Master in Management dei servizi sanitari - III edizione

Sede: 
Roma
Durata: 
12 mesi
Inizio: 
Marzo 2021
Costo: 
€ 3.816,00/€ 2.816,00
Lingua: 
ITA
Contatti: 
  

Titolo corso
Management dei servizi sanitari
Healthcare management

A.A. 2020-2021

Obiettivo del corso
Il Master si propone di formare esperti nella gestione dei processi organizzativi e delle dinamiche funzionali che caratterizzano le attività proprie delle strutture sanitarie pubbliche e private. Le aree di competenze trattate nei diversi moduli del corso, consentono di delineare un profilo professionale completo e rispondente alle esigenze quotidiane riscontrabili nel settore della sanità pubblica e privata, all’interno del quale è sempre maggiore la multidisciplinarietà delle attività svolte dalle diverse componenti aziendali. Tanto il personale medico, quanto quello amministrativo, è chiamato, nelle organizzazioni sanitarie, a gestire processi e a risolvere problemi che necessitano della conoscenza dei principi economico-gestionali, oltre che di quelli amministrativo-contabili.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo in Psicologia, Giurisprudenza, Economia ed altre lauree con profili formativi e professionali riconducibili all’ambito della gestione aziendale.

Profilo professionale
Il Master intende formare un profilo professionale esperto nella gestione dei processi organizzativi e gestionali connessi all’erogazione dei servizi sanitari con l’obiettivo di assicurare il miglioramento continuo e lo sviluppo di nuove competenze della professione medica e sanitaria sia in realtà aziendali pubbliche e private, utilizzando strumenti innovativi. Tale profilo deve essere in grado di operare nell'ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate, con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti specifiche aree di competenza, con particolare attenzione alle interrelazioni tra processi amministrativi e sanitari, allo sviluppo e coordinamento organizzativo, alla gestione della qualità ed alla performance, organizzativa ed individuale, alla valorizzazione delle attese dei propri stakeholders, interni ed esterni.

Destinatari
Laureati di secondo livello in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati di secondo livello in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione di una realtà aziendale.

Titolo rilasciato
Master universitario secondo livello in Management dei servizi sanitari. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.

*La partecipazione ad un Master Universitario prevede l’esenzione dai crediti ECM nel rispetto della Determina della CNFC del 17 luglio 2013 in materia di “Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione”. Per informazioni rivolgersi a segreteria@consorziohumanitas.com

Dipartimento
Scienze Umane

Area di riferimento
Medico-Sanitario e Farmaceutico > Medico e professioni sanitarie

Direttori
Prof. Alessandro Giosi
Prof.ssa Paula Benevene

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Prof. Gustavo Barresi
Prof.ssa Paula Benevene
Cons. Fabrizio Cerioni
Prof. Corrado Cuccurullo
Prof. Alessandro Giosi
Dott. Mauro Goletti
Prof. Marco Guazzaroni
Prof. Gennaro Iasevoli
Prof. Francesco Saverio Mennini
Prof.ssa Alessandra Pioggia
Dott. Valerio Sarone
Dott. Angelo Tanese
Prof. Gennaro Terracciano
Cons. Stefano Toschei

Contenuti del corso

Principi di diritto sanitario e responsabilità medica
I diritti sociali alla salute e all'assistenza • Il sistema sanitario • L'integrazione socio-sanitaria • Sistemi sanitari (regionali ed europei) a confronto • Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle aziende del settore sanitario pubblico • La responsabilità amministrativo-contabile e disciplinare del personale sanitario • La responsabilità civile del personale sanitario

General management dei sistemi e delle istituzioni sanitarie
Principi aziendali applicati all'azienda sanitaria • Il processo di creazione del valore • Principi di organizzazione applicata alle aziende sanitarie • La programmazione finanziaria ed il sistema sanitario regionale • Il sistema di finanziamento

Economia sanitaria applicata ai sistemi regionali
Principi di economia sanitaria • Health Technology Assessment (HTA) e Tecniche di Valutazione Economica • Meta-Analisi • Analisi Costo-Benefici e analisi Costo-Efficacia • Cost-Minimization Analysis • Analisi Costo-Utilità

Principi contabili delle aziende sanitarie 
Principi di contabilità economico-patrimoniale e di bilancio nelle aziende sanitarie • struttura e contenuti degli schemi di bilancio: conto economico stato patrimoniale e rendiconto finanziario • Il piano dei conti • Valutazione delle voci di bilancio nel panorama normativo sulla sanità

Budgeting programmazione e controllo; piano della performance
I sistemi di programmazione e controllo nelle organizzazioni sanitarie • Processi di Controllo e contesto organizzativo • Variabili, funzioni e soggetti del processo di programmazione e controllo di gestione • Lo sviluppo del processo di budgeting a livello regionale: fasi, attività e soggetti coinvolti • Finalità e contenuti della contabilità analitica: classificazione dei costi e loro utilizzo

