’orientamento al lavoro

    Modulo 2 (6 CFU; 50 ore)
    M-PSI/04
    Psicologia della formazione
    La formazione e lo sviluppo delle risorse umane

    Modulo 3 (7 CFU; 60 ore)
    M-PSI/06
    Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
    Benessere e malessere nelle organizzazioni

    Modulo 4 (4 CFU; 40 ore)
    SECS-P/08
    Economia e gestione imprese
    La gestione operativa delle risorse umane

    Modulo 5 (4 CFU; 40 ore)
    SECS-P/08
    Economia e gestione imprese
    La gestione strategica delle risorse umane

    Modulo 6 (3 CFU; 30 ore)
    SPS/08
    Sociologia dei processi culturali e comunicativi
    La comunicazione nelle organizzazioni

    Modulo 7 (6 CFU; 50 ore)
    IUS-08
    Diritto Costituzionale
    Aspetti giuslavoristici, amministrativi, e sindacali

    Project work/ Stage (21 CFU; 525 ore)
    Coaching on-line (2 CFU; 50 ore)
    Verifiche scritte e tesi finale (3 CFU; 75 ore)

      Sede e orari: 

      Sede
      LUMSA, piazza delle Vaschette 101, Roma

      Durata
      13 mesi

      Periodo
      Inizio delle lezioni: gennaio 2019

      Orario
      Giovedì: 8.30-19.30
      Venerdì: 8.30-19.30
      Sabato: 8.30-14,30
      Un incontro mensile, con esclusione del mese di agosto. Alcuni moduli inizieranno il giovedì, altri il venerdì. Il modulo di settembre è semi-intensivo: inizia dal mercoledì

      Edizione 2018-2019
      Calendario delle lezioni

      Come iscriversi: 

      Data scadenza: 10 gennaio 2019

      Modalità di presentazione della domanda
      La domanda di iscrizione, corredata dai documenti richiesti, dovrà essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: perfezionamento@lumsa.it oppure masterschool.lumsa@pec.it.
      Le domande che perverranno per posta elettronica non certificata saranno ritenute valide solo se si riceverà conferma di ricezione dalla Segreteria LUMSA Master School.
      La selezione dei partecipanti avverrà attraverso un colloquio conoscitivo e l'analisi dei curriculum vitae et studiorum.
      Documenti da allegare alla domanda:

      • Copia di un documento valido di riconoscimento e del codice fiscale.
      • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare alla domanda di iscrizione il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici.
      • Titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede: gli studenti in possesso di questi titoli dovranno allegare una copia degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche e debitamente legalizzata dalla Prefettura di Roma (Ufficio Bollo). I candidati dovranno produrre l’originale al momento dell’effettiva iscrizione.
      • Copia della ricevuta del pagamento della quota da versare all’atto dell’iscrizione (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al master) da versare mediante bonifico bancario a favore di
        LUMSA - UBI Banca S.p.A.
        Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620

        (nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master). Le tasse di iscrizione restano al di fuori del campo di applicazione IVA, pertanto, non potrà essere rilasciata alcuna fattura.
      • Stampa della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA).
      • La propria foto in formato JPEG che abbia le seguenti caratteristiche: recente, con una larghezza di 35-40 mm, con un inquadramento in primo piano di viso e spalle, a fuoco e nitida; di alta qualità, su sfondo chiaro e a tinta unita, max 5 MB.
      • Per cittadini di paesi dell’Unione Europea: copia Carta identità europea e/o del passaporto.
      • Per cittadini extraeuropei copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto.

      L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

      Informazioni
      Informazioni didattiche:
      mastergru.lumsa@outlook.com

      Informazioni amministrative
      Segreteria LUMSA Master School