Organizzazione dei servizi sanitari e governo clinico
La dimensione organizzativa nelle aziende sanitarie: strutture, processi e culture organizzative • Analisi e progettazione della struttura organizzativa • L'organizzazione ospedaliera tra Dipartimenti, reti cliniche, modelli per intensità di cura e operations • La costruzione di un piano socio sanitario per una risposta coerente ai bisogni della comunità • Strumenti per l'integrazione dei processi assistenziali • L'innovazione nei processi amministrativi e tecnico-strumentali a supporto dei servizi sanitari • Le reti organizzative

Approvvigionamento beni e servizi
Appalti pubblici, spending review e nuovo Codice dei contratti pubblici • La pianificazione degli affidamenti dei lavori e dei servizi e dell'acquisto di forniture • Gli obblighi di programmazione e contabilizzazione della spesa • I prezzi di riferimento in ambito sanitario: la standardizzazione dei costi su tutto il territorio nazionale • L'esecuzione dei contratti ed il collaudo • La rendicontazione dei contratti. L'applicazione delle penali • L'Autorità nazionale anticorruzione e le sue funzioni di regolazione, vigilanza e sanzionatoria

Gestire il conflitto di interessi
Il percorso per individuare, valutare e affrontare il conflitto di interessi • La definizione di conflitto di interessi nei codici di condotta e in letteratura • Le tipologie di conflitto di interessi

Prevenzione della corruzione in sanità
Il nuovo approccio preventivo della corruzione • Corruzione “emersa” e “sommersa”: il triangolo della frode • Le policy anticorruzione • La gestione del rischio e la pianificazione delle misure anticorruzione • Il piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC). Principi di risk management: • Misure di prevenzione principali

Informatizzazione delle strutture sanitarie
L'informatizzazione delle strutture e dei servizi sanitarie • Il fascicolo sanitario elettronico • La trasparenza e la prevenzione della corruzione nelle organizzazioni sanitarie • Il codice di comportamento del personale in ambito sanitario

Trasparenza amministrativa
La trasparenza amministrativa come misura principale di prevenzione della corruzione e di rendicontazione dell'impiego delle risorse pubbliche • Il diritto d'accesso civico “semplice” e generalizzato” • La sezione “Amministrazione trasparente” nei siti istituzionali delle aziende sanitarie pubbliche • Privacy e trasparenza: la necessaria integrazione di due diritti costituzionalmente rilevanti • Il whistleblowing, ovvero la segnalazione qualificata degli illeciti

La gestione strategica delle risorse umane
La programmazione strategica • Il clima e la cultura organizzativi; rilevazione e gestione • Le competenze (definizione, rilevazione, promozione) • La valutazione della performance e la valutazione del personale • L'Employer branding e marketing interno • La valutazione degli impatti sociali

Responsabilità sociale
Il framework GRI • Lo stakeholder engagement e la gestione della reputazione aziendale • Lemappe di materialità • Le dimensioni della performance

Rischio clinico e aspetti medico-legali nell’esercizio delle professioni sanitarie
Il sistema delineato dalla legge Gelli: il doppio profilo della responsabilità civile: contrattuale ed extracontrattuale; la responsabilità penale; la responsabilità erariale • Possibili strategie di gestione del rischio dal punto di vista assicurativo • La funzione di rischio clinico nelle aziende sanitarie • Il Comitato Valutazione Sinistri di una azienda sanitaria

Benessere organizzativo e sviluppo delle competenze
Dimensioni e indicatori del benessere e del malessere organizzativo; • Il benessere organizzativo e la gestione delle patologie organizzative • Lo stress lavoro correlato e le strategie di coping, il burnout, il mobbing, il workaholism, il presenteismo • L'empowerment individuale e organizzativo

Clinical Governance e Appropriatezza
Strumenti della medicina basata sulle evidenze • Valutazione dell'efficacia e della sicurezza degli interventi sanitari: dagli studi clinici agli strumenti informativi al letto del paziente • Linee guida e raccomandazioni cliniche: dalle evidenze scientifiche alla individuazione di standard di qualità • Valutazione dei fattori dei processi assistenziali che determinano gli esiti, tra cui i volumi di attività • Interventi di miglioramento della qualità dell'assistenza: Audit & Feedback • Standard di qualità e strumenti

Programmazione regionale e sistemi di accreditamento
Il ruolo delle Regioni nella evoluzione del Servizio Sanitario Nazionale • Ambiti e strumenti di programmazione regionale • Il DM n. 70/2015: la riorganizzazione della rete ospedaliera e le reti cliniche assistenziali • Il Sistema delle tre A: autorizzazione – accreditamento – accordo contrattuale • Modelli di riferimento dei sistemi di qualità: l'accreditamento istituzionale • Il Budget: committenza e pianificazione • Il Programma Nazionale Esiti

Comunicazione istituzionale e social media management
Comunicare la salute. Scenari, tecniche, criticità e soluzioni • Multicanalità, l'evoluzione degli uffici relazioni con il pubblico • Gli strumenti dell'ufficio stampa: cosa fare, quando e perché • Web 2.0 quando la salute si fa sociale • Trasparenza, come utilizzare i dati per un dialogo positivo con il cittadino

Diritto del Lavoro
Evoluzione del mercato del lavoro giovanile ed internazionale • Nuovi strumenti legislativi di politiche attive • Creazione di impresa ed autoimpiego • Skill di placement individuale (elaborazione CV, tecniche di colloquio di selezione, etc.) • Formazione continua • Etica e approccio psicologico alla professione

Esercitazioni pratico/didattiche

Struttura
Master erogato in modalità FAD
Il percorso didattico prevede l’erogazione delle lezioni esclusivamente in modalità FAD, sincrona e asincrona.
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni teoriche e pratiche: 300 ore
Stage/Tirocinio: 325 ore
Laboratori didattici/esercitazioni/Project work: 300 ore
Altre metodologie (Studio personale, autoformazione assistita da Tutor, gruppi di ricerca,
Consulenza e Supervisione, etc.): 450 ore
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale: 125 ore
Totale 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: FAD – Formazione A Distanza
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Master erogato in modalità BLENDED (FAD/ Presenza)
Il percorso didattico prevede l'erogazione delle lezioni in parte presenza e parte in FAD, sincrona e asincrona.
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni teoriche e pratiche: 300 ore (200 ore in FAD e 100 ore in presenza)
Stage/Tirocinio: 325 ore
Laboratori didattici/esercitazioni/Project work: 300 ore
Altre metodologie (Studio personale, autoformazione assistita da Tutor, gruppi di ricerca, Consulenza e Supervisione, etc.): 450 ore
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale: 125 ore
Totale 1.500 ore

Modalità di erogazione della didattica: mista

Lingua di erogazione della didattica: italiano

IUS/10 - Principi di diritto sanitario e responsabilità medica, 15 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - General management dei sistemi e delle istituzioni sanitarie, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/01 - Economia sanitaria applicata ai sistemi regionali, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Principi contabili delle aziende sanitarie, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Budgeting programmazione e controllo; piano della performance, 20 ore, 2 CFU
IUS/10 - Approvvigionamento beni e servizi, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Organizzazione dei servizi sanitari e governo clinic, 30 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Gestire il conflitto di interessi, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Prevenzione della corruzione in sanità, 20 ore, 2 CFU
ING-INF/05 - Informatizzazione delle strutture sanitarie, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Trasparenza amministrativa, 10 ore, 1 CFU
M-PSI/06 - La gestione strategica delle risorse umane, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/08 - Responsabilità sociale, 20 ore, 2 CFU
MED/43 - Rischio clinico e aspetti medico-legali nell’esercizio delle professioni sanitarie, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/06 - Benessere organizzativo e sviluppo delle competenze, 15 ore, 1 CFU
MED/43 - Clinical Governance e Appropriatezza, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Programmazione regionale e sistemi di accreditamento, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Comunicazione istituzionale e social media management, 10 ore, 1 CFU

Laboratori didattici/esercitazioni/Project work, 300 ore, 14 CFU
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale, 125 ore, 5 CFU
Stage, 325 ore, 13 CFU

Il programma di dettaglio e il calendario definitivo verranno consegnati agli allievi prima dell’inizio del corso.

Prof.ssa Paula Benevene Università LUMSA

Prof. Alessandro Giosi , Università LUMSA

Prof. Gennaro Iasevoli,, Università LUMSA

Dott. Giovanni Sallemi, Università LUMSA - docente a contratto

Prof. Gustavo Barresi, Università degli Studi di Messina

Prof. Alfonso Celotto, Università Roma Tre

Cons. Fabrizio Cerioni, Sostituto procuratore generale della Corte dei conti

Dott. Dario Coscia, Ospedale Israelitico, Roma

Prof. Corrado Cuccurullo, professore ordinario Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli

Prof. Emiliano Di Carlo, Università Tor Vergata di Roma

Avv. Marco Martinelli, consulente dello Studio GOP, Roma

Prof. Francesco Saverio Mennini, Università Tor Vergata di Roma

Prof.ssa Alessandra Pioggia, Università degli Studi di Perugia

Dott. Valerio Sarcone, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma

Prof. Gennaro Terracciano, Università del Foro Italico di Roma

Sede
Aule Consorzio Universitario Humanitas – Roma

Durata
12 mesi

Periodo
Marzo 2021 - febbraio 2022

Orario
Formula week-end

Le sedi potranno subire variazioni che saranno comunicate prima dell’inizio del corso.

Project work
Attraverso lo svolgimento del project work reale o dello stage (a seconda delle esigenze specifiche del partecipante), le conoscenze/competenze teoriche-pratiche verranno applicate in un contesto lavorativo reale, con l’obiettivo di risolvere problemi concreti, attinenti al proprio ambito lavorativo.

Tirocinio/Stage
Il tirocinio è finalizzato all’applicazione delle conoscenze e delle competenze teoriche in contesti operativi specifici. Le ore dovranno essere svolte presso una struttura pubblica o privata, convenzionata con il Consorzio. Lo studente, inoltre, potrà proporre una nuova struttura da convenzionare.

Costo:

Master in modalità Blended: € 3.816,00

Master in modalità FAD: € 2.816,00

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 216,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
    L’iscrizione deve essere effettuata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso)
  • Le rate successive dovranno essere pagate tramite bonifico bancario a Consorzio Universitario Universalus presso
    Banca Popolare di Puglia e Basilicata - Ag. di Via Vitelleschi - Roma
    IBAN: IT64 U053 8503 2000 0000 0002 842
    Causale Versamento: Cognome e nome allievo Master universitario di …….. livello in (titolo) – A.A. 2020-21 - Rata… - Sede…
    Seconda rata: €. 1.400,00 entro 1 mese dall’attivazione del Master
    Terza rata: €. 1.200,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    Quarta rata: €. 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master (solo per la modalità Blended)

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Borse di studio: al momento non previste.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Consorzio Universitario Universalus
Consorzio Universitario Humanitas
Humanitas edizioni
ASL Roma1
IDI – Istituto Dermopatico dell’Immacolata – Roma
Federmanager Roma

Data di scadenza: 28 febbraio 2021

Modalità di presentazione della domanda:

1. Scaricare la Domanda di iscrizione

2. Compilare uno dei seguenti FORM a seconda della modalità di frequenza prescelta:

3. Al termine della compilazione del FORM sarà richiesto di allegare i seguenti documenti in un unico file PDF:

  • Domanda di iscrizione, compilata e firmata
  • Scansione di un documento (fronte/retro), debitamente firmato; I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia della Carta identità europea e/o del passaporto (fronte/retro). I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del passaporto (fronte/retro) e copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto;
  • Scansione del codice fiscale (fronte/retro), debitamente firmato.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. Se in possesso di titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede è necessario allegare una copia fronte/retro degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. 
  • Scansione del bonifico della tassa di iscrizione;
  • Scansione della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA);
  • Fototessera per documenti, in formato digitale, da caricare direttamente on line, max 5 Mb, dimensioni 35x40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti;
  • Curriculum vitae firmato.

 

NB. L'iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. L’iscrizione non potrà essere confermata qualora il titolo non risultasse congruente ai requisiti di ammissione richiesti dal bando e con la normativa vigente.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Open Day
Sono previsti gli open day, con partecipazione facoltativa e gratuita, durante i quali saranno fornite tutte le informazioni richieste. Il calendario degli open day è pubblicato sul sito
www.consorziohumanitas.com nella sezione relativa al master.
Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com indicando i dati anagrafici, il Master e la data prescelti.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 - Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
tel. 06.3224818
Orario di ricevimento telefonico: dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Obiettivi e requisiti di ammissione: 

Titolo corso
Management dei servizi sanitari
Healthcare management

A.A. 2020-2021

Obiettivo del corso
Il Master si propone di formare esperti nella gestione dei processi organizzativi e delle dinamiche funzionali che caratterizzano le attività proprie delle strutture sanitarie pubbliche e private. Le aree di competenze trattate nei diversi moduli del corso, consentono di delineare un profilo professionale completo e rispondente alle esigenze quotidiane riscontrabili nel settore della sanità pubblica e privata, all’interno del quale è sempre maggiore la multidisciplinarietà delle attività svolte dalle diverse componenti aziendali. Tanto il personale medico, quanto quello amministrativo, è chiamato, nelle organizzazioni sanitarie, a gestire processi e a risolvere problemi che necessitano della conoscenza dei principi economico-gestionali, oltre che di quelli amministrativo-contabili.

Requisiti di ammissione
Laurea magistrale oppure Laurea specialistica oppure Laurea ante DM 509/1999 (vecchio ordinamento) o altro titolo di studio universitario conseguito all’estero riconosciuto idoneo in Psicologia, Giurisprudenza, Economia ed altre lauree con profili formativi e professionali riconducibili all’ambito della gestione aziendale.

Profilo professionale
Il Master intende formare un profilo professionale esperto nella gestione dei processi organizzativi e gestionali connessi all’erogazione dei servizi sanitari con l’obiettivo di assicurare il miglioramento continuo e lo sviluppo di nuove competenze della professione medica e sanitaria sia in realtà aziendali pubbliche e private, utilizzando strumenti innovativi. Tale profilo deve essere in grado di operare nell'ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate, con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti specifiche aree di competenza, con particolare attenzione alle interrelazioni tra processi amministrativi e sanitari, allo sviluppo e coordinamento organizzativo, alla gestione della qualità ed alla performance, organizzativa ed individuale, alla valorizzazione delle attese dei propri stakeholders, interni ed esterni.

Destinatari
Laureati di secondo livello in discipline psicologiche, giuridiche, economiche, formative. Laureati di secondo livello in discipline a indirizzo scientifico ed umanistico con profili formativi e professionali riconducibili nell’ambito della gestione di una realtà aziendale.

Titolo rilasciato
Master universitario secondo livello in Management dei servizi sanitari. Il conseguimento è subordinato alla frequenza non inferiore all’80% delle lezioni complessive e al superamento delle verifiche intermedie e della prova finale. Il Master attribuisce 60 CFU.

*La partecipazione ad un Master Universitario prevede l’esenzione dai crediti ECM nel rispetto della Determina della CNFC del 17 luglio 2013 in materia di “Esoneri, Esenzioni, Tutoraggio Individuale, Formazione all’estero, Autoapprendimento, Modalità di registrazione e Certificazione”. Per informazioni rivolgersi a segreteria@consorziohumanitas.com

Contenuti e struttura: 

Dipartimento
Scienze Umane

Area di riferimento
Medico-Sanitario e Farmaceutico > Medico e professioni sanitarie

Direttori
Prof. Alessandro Giosi
Prof.ssa Paula Benevene

Coordinatore
Dott. Antonio Attianese

Comitato scientifico
Prof. Gustavo Barresi
Prof.ssa Paula Benevene
Cons. Fabrizio Cerioni
Prof. Corrado Cuccurullo
Prof. Alessandro Giosi
Dott. Mauro Goletti
Prof. Marco Guazzaroni
Prof. Gennaro Iasevoli
Prof. Francesco Saverio Mennini
Prof.ssa Alessandra Pioggia
Dott. Valerio Sarone
Dott. Angelo Tanese
Prof. Gennaro Terracciano
Cons. Stefano Toschei

Contenuti del corso

Principi di diritto sanitario e responsabilità medica
I diritti sociali alla salute e all'assistenza • Il sistema sanitario • L'integrazione socio-sanitaria • Sistemi sanitari (regionali ed europei) a confronto • Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle aziende del settore sanitario pubblico • La responsabilità amministrativo-contabile e disciplinare del personale sanitario • La responsabilità civile del personale sanitario

General management dei sistemi e delle istituzioni sanitarie
Principi aziendali applicati all'azienda sanitaria • Il processo di creazione del valore • Principi di organizzazione applicata alle aziende sanitarie • La programmazione finanziaria ed il sistema sanitario regionale • Il sistema di finanziamento

Economia sanitaria applicata ai sistemi regionali
Principi di economia sanitaria • Health Technology Assessment (HTA) e Tecniche di Valutazione Economica • Meta-Analisi • Analisi Costo-Benefici e analisi Costo-Efficacia • Cost-Minimization Analysis • Analisi Costo-Utilità

Principi contabili delle aziende sanitarie 
Principi di contabilità economico-patrimoniale e di bilancio nelle aziende sanitarie • struttura e contenuti degli schemi di bilancio: conto economico stato patrimoniale e rendiconto finanziario • Il piano dei conti • Valutazione delle voci di bilancio nel panorama normativo sulla sanità

Budgeting programmazione e controllo; piano della performance
I sistemi di programmazione e controllo nelle organizzazioni sanitarie • Processi di Controllo e contesto organizzativo • Variabili, funzioni e soggetti del processo di programmazione e controllo di gestione • Lo sviluppo del processo di budgeting a livello regionale: fasi, attività e soggetti coinvolti • Finalità e contenuti della contabilità analitica: classificazione dei costi e loro utilizzo

Organizzazione dei servizi sanitari e governo clinico
La dimensione organizzativa nelle aziende sanitarie: strutture, processi e culture organizzative • Analisi e progettazione della struttura organizzativa • L'organizzazione ospedaliera tra Dipartimenti, reti cliniche, modelli per intensità di cura e operations • La costruzione di un piano socio sanitario per una risposta coerente ai bisogni della comunità • Strumenti per l'integrazione dei processi assistenziali • L'innovazione nei processi amministrativi e tecnico-strumentali a supporto dei servizi sanitari • Le reti organizzative

Approvvigionamento beni e servizi
Appalti pubblici, spending review e nuovo Codice dei contratti pubblici • La pianificazione degli affidamenti dei lavori e dei servizi e dell'acquisto di forniture • Gli obblighi di programmazione e contabilizzazione della spesa • I prezzi di riferimento in ambito sanitario: la standardizzazione dei costi su tutto il territorio nazionale • L'esecuzione dei contratti ed il collaudo • La rendicontazione dei contratti. L'applicazione delle penali • L'Autorità nazionale anticorruzione e le sue funzioni di regolazione, vigilanza e sanzionatoria

Gestire il conflitto di interessi
Il percorso per individuare, valutare e affrontare il conflitto di interessi • La definizione di conflitto di interessi nei codici di condotta e in letteratura • Le tipologie di conflitto di interessi

Prevenzione della corruzione in sanità
Il nuovo approccio preventivo della corruzione • Corruzione “emersa” e “sommersa”: il triangolo della frode • Le policy anticorruzione • La gestione del rischio e la pianificazione delle misure anticorruzione • Il piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC). Principi di risk management: • Misure di prevenzione principali

Informatizzazione delle strutture sanitarie
L'informatizzazione delle strutture e dei servizi sanitarie • Il fascicolo sanitario elettronico • La trasparenza e la prevenzione della corruzione nelle organizzazioni sanitarie • Il codice di comportamento del personale in ambito sanitario

Trasparenza amministrativa
La trasparenza amministrativa come misura principale di prevenzione della corruzione e di rendicontazione dell'impiego delle risorse pubbliche • Il diritto d'accesso civico “semplice” e generalizzato” • La sezione “Amministrazione trasparente” nei siti istituzionali delle aziende sanitarie pubbliche • Privacy e trasparenza: la necessaria integrazione di due diritti costituzionalmente rilevanti • Il whistleblowing, ovvero la segnalazione qualificata degli illeciti

La gestione strategica delle risorse umane
La programmazione strategica • Il clima e la cultura organizzativi; rilevazione e gestione • Le competenze (definizione, rilevazione, promozione) • La valutazione della performance e la valutazione del personale • L'Employer branding e marketing interno • La valutazione degli impatti sociali

Responsabilità sociale
Il framework GRI • Lo stakeholder engagement e la gestione della reputazione aziendale • Lemappe di materialità • Le dimensioni della performance

Rischio clinico e aspetti medico-legali nell’esercizio delle professioni sanitarie
Il sistema delineato dalla legge Gelli: il doppio profilo della responsabilità civile: contrattuale ed extracontrattuale; la responsabilità penale; la responsabilità erariale • Possibili strategie di gestione del rischio dal punto di vista assicurativo • La funzione di rischio clinico nelle aziende sanitarie • Il Comitato Valutazione Sinistri di una azienda sanitaria

Benessere organizzativo e sviluppo delle competenze
Dimensioni e indicatori del benessere e del malessere organizzativo; • Il benessere organizzativo e la gestione delle patologie organizzative • Lo stress lavoro correlato e le strategie di coping, il burnout, il mobbing, il workaholism, il presenteismo • L'empowerment individuale e organizzativo

Clinical Governance e Appropriatezza
Strumenti della medicina basata sulle evidenze • Valutazione dell'efficacia e della sicurezza degli interventi sanitari: dagli studi clinici agli strumenti informativi al letto del paziente • Linee guida e raccomandazioni cliniche: dalle evidenze scientifiche alla individuazione di standard di qualità • Valutazione dei fattori dei processi assistenziali che determinano gli esiti, tra cui i volumi di attività • Interventi di miglioramento della qualità dell'assistenza: Audit & Feedback • Standard di qualità e strumenti

Programmazione regionale e sistemi di accreditamento
Il ruolo delle Regioni nella evoluzione del Servizio Sanitario Nazionale • Ambiti e strumenti di programmazione regionale • Il DM n. 70/2015: la riorganizzazione della rete ospedaliera e le reti cliniche assistenziali • Il Sistema delle tre A: autorizzazione – accreditamento – accordo contrattuale • Modelli di riferimento dei sistemi di qualità: l'accreditamento istituzionale • Il Budget: committenza e pianificazione • Il Programma Nazionale Esiti

Comunicazione istituzionale e social media management
Comunicare la salute. Scenari, tecniche, criticità e soluzioni • Multicanalità, l'evoluzione degli uffici relazioni con il pubblico • Gli strumenti dell'ufficio stampa: cosa fare, quando e perché • Web 2.0 quando la salute si fa sociale • Trasparenza, come utilizzare i dati per un dialogo positivo con il cittadino

Diritto del Lavoro
Evoluzione del mercato del lavoro giovanile ed internazionale • Nuovi strumenti legislativi di politiche attive • Creazione di impresa ed autoimpiego • Skill di placement individuale (elaborazione CV, tecniche di colloquio di selezione, etc.) • Formazione continua • Etica e approccio psicologico alla professione

Esercitazioni pratico/didattiche

Struttura
Master erogato in modalità FAD
Il percorso didattico prevede l’erogazione delle lezioni esclusivamente in modalità FAD, sincrona e asincrona.
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni teoriche e pratiche: 300 ore
Stage/Tirocinio: 325 ore
Laboratori didattici/esercitazioni/Project work: 300 ore
Altre metodologie (Studio personale, autoformazione assistita da Tutor, gruppi di ricerca,
Consulenza e Supervisione, etc.): 450 ore
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale: 125 ore
Totale 1.500 ore
Modalità di erogazione della didattica: FAD – Formazione A Distanza
Lingua di erogazione della didattica: italiano

Master erogato in modalità BLENDED (FAD/ Presenza)
Il percorso didattico prevede l'erogazione delle lezioni in parte presenza e parte in FAD, sincrona e asincrona.
Numero minimo di partecipanti: 20
Numero massimo di partecipanti: 50
Ore complessive di formazione così ripartite:
Lezioni teoriche e pratiche: 300 ore (200 ore in FAD e 100 ore in presenza)
Stage/Tirocinio: 325 ore
Laboratori didattici/esercitazioni/Project work: 300 ore
Altre metodologie (Studio personale, autoformazione assistita da Tutor, gruppi di ricerca, Consulenza e Supervisione, etc.): 450 ore
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale: 125 ore
Totale 1.500 ore

Modalità di erogazione della didattica: mista

Lingua di erogazione della didattica: italiano

Docenti: 

Prof.ssa Paula Benevene Università LUMSA

Prof. Alessandro Giosi , Università LUMSA

Prof. Gennaro Iasevoli,, Università LUMSA

Dott. Giovanni Sallemi, Università LUMSA - docente a contratto

Prof. Gustavo Barresi, Università degli Studi di Messina

Prof. Alfonso Celotto, Università Roma Tre

Cons. Fabrizio Cerioni, Sostituto procuratore generale della Corte dei conti

Dott. Dario Coscia, Ospedale Israelitico, Roma

Prof. Corrado Cuccurullo, professore ordinario Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli

Prof. Emiliano Di Carlo, Università Tor Vergata di Roma

Avv. Marco Martinelli, consulente dello Studio GOP, Roma

Prof. Francesco Saverio Mennini, Università Tor Vergata di Roma

Prof.ssa Alessandra Pioggia, Università degli Studi di Perugia

Dott. Valerio Sarcone, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma

Prof. Gennaro Terracciano, Università del Foro Italico di Roma

Stage e Project Work: 

Project work
Attraverso lo svolgimento del project work reale o dello stage (a seconda delle esigenze specifiche del partecipante), le conoscenze/competenze teoriche-pratiche verranno applicate in un contesto lavorativo reale, con l’obiettivo di risolvere problemi concreti, attinenti al proprio ambito lavorativo.

Tirocinio/Stage
Il tirocinio è finalizzato all’applicazione delle conoscenze e delle competenze teoriche in contesti operativi specifici. Le ore dovranno essere svolte presso una struttura pubblica o privata, convenzionata con il Consorzio. Lo studente, inoltre, potrà proporre una nuova struttura da convenzionare.

Costi e borse di studio: 

Costo:

Master in modalità Blended: € 3.816,00

Master in modalità FAD: € 2.816,00

Il pagamento è così ripartito:

  • Prima rata da versare all’atto dell’iscrizione: € 216,00 comprensivi dell’imposta di bollo virtuale di € 16 (rimborsabile esclusivamente in caso di mancata attivazione/non ammissione al Master. L’imposta del bollo virtuale non sarà restituita).
    L’iscrizione deve essere effettuata tramite bonifico bancario a:
    LUMSA - UBI Banca S.p.A.
    Codice IBAN IT 57 B 03111 03226 000000005620
    (nella causale specificare il proprio nome e cognome e il titolo del corso)
  • Le rate successive dovranno essere pagate tramite bonifico bancario a Consorzio Universitario Universalus presso
    Banca Popolare di Puglia e Basilicata - Ag. di Via Vitelleschi - Roma
    IBAN: IT64 U053 8503 2000 0000 0002 842
    Causale Versamento: Cognome e nome allievo Master universitario di …….. livello in (titolo) – A.A. 2020-21 - Rata… - Sede…
    Seconda rata: €. 1.400,00 entro 1 mese dall’attivazione del Master
    Terza rata: €. 1.200,00 entro 2 mesi dall’attivazione del Master
    Quarta rata: €. 1.000,00 entro 4 mesi dall’attivazione del Master (solo per la modalità Blended)

La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Borse di studio: al momento non previste.

NB: essere in regola con il pagamento delle tasse è condizione indispensabile per essere ammessi all’esame finale.

Partners: 

Consorzio Universitario Universalus
Consorzio Universitario Humanitas
Humanitas edizioni
ASL Roma1
IDI – Istituto Dermopatico dell’Immacolata – Roma
Federmanager Roma

Durata: 
12 mesi
Costo: 
€ 3.816,00/€ 2.816,00
Lingua: 
ITA
Inizio: 
Marzo 2021
Immagine: 
Loghi Partners: 
Ufficio destinatario: 
segreteria@consorziohumanitas.com
Programma: 

IUS/10 - Principi di diritto sanitario e responsabilità medica, 15 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - General management dei sistemi e delle istituzioni sanitarie, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/01 - Economia sanitaria applicata ai sistemi regionali, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Principi contabili delle aziende sanitarie, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Budgeting programmazione e controllo; piano della performance, 20 ore, 2 CFU
IUS/10 - Approvvigionamento beni e servizi, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Organizzazione dei servizi sanitari e governo clinic, 30 ore, 2 CFU
SECS-P/07 - Gestire il conflitto di interessi, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Prevenzione della corruzione in sanità, 20 ore, 2 CFU
ING-INF/05 - Informatizzazione delle strutture sanitarie, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Trasparenza amministrativa, 10 ore, 1 CFU
M-PSI/06 - La gestione strategica delle risorse umane, 20 ore, 2 CFU
SECS-P/08 - Responsabilità sociale, 20 ore, 2 CFU
MED/43 - Rischio clinico e aspetti medico-legali nell’esercizio delle professioni sanitarie, 20 ore, 2 CFU
M-PSI/06 - Benessere organizzativo e sviluppo delle competenze, 15 ore, 1 CFU
MED/43 - Clinical Governance e Appropriatezza, 10 ore, 1 CFU
IUS/10 - Programmazione regionale e sistemi di accreditamento, 10 ore, 1 CFU
SECS-P/07 - Comunicazione istituzionale e social media management, 10 ore, 1 CFU

Laboratori didattici/esercitazioni/Project work, 300 ore, 14 CFU
Coaching on-line, verifiche intermedie e tesi finale, 125 ore, 5 CFU
Stage, 325 ore, 13 CFU

Il programma di dettaglio e il calendario definitivo verranno consegnati agli allievi prima dell’inizio del corso.

Sede e orari: 

Sede
Aule Consorzio Universitario Humanitas – Roma

Durata
12 mesi

Periodo
Marzo 2021 - febbraio 2022

Orario
Formula week-end

Le sedi potranno subire variazioni che saranno comunicate prima dell’inizio del corso.

Come iscriversi: 

Data di scadenza: 28 febbraio 2021

Modalità di presentazione della domanda:

1. Scaricare la Domanda di iscrizione

2. Compilare uno dei seguenti FORM a seconda della modalità di frequenza prescelta:

3. Al termine della compilazione del FORM sarà richiesto di allegare i seguenti documenti in un unico file PDF:

  • Domanda di iscrizione, compilata e firmata
  • Scansione di un documento (fronte/retro), debitamente firmato; I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia della Carta identità europea e/o del passaporto (fronte/retro). I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del passaporto (fronte/retro) e copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto;
  • Scansione del codice fiscale (fronte/retro), debitamente firmato.
  • Autocertificazione del titolo universitario conseguito debitamente sottoscritta oppure del relativo certificato con l’indicazione del voto di laurea. Se in possesso di titolo di studio conseguito all'estero è necessario allegare il titolo finale in originale (o copia conforme), la sua traduzione in lingua italiana e la Dichiarazione di valore o l’attestazione rilasciata da centri ENIC-NARIC. L’iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. Se in possesso di titoli rilasciati da istituti universitari di studi ecclesiastici con sede in Italia approvati dalla Santa Sede è necessario allegare una copia fronte/retro degli stessi vidimata dalle competenti autorità ecclesiastiche. 
  • Scansione del bonifico della tassa di iscrizione;
  • Scansione della ricevuta della Registrazione anagrafica (non occorre per i laureati LUMSA);
  • Fototessera per documenti, in formato digitale, da caricare direttamente on line, max 5 Mb, dimensioni 35x40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti;
  • Curriculum vitae firmato.

 

NB. L'iscrizione resta subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte degli organi accademici. L’iscrizione non potrà essere confermata qualora il titolo non risultasse congruente ai requisiti di ammissione richiesti dal bando e con la normativa vigente.

Incompatibilità
L’iscrizione è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.

Open Day
Sono previsti gli open day, con partecipazione facoltativa e gratuita, durante i quali saranno fornite tutte le informazioni richieste. Il calendario degli open day è pubblicato sul sito
www.consorziohumanitas.com nella sezione relativa al master.
Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo segreteria@consorziohumanitas.com indicando i dati anagrafici, il Master e la data prescelti.

Informazioni
Consorzio Universitario Humanitas
Via della Conciliazione n. 22 – 00193 - Roma
segreteria@consorziohumanitas.com
www.consorziohumanitas.com
tel. 06.3224818
Orario di ricevimento telefonico: dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Sede: 
Roma
Prezzo: 
3816
Udm durata: 
mesi
Qta durata: 
12
Anno corso: 
2021
Sede corso